17 Novembre 2016

Walt Disney 50 anni dopo non scompare, diventa arte

In esposizione anche le creazione dell'italiana Laurina Paperina. Una cavalcata tra ricordi infantili e miti della cultura popolare

17 Novembre 2016

Walt Disney 50 anni dopo non scompare, diventa arte

In esposizione anche le creazione dell'italiana Laurina Paperina. Una cavalcata tra ricordi infantili e miti della cultura popolare

17 Novembre 2016

Walt Disney 50 anni dopo non scompare, diventa arte

In esposizione anche le creazione dell'italiana Laurina Paperina. Una cavalcata tra ricordi infantili e miti della cultura popolare

Walt Disney è una delle figure culturali più identificative del 900 e ora diventa protagonista di una avanguardistica mostra a Brussel. La galleria belga Mazel Galerie da oggi espone 50 years after Walt… , una collettiva di 15 artisti che hanno reinterpretato il messaggio e i personaggi del grande cartoonist americano introducendolo nell’arte contemporanea.

A Brussel, a 50 anni dalla scomparsa del creativo padre di tutti i cartoni, ci saranno quindi riproduzioni dei suoi personaggi leggendari, Topolino in testa, con delle trovate davvero ingegnose. A tratti geniali. Singolare l’omaggio belga al padre dei fumetti mondiali, visto che il Paese europeo ha dato i natali a Peyo, nome d’arte di Pierre Culliford, l’inventore dei Puffi, scomparso nel 1992.

Laurina Paperina , artista 36enne di Rovereto, è l’unica italiana a essere presente. E meritantamente visto che la sua bio recita: “Vive tra l’Italia e Duckland, un piccolo posto nell’universo”.

Tutta la sua produzione, da quando è uscita dall’accademia d’arte di Verona, è riferita agli eroi degli anni 80 e 90, con un immaginario di pop culture molto comune ai suoi contemporanei, ma che lei declina in maniera ironica e spesso simpatica.

Ecco tutti gli artisti in mostra (fino al 24 dicembre)

François Boisrond – Etienne Cail – C215 – Gaël Davrinche – Hubert le Gall – Richard Korblah – MONK – Valentin van der Meulen – Gérard Quenum – Laurina Paperina – Benjamin SPaRK – Pascal Vilcollet
Davor Vrankic – NOIR – Till Rabus

Per info sulla galleria e le sue mostre qui

Read in:

Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Christian D’Antonio (Salerno,1974) è direttore responsabile della testata online di lifestyle thewaymagazine.it. Iscritto all’albo dei giornalisti professionisti dal 2004, ha scritto due libri sulla musica pop, partecipato come speaker a eventi e convegni su argomenti di tendenza e luxury. Ha creato con The Way Magazine e il supporto del team di FD Media Group format di incontri pubblici su innovazione e design per la Milano Digital Week e la Milano Design Week. Ha curato per diversi anni eventi pubblici durante la Milano Music Week. È attualmente ospite tv nei talk show di Damiano Gallo di Discovery Italia. Ha curato per il quartiere NoLo a Milano rassegne di moda, arte e spettacolo dal 2017. In qualità di giudice, ha presenziato alle manifestazioni Sannolo Milano, Positive Business Awards, Accademia pizza doc, Cooking is real, Positano fashion day, Milan Legal Week.
Ti potrebbe interessare:

Ventotene Film Festival, star in arrivo

Ci sarà anche l’emozionante documentario “L’isola di Raffaele” di Mokamusic alla 25esima edizione del Ventotene Film Festival in programma sull’isola

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”