5 Settembre 2018

Warner Music Italy, un party per i 3 milioni di iscritti al canale YouTube

A Milano nella terrazza della casa discografica Alessio Bernabei, Benji e Fede, Mr Rain, Shade, Ensi.

5 Settembre 2018

Warner Music Italy, un party per i 3 milioni di iscritti al canale YouTube

A Milano nella terrazza della casa discografica Alessio Bernabei, Benji e Fede, Mr Rain, Shade, Ensi.

5 Settembre 2018

Warner Music Italy, un party per i 3 milioni di iscritti al canale YouTube

A Milano nella terrazza della casa discografica Alessio Bernabei, Benji e Fede, Mr Rain, Shade, Ensi.

Marco Alboni, presidente di Warner Music Italy, era raggiante ieri quando è arrivata la torta in terrazza per festeggiare l’importante traguardo dell’etichetta discografica divisione italiana. “Con i cambiamenti che stiamo vivendo e che vivremo – ha detto a una platea di giornalisti e star della sua scuderia – arrivare a fidelizzare tre milioni di utenti su YouTube non è cosa da poco. Adesso viene il bello: dobbiamo puntare ad averne ancora di più”.

Il risultato è merito senz’altro del catalogo e delle nuove uscite dell’etichetta italiana appartenente alla multinazionale discografica Warner Music Group, che viene rappresentata in più di 50 paesi e si colloca tra le tre più grandi “Major” nell’industria musicale mondiale.

Le label rappresentate includono anche Asylum, Atlantic, Elektra, CGD e tra gli artisti italiani più famosi in carnet ci sono Laura Pausini, Luciano Ligabue, Max Pezzali, Nek e Annalisa.

Ieri alla terrazza Warner a Milano, i grandi protagonisti del pop giovanile hanno brindato con tutta la squadra: Alessio Bernabei, Benji e Fede, Mr Rain, Shade, Ensi.

mentre tra gli internazionali ci sono band di successo planetario Pink Floyd, Coldplay, David Guetta, Muse, Green Day, Ed Sheeran, Michael Bublé, e incredibili eredità dei Led Zeppelin, The Doors, Maria Callas e molti altri.

Read in:

English English Italian Italian
Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?