21 Ottobre 2019

Ritorna il “Trio della Madonnina” con il giallo “I tre cuori del polpo”

Il libro dedicato a chi "vive mutando all'occorrenza". L'inaspettato affiatamento nella scrittura di tre talenti diversi.

21 Ottobre 2019

Ritorna il “Trio della Madonnina” con il giallo “I tre cuori del polpo”

Il libro dedicato a chi "vive mutando all'occorrenza". L'inaspettato affiatamento nella scrittura di tre talenti diversi.

21 Ottobre 2019

Ritorna il “Trio della Madonnina” con il giallo “I tre cuori del polpo”

Il libro dedicato a chi "vive mutando all'occorrenza". L'inaspettato affiatamento nella scrittura di tre talenti diversi.

Il giallo “I tre cuori del Polpo” segna il ritorno del Trio della Madonnina: Riccardo Besola, Andrea Ferrari e Francesco Gallone catapulteranno i lettori per le strade di Milano, città tentacolare e tentatrice, immergendoli in un universo caleidoscopico, ricco di menzogne, verità, maschere, dove sarà complicato distinguerà verità e immaginifico.

Tutti e tre nati a Milano negli anni Settanta sono rispettivamente un pubblicitario televisivo, un responsabile di un centro del Comune e un fiorista ambulante. Un trio inaspettatamente affiatato e collaudato nella scrittura che ha lqanciato già titoli di successi come “Operazione Madonnina”, “Milano Fa paura la 90” e “I ragazzi dello Zoo di Milano).

In questo libro quello che chiamano Polpo, è il personaggio che ha sempre vissuto mutando forma all’occorrenza. L’Agenda Proteo, uno dei tanti servizi segreti italiani, l’ha costretto a mettere a disposizione le sue abilità, lasciando tutte le sue vite passate. Dopo sette anni, è stanco e confuso. L’Agenda lo incarica di distruggere Louise Calemmi, ex soubrette, ora ecologista in politica. Tuttavia non è facile, perché dal passato i nemici lo braccano e minacciano la famiglia dell’unica identità per cui rinuncerebbe alla propria natura multiforme. Dovrà imparare a essere cattivo, ma avrà una legione dalla sua parte. Tutta nella testa.

Degli stessi autori presso Novecento Editore sono usciti: Un giorno a Milano, Una notte a Milano, Milano Disco Inferno, I ragazzi della bomba e Sangue nero. Ultimo pubblicato, solo in versione e-book, Nero fondente (Laurana Editore).

Riguardo alla suggestione di scrivere a sei mani hanno dichiarato:  “Scrivere in tre, per noi, rappresenta al contempo una sfida continua e una grandissima opportunità per crescere individualmente e per sperimentare. In questa visione è nato il progetto “Polpo”, che non rappresenta solo un ulteriore step narrativo del Trio, ma incarna anche un’idea di narrazione, fatta di pluralità e sintesi. Siamo felici di avere trasposto sulla carta una fresca novità che inseguivamo da tempo”.

 

Read in:

English English Italian Italian
Cinzia Alibrandi

Cinzia Alibrandi

Autrice messinese ma milanese di adozione, laureata in Lettere presso l'università "La Sapienza" e diplomata all'"Accademia di arti drammatiche" di Roma. Ha un passato di attrice, specialmente teatrale, con qualche incursione nel cinema. Oggi insegna italiano e storia nel triennio di Architettura del liceo artistico milanese "Boccioni", dove ha ideato, organizzato e curato i "giovedì letterari", aperti sul territorio, per la biblioteca, intervistando autori italiani di spicco nel panorama nazionale. È sei volte edita con 'Anna e i suoi miracoli' - Armando Siciliano editore, 'Petali di Marta' - Ensemble e con 'Torna a casa lettera' - Ensemble, Collana Pongo (di cui è stata inventrice e direttrice editoriale), 'Storie di amori e disamori- dalla A alla Z e ritorno’ - Giulio Perrone Editore, 'La vita é così' - Mondadori/Piemme, scritto con la famosa attrice Dalila Di Lazzaro, e sua biografia, e la biografia scritta con il noto stilista lombardo Martino Midali pubblicata da Cairo ‘La stoffa della mia vita-un intreccio di trama e ordito’, presentata a Milano da Jo Squillo, a Roma da Stefania Sandrelli, a Napoli da Marisa Laurito. Cinzia Alibrandi ha promosso e ha girato in Italia e all'estero (Dublino e Londra) con degli happening legati al lancio dei suoi libri, stabilendo un ponte culturale con noti stilisti (Chiara Boni, Maria Grazia Severi, Martino Midali, Cettina Bucca, Josè Lombardi, Gerardo Orlando, e le siciliane Tina Arena, Milena Bonaccorso, Miluna) ed orafi raffinati (Stroili, Stellina Fabbri, Francois Larnè, Pippo Alvaro). I suoi romanzi hanno la prefazione prestigiosa dell’autore internazionale Andrea G. Pinketts; "Petali di Marta" si avvale della copertina a opera della fotografa di moda Agnes Spaak, sorella dell'attrice Catherine. Ha vinto il 'Premio Sicilia'- sezione Letteratura nel 2014; il Premio 'Orgoglio siciliano' nel 2015 - sezione Letteratura; il Premio Speciale alla Carrera al T.A.R.C. Pagliara 8^ Edizione nel 2019. Ha ideato e ha curato per "Assodigitale"per un biennio una rubrica settimanale molto seguita, "tacco & stacco". È giornalista professionista e collabora in modo fisso con i settimanali ORA, VOI, TUTTO, dove intervista le star, e ha una rubrica fissa in cui scrive di amore e tematiche di coppia nel mensile “LEI STYLE”, e intervista i più grandi pensatori italiani.
Ti potrebbe interessare:

Attenta Roma, ora si gira a Milano

Nei primi sette mesi dell’anno crescono le richieste di autorizzazione destinate alle riprese: 453 contro le 404 dello stesso periodo del 2017 

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”