Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 17/11/2017

A Sisal Wincity la gara culinaria Winchef

Carmine Migliaro, Marco Ambrosio e Dario Guidi: tre chef che a Sisal WinCity Milano si sono sfidati a colpi di creatività nel food.

“Eat. Drink. Play.” Il claim vincente di Sisal WinCity che regala una customer experience alquanto originale, un format d’intrattenimento che rappresenta un’eccellenza del retail gaming nel panorama nazionale ed europeo e che oggi conta ben 24 punti vendita in tutta Italia.

I piatti preparati per la tappa milanese di WinChef.

I piatti preparati per la tappa milanese di WinChef.

Con il format Winchef la società si annovera anche tra gli eventi gourmet di grido, con l’edizione 2017 ha visto svolgersi la prima tappa della competition a Milano, dove il tema è stato proprio il “risotto alla milanese”. Una ricetta “classica” e al contempo rispettosa dei requisiti di questa edizione quali territorio, tradizione e benessere. In gara gli chef Marco Ambrosino, del ristorante “28 posti” con il suo piatto “Riso tiepido con salsa di zafferano, bergamotto e sambuco, midollo, kale e pepe lungo”; Dario Guidi, del ristorante “Osteria Magenes” con “aperitivo milanese” e Carmine Migliaro, ristoratore, consulente free lance con il piatto “Rivisitazione del risotto allo zafferano”.

La nostra Alessandra Fenyves tra la giuria della gara WinChef.

La nostra Alessandra Fenyves tra la giuria della gara WinChef.

A vincere la prima sfida milanese è stato lo chef Carmine Migliaro con la sua creazione “Rivisitazione del risotto allo zafferano”. Il giudizio delle performance culinarie è stato affidato a due severe e rigorose giurie: una “tecnica” con esperti enogastronomici e, in egual misura, una “popolare” oltre che al giudizio di Angelo Troiani. Le proposte in gara sono state analizzate secondo rigidi criteri alla base della filosofia di Sisal Wincity: gusto, riproducibilità, innovazione, salubrità e food cost.

Una serata all’insegna dell’aggregazione del divertimento. Un’occasione anche per imparare qualche piccolo segreto culinario e per soddisfare egregiamente il palato grazie alle degustazioni delle ricette proposte al pubblico presente in sala dallo chef stellato Angelo Troiani: il suo “cavallo di battaglia” – amatriciana – e il “suo” risotto alla milanese, ovvero “risotto giallo con acerola, canapa e liquirizia”

Gli Chef vincitori di ogni tappa concorreranno alla sfida finalissima prevista a Milano presso Sisal Wincity Diaz il 14 dicembre 2017 a partire dalle h. 19.30. Lo chef vincitore assoluto, riceverà un premio in denaro e firmerà il piatto vincente, che verrà inserito nel menù delle sale Sisal Wincity di Catania, Firenze, Milano e Roma, come espressione della tradizione, creatività e salubrità di una tradizione tutta ‘italiana’.

Prossimi appuntamenti:

  • mercoledì 29 novembre     Wincity Vespasiano Roma – Via Vespasiano, 19/23
  • giovedì 14 dicembre           Wincity Diaz Milano – FINALISSIMA


Fashion - 17/07/2018

La sorpresa di Alef: l’aurora boreale sui tessuti

Una collezione dove dominano le “dimensioni sospese” sempre nell'ambito dell'estrema e lussuosa [...]

Society - 17/02/2017

Luciano Pignataro: la cucina di Napoli nobile abitudine di strada

Luciano Pignataro è un guru della divulgazione della buona cucina italiana. Particolarmente noto pe [...]

Luxury - 19/09/2017

Aluqa lancia il motor yacht in alluminio Abalone 28

Durante il Cannes Yachting Festival appena concluso ha debuttato per la prima volta in un contesto i [...]

Top