29 Gennaio 2022

Ana Mena: “Al Festival canto l’amore rosso scuro” 

"Duecentomila ore" è il brano che la popstar spagnola presenterà sul palco dell’Ariston. "La musica italiana fa parte della mia cultura", dice.

29 Gennaio 2022

Ana Mena: “Al Festival canto l’amore rosso scuro” 

"Duecentomila ore" è il brano che la popstar spagnola presenterà sul palco dell’Ariston. "La musica italiana fa parte della mia cultura", dice.

29 Gennaio 2022

Ana Mena: “Al Festival canto l’amore rosso scuro” 

"Duecentomila ore" è il brano che la popstar spagnola presenterà sul palco dell’Ariston. "La musica italiana fa parte della mia cultura", dice.

Dopo essersi fatta conoscere e amare dal pubblico italiano collaborando con artisti come Rocco Hunt, Fred De Palma e Federico Rossi, Ana Mena conquista il palco più ambito d’Italia e sarà tra i cantanti in gara alla72esima edizione del Festival di Sanremo con il brano “Duecentomila ore” (Epic / Sony Music), scritto a sei mani da Rocco Hunt, Zef e Federica Abbate e prodotto da Zef. Ana Mena è senza dubbio una delle artiste femminili di più successo nella nuova scena pop e urban a livello internazionale grazie ai successi che sta ottenendo in America Latina, Francia e Italia. Nel 2021 ha ricevuto tre nomination ai 40 Music Awards: Miglior Artista, Miglior Canzone e Miglior Artista dal 40 all’1.

La sua passione per la musica si manifesta fin dall’infanzia. Inizia a cantare da giovanissima e la sua carriera viene lanciata con il programma televisivo di Canal Sur “Menuda Noche”. 

Proprio sul Festival di Sanremo e la sua infanzia Ana ci ha detto:

“Sono felice e molto grata di essere sul palco del Festival, felice di poter far ascoltare la mia proposta. Questa bellissima avventura è iniziata circa quattro anni fa, anche se la musica italiana faceva già parte della mia cultura musicale grazie a mio padre che sin da piccola mi ha fatto ascoltare musica italiana. La prima opportunità la musica italiana me l’ha concessa quattro anni fa con Fred De Palma con la canzone “D’Estate non vale”, poi con Rocco Hunt, ma mai avrei pensato che sarebbe successo quello che poi sta succedendo e sono molto contenta di essere qui. Il Festival lo seguo già da diversi anni ed è da due anni che provavo a parteciparvi e questa volta è stata scelta una nostra canzone e speriamo che vi piaccia.”

Non un classico testo d’amore, quello che Ana porta al pubblico italiano: “Questo brano parla di una storia d’amore che inizia e finisce presto ma che ti insegna molto, è una canzone a cui darei il colore rosso scuro, la immagino così, che ha una melodia molto malinconica ma in contrasto ha una base molto carica che ti racconta tutto il contrario. Credo sia la parte speciale del brano. È un brano che entra subito in testa e che ti emoziona per la melodia e la storia che racconta”.

Nella serata di venerdì dedicata alle cover, Ana Mena duetterà con Rocco Hunt in un medley che celebra la grande musica italiana. Una scelta coraggiosa che includerà molti classici del nostro repertorio nazionale:“Sono molto contenta di condividere questo momento così speciale ed importante con Rocco perchè lui è una persona molto importante per la mia carriera e ci tenevo a condividerlo con lui così mi sentirò in famiglia sul palco. Abbiamo preparato un medley dettato dal cuore che unisce diverse generazioni inizieremo con “Il Mondo”, poi ci sarà “Figli delle Stelle” e poi finiremo con “Se mi lasci non vale””.

Ana Mena Rojas (Estepona, 25 febbraio 1997) nel fotoservizio di Attilio Cusani prima del debutto come cantante in gara al Festival della Canzone Italiana 2022. A Sanremo la cantante e attrice spagnola arriva a 15 anni dal debutto in patria con il singolo Esta es mi illusión. Era stata già all’Ariston accanto a Riki nel 2020.

Ana Mena si sta affermando come una delle artiste più amate nella nuova scena pop e urban con un’importante allure internazionale grazie ai successi che sta ottenendo in America Latina, Francia e Italia, oltre che in Spagna. Ed è proprio nel suo paese d’origine che si è affermata non solo come cantante ma anche come attrice, prima recitando in programmi di successo sul piccolo schermo e poi conquistando anche il cinema dove ha debuttato con una parte nel film “La pelle che abito” di Pedro Almodóvar, insieme ad Antonio Banderas.

Lo scorso novembre Ana Mena ha fatto il suo ingresso sul mercato italiano in veste solista con il brano“Musica ligera”, un’inedita versione in spagnolo del grande successo “Musica Leggerissima”, presentato proprio all’ultimo Festival di Sanremo da Colapesce Dimartino e diventato uno dei brani più ascoltati del 2021. In Spagna il brano ha raggiunto il primo posto su iTunes, il primo posto su Shazamper 40 giorni consecutivi, è stabile da diverse settimane in vetta alle classifiche airplay e sta scalando le classifiche di tutte le principali piattaforme digitali.

Su come è nata questa cover Ana ci ha raccontato: “Mi ricordo che ero sul divano con mio padre e guardavamo il Festival di Sanremo, quando sono saliti sul palco Colapesce e Dimartino, che sono due artisti che ammiro, ed abbiamo ascoltato il ritornello, ci siamo guardati negli occhi ed abbiamo esclamato «È bellissima!». Sono entrata in un loop con questa canzone e non potevo stare cinque minuti senza ascoltarla (ride) ed ho deciso di postare una cover della canzone su instagram e poi parlando con loro è nata questa cover.”

Il video del brano, che ha già superato 4 milioni e mezzo di views, è diretto da Willy Rodriguez e prodotto da The Panda Bear Show.

Ad appena 24 anni, la popstar spagnola vanta numeri da record con 36 dischi di PLATINO, 2 dischi d’ORO, oltre 5 milioni e mezzo di ascoltatori mensili su Spotify e oltre 1 miliardo e mezzo di views totali su YouTube.

Sui suoi progetti futuri Ana Mena ci ha raccontato: “Sono quattro anni che non esce il mio album, sono uscite tante canzoni ma un album no, infatti sto lavorando ad un album italiano e uno in spagnolo. Per quello italiano sto lavorando con tanti amici artisti e sarà diverso dagli altri, sarà un pò più intimo. Non c’è una data precisa di uscita ma sarà comunque quest’anno”.

Read in:

English English Italian Italian
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?