14 Marzo 2020

Anche Van Eyck usava il colore come un designer. Le celebrazioni in Belgio

Il Design Museum Gent ospita una grande mostra sull'uso innovativo e diversificato del colore. Partendo dalla pala religiosa del maestro fiammingo del 300.

14 Marzo 2020

Anche Van Eyck usava il colore come un designer. Le celebrazioni in Belgio

Il Design Museum Gent ospita una grande mostra sull'uso innovativo e diversificato del colore. Partendo dalla pala religiosa del maestro fiammingo del 300.

14 Marzo 2020

Anche Van Eyck usava il colore come un designer. Le celebrazioni in Belgio

Il Design Museum Gent ospita una grande mostra sull'uso innovativo e diversificato del colore. Partendo dalla pala religiosa del maestro fiammingo del 300.

Un pittore fiammingo di fine 1300 ha usato il colore come i designer contemporanei suoi connazionali. La strana connessione è spiegata al museo del design di Gent, Gand in francese, la cittadina delle Fiandre dove c’è un attivissimo polo culturale. Qual è l’origine e l’impatto del colore? In onore dell’Anno di Van Eyck a Gand, il Design Museum Gent ospita una grande mostra sull’uso innovativo e diversificato del colore. La mostra inizia dalle tonalità senza precedenti di Jan van Eyck e illustra il significato del colore per i designer contemporanei.

La carrellata attraverso gli 8 gruppi di colori di Van Eyck è offerta in una passeggiata a pigmenti. Oltre 100 pezzi di design dimostrano come la luce, la materia e i motivi hanno il loro effetto sul colore. Ci sono esposti stimolanti esperimenti di colore nella progettazione di prodotti e tessuti, ceramiche e opere d’arte in vetro. In una serie di progetti di ricerca, i designer stanno esaminando come possono influenzare il colore e quale effetto ha il colore su di noi.

Il potere del colore è visitabile nelle stanze dell’esperienza. A undici designer è stata assegnata una stanza per lavorare sul tema del colore e dei sensi: permettono di percepire, gustare e ascoltare il colore. Le sale appositamente sviluppate scatenano una vasta gamma di esperienze su visitatori grandi e piccoli.

La mostra è una coproduzione con lille3000 come parte del Lille Métropole 2020 World Design Capital. La curatela è a cura di Siegrid Demyttenaere insieme a Sofie Lachaert.

La figura del maestro fiammingo è strettamente legato alla Pala di Gand il suo capolavoro di fama mondiale e dove negli ultimi sei secoli, milioni di visitatori si sono radunati da tutto il mondo per ammirare la pala d’altare. Nel 2020, Gand celebra Jan Van Eyck e la pala d’altare di Gand con un anno festivo speciale pieno di eventi e attività per tutti. Van Eyck era qui.

Read in:

English English Italian Italian
admin

admin

Siamo una testata giornalistica di lifestyle maschile e femminile. Ci rivolgiamo a persone interessate alle novità anche di lusso, non solo di prodotto ma anche di tendenza e lifestyle. La nostra mission: celebrare l’ambizione puntando all’eleganza dei potenziali lettori “Millennial” (età 18-34).
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?