Magazine - Fine Living People
23/01/2020 - A Milano torna 4Ecom, l’evento di riferimento del mondo eCommerce
Leisure

Leisure - 10/12/2019

Andrea Mandelli è il trionfatore del Tour Music Fest

The Way Magazine è sempre accanto all’emersione dei veri talenti e il Tour Music Fest, il contest europeo di artisti musicali emergenti, è un’ottima occasione per vedere da dove arrivano e dove vogliono andare i giovani. Grandissimo il successo per l’italiano Andrea Mandelli all’ultima tappa europea del tour, presso l’Auditorium Massimo di Roma, che oltre ad aggiudicarsi il premio come “Miglior Interprete Europe”, con il brano “I know where I’ve been”, è stato premiato dalla Commissione Artistica, nella persona di Kara Dioguardi con una borsa di studio per volare a Boston all’interno del “Berklee – Summer Programs”, e con un assegno del valore di 10.000 euro come “Artist of the year”. Andrea, giudicato il miglior artista emergente dell’anno, ha conquistato la Commissione per le sue doti vocali che gli permettono di esplorare ogni nota e trasmetterla al pubblico, e prendersi il palco da grande performer.

Andrea Mandelli ha 20 anni ed è di Calco, provincia di Lecco.

All’Auditorium del Massimo è stato anche il Tour Music Fest a vincere un premio. Jason Camelio consegna al direttore generale Gianluca Musso e alla project manager Nadia Stacchini, l’award “Global Partner” di Berklee College of Music. Un pensiero, da parte di una delle università musicali più prestigiose al mondo, che ci lascia commossi e pieni di orgoglio per i traguardi raggiunti grazie a questa collaborazione.

La Finale Europea della dodicesima edizione del Tour Music Fest ha avuto un’accoglienza calorosa, con entusiasmo anche per la Commissione Artistica, nelle persone dei Presidenti Mogol e Kara DioGuardi, produttrice americana che ha lavorato con Gwen Stefani, Christina Aguilera e Anastacia. In commissione anche Bonnie Hayes, Jason Camelio, Daniel Saiz, Angelina Luzi, Georgina Abela e Charlie Roe, che hanno messo, ancora una volta, la loro professionalità a servizio della musica emergente.  

Ecco i vincitori

Miglior Testo: Daniela De Lorenzo (Italia)

Miglior Pianista: Davide Rasetti (Italia)

Miglior Batterista: Angelo Camasso (Italia)

Miglior Chitarrista: Thomas Colombo (Italia)

Miglior Baby Singer: Isabel Tangerini (Italia)

Miglior Cantante lirico: Natalia Roman (Italia)

Miglior Original Band: Cheap (Italia)

Miglior Metal Band: With All The Rage (Italia)

Miglior DJ: Gabrielo (Italia)

Miglior DJ Producer – Italy: Peter Torre (Italia)

Miglior Junior Singer: Martina Luci (Italia)

Miglior Interprete: Andrea Mandelli  (Italia)

Miglior Cantautore: Claire Tonna (Malta)

Miglior Rapper: Lavinia Viscuso (Italia)

Vincitore borsa di studio al C.E.T. di Mogol: Matilde Casalini (Svizzera)

Artist of the year: Andrea Mandelli (Italia)



Leisure - 22/01/2018

Mr. Rain cantautore rap che scrive per immagini

C'è chi decide di madare tutti a quel paese con il rap. Lo vediamo costantemente con nuovi idoli ch [...]

Leisure - 22/07/2019

Nanda Vigo: “L’arte, il design e l’architettura non mi bastavano. Le ho messe tutte assieme”

Se le chiedono di un'ambizione, lei a 90 anni non si scompone: "Beh, dobbiamo vedere quali progetti [...]

Society - 26/11/2019

Francesco Galimberti: “Le mie donne corteggiate con la bellezza”

"Faccio i capelli e vesto le mie clienti dalla testa ai piedi.  Mi piace viziare le donne" mi dice [...]

Top