6 Gennaio 2020

Antonio Lopez, le illustrazioni mai viste alla Fondazione Sozzani

Per la stagione delle sfilate a Milano arriva la mostra dei lavori del grande creativo. In rassegna molti pezzi del mitico "Vanity" lanciato in Italia negli anni 80.

6 Gennaio 2020

Antonio Lopez, le illustrazioni mai viste alla Fondazione Sozzani

Per la stagione delle sfilate a Milano arriva la mostra dei lavori del grande creativo. In rassegna molti pezzi del mitico "Vanity" lanciato in Italia negli anni 80.

6 Gennaio 2020

Antonio Lopez, le illustrazioni mai viste alla Fondazione Sozzani

Per la stagione delle sfilate a Milano arriva la mostra dei lavori del grande creativo. In rassegna molti pezzi del mitico "Vanity" lanciato in Italia negli anni 80.

Fino al 13 aprile alla Fondazione Sozzani di Corso Como a Milano c’è la mostra Antonio Lopez drawings and photographs. L’esposizione del lavoro del grande illustratore ed esteta degli anni Ottanta, è a cura di Anne Morin, direttrice di Chroma Photography, Madrid in collaborazione con The Estate and Archive of Antonio Lopez and Juan Ramos, New York Associazione Culturale Anna Piaggi Fondazione Ottavio e Rosita Missoni.

Già protagonista di un acclamato film qualche anno fa, Antonio Lopez è ormai guardato dal mondo della moda come un esempio unico e irripetibile di talento che abbraccia varie discipline. A Milano arriveranno dall’11 gennaio, duecento disegni originali, provini Kodak Instamatics, sequenze fotografiche, collage, diari e film di documentazione, sviluppanosezioni tematiche distinte concentrate sull’illustrazione, e documentanoil processo creativo di Antonio Lopez, il suo segno visionario e il periodo storico in cui è vissuto.

“La moda gli serviva come pretesto per esprimere bellezza, sensualità, sessualità, vita e tempo. Il suo tempo”, scrive Anne Morin. Talento irripetibile degli anni Settanta e Ottanta, illustratore straordinario, il suo tratto rivela un mondo irriverente fatto di momenti, persone, abiti, musica, arte, kitsch e cultura visiva.

Il lavoro di Lopez ha rappresentatoun crocevia culturale, un nesso di cultura alta e bassa, tra New York, Milano e Parigi, che ha determinato un profondo cambiamento estetico nella rappresentazione fisica del corpo nel mondo della moda, con piena consapevolezza etnica e razziale, alla ricerca di una bellezza nuova, generosa e piena di energia.

Considerato tra i piùgrandiillustratoridi moda contemporanei, con il suo poliedrico talento Antonio Lopez ha contribuito negli anni Ottanta al progetto di Vanity (Gennaio 1982-­Ottobre 1989), la rivista italiana direttada Anna Piaggi, Alberto Nodolini e Luca Stoppini. ConVanity l’immagine della moda entrò in territori sconosciuti e audaci, mai visti prima.

I suoi acquarelli per Missoni, i disegni di corpi maschili creati per Versace, i potenti ritratti di Grace Jones, Patti LaBelle, Pat Cleveland, Maria Callas, Josephine Baker, Carmen Miranda, la sua fotografia e i video testimoniano un’epoca di straordinaria fertilità creativa. Adorato dagli stilisti, dalle modelle e dai fotografi di tutto il mondo, occupa un posto d’onore nella storia dell’illustrazione di moda, avendo lasciato in soli trent’anni un segno fertile e vitale.

Senza freni, Lopez metteva glamour, creatività e divertimento al centro di tutto. Le sue giornate iniziavano e finivano tardi, spesso con il meglio della discomusic dell’epoca. In mostra alla Fondazione Sozzani il film “Antonio Lopez 1970: Sex, Fashion & Disco”, diretto da James Crump, documenta il suo mondo con le interviste a Pat Cleveland, Jessica Lange, Grace Jones, Jerry Hall, tra i molti. Film documentario presentato al London Film Festival nel 2017, è stato premiato come miglior film documentario “Best Fashion Feature Film” ai Ciné Fashion Film Awards di Los Angeles.

Inaugurazione Sabato 11 gennaio 2020  – Corso Como 10 –20154 Milano, Italia Tel +39 02 653531 fax +39 02 29004080 www.fondazionesozzani.org

Read in:

English English Italian Italian
admin

admin

Siamo una testata giornalistica di lifestyle maschile e femminile. Ci rivolgiamo a persone interessate alle novità anche di lusso, non solo di prodotto ma anche di tendenza e lifestyle. La nostra mission: celebrare l’ambizione puntando all’eleganza dei potenziali lettori “Millennial” (età 18-34).
Ti potrebbe interessare:

Alle Maldive sulla Conte Max

Una nuova avventura con Horca Myseria, il centro velico milanese, si sta avvicinando: una crociera dal “lusso accessibile” per vivere

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”