Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 27/11/2019

Art Basel Miami, gli imperdibili del 2019

Kyle Dunn, le gallerie Cardi Gallery, Kaufmann Repetto e le ispirazioni Sanlorenzo.

A Miami Beach è tempo di allestimenti e grandi preparativi. Da giovedi 5 dicembre 2019 a domenica 8 ritorna Art Basel Miami, la fiera d’arte più importante negli USA.

Per il suo primo progetto da solista in una fiera d’arte, intitolato “After Hours”, l’artista con sede a New York Kyle Dunn (nato nel 1990 a Livonia, MI, USA) esporrà un corpus completamente nuovo di opere, composto da dipinti su larga scala eseguiti come bassorilievi , attingendo alla sua complessa rappresentazione di incontri romantici, uomini che lavorano, si evolvono all’interno di strutture architettoniche complesse o semplicemente svolgono compiti quotidiani.

L’opera si trova presso Miami Beach Convention Center, 1901 Convention Center Drive, Miami Beach, FL 33139.

La galleria Cardi Gallery di Milano e Londra ad Art Basel Miami Beach 2019 porta una selezione di qualità museale di lavori dal suo archivio. In mostra opere di Carla Accardi, Alighiero Boetti, Enrico Castellani, Lucio Fontana, Jannis Kounellis, Marino Marini, Michelangelo Pistoletto, Mimmo Rotella, Nobuo Sekine.

Billy Sullivan

Lucio Fontana

Nicholas Party è invece uno degli artisti della Kaufmann Repetto che sarà esposto a Miami.

Mente Sanlorenzo, il produttore di barche di lusso, dopo aver omaggiato alcuni dei principali esponenti dell’arte moderna e contemporanea, con le installazioni firmate dall’art director Piero Lissoni, nel corso delle passate edizioni di Art Basel ad Hong Kong, Basilea e Miami Beach,  presenta un nuovo progetto espositivo a cui dà il via in occasione di Art Basel Miami Beach 2019, con l’artista italiano Marco Palmieri.

Si tratta dell’ultimo e più stretto collaboratore di Ettore Sottsass. Grazie ad una capacità unica di ampliare il proprio immaginario nel segno della contaminazione, Sanlorenzo ha infatti deciso di affidare ora il proprio racconto ad un parterre di artisti e fotografi internazionali di eccezione che saranno chiamati ad interpretare il brand e il suo mondo, ognuno attraverso il proprio linguaggio creativo.

Sanlorenzo ancora una volta regala nuove dimensioni alla sua immagine continuando così a tracciare una rotta ben precisa verso orizzonti inesplorati con un progetto capace di presentare sotto una luce inedita l’identità del brand e la sua evoluzione continua.

Durante Art Basel Miami Beach 2019, in programma dal 5 all’8 dicembre, Sanlorenzo, tra i principali produttori al mondo di yacht e superyacht, presenta così il progetto espositivo “360° Horizon” frutto della collaborazione con l’artista Marco Palmieri.
Una collaborazione iniziata nel 2018 con la firma dell’accordo di global partnership per gli appuntamenti annuali di Hong Kong a marzo, Basilea nel mese di giugno e Miami Beach a dicembre, che riconferma la capacità di Sanlorenzo, eccellenza della nautica, di raccontarsi  in modo inedito attraverso la contaminazione con nuovi mondi e linguaggi creativi.

L’anno scorso, nel segno di un’eleganza e raffinatezza uniche che la contraddistinguono fin dalle origini, Sanlorenzo ha portato ad Art Basel la propria storia con l’art Director Piero Lissoni che si fa interprete dei valori dell’azienda attraverso il suo inconfondibile stile minimale.

 



Society - 10/03/2017

On Earth, gli animali come divi da fotografia per Tomas Miñambres

Tomas Miñambres e i suoi animali in posa sono una delle novità più interessanti d [...]

Travel - 18/07/2018

Gelati e caramelle, i musei della California si aprono al food

Paragonarli ai musei di noi europei potrebbe essere un'eresia, ma non c'è dubbio che sulle strade d [...]

Fashion - 15/01/2017

Adesso Eleventy vuol rivoluzionare i codici dell’uomo formale

Per esaltare la peculiarità del made in Italy Eleventy sta facendo una grande opera di ricerca, non [...]

Top