Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 24/09/2019

“Balliamo sul mondo”, anche Ligabue contribuisce al suo musical

Chiara Noschese ha presentato con i ragazzi del "Bar Mario" lo spettacolo che debutta al Nazionale di Milano il 26 settembre. Ci sarà anche Liga in platea.

Cosa succede tra il 1990 e il 1999 nella vita e nella mente di un gruppo di ragazzi che si trovano a pensare e ballare sulle canzoni di Ligabue? Lo si scopre nel musical che sta per andar in scena a Milano, chiamato “Balliamo Sul Mondo”.

Prodotto e organizzato da Live On Stage, dal 26 settembre al 27 ottobre andrà in scena al Teatro Nazionale CheBanca! di Milano con testo originale e regia di Chiara Noschese e i più grandi successi di Luciano Ligabue.

 

Protagonisti 13 giovani che in 2 atti e lungo 19 canzoni storiche del Liga si raccontano (e cantano) nell’arco di un decennio da un Capodanno all’altro, da quello alla soglia della maggiore età a quello della maturità 10 anni dopo. Uno spettacolo musicale tutto italiano, una storia inedita e originale, un gruppo di grandi voci, una storia che fa battere il cuore.

Chiara Noschese, una vita in teatro musicale e un talento che davvero meriterebbe la consacrazione popolare più di tutte le sue colleghe, dice: “Ho conosciuto un uomo molto generoso e rispettoso. Una brava persona, nonostante un successo enorme, umile, mi ha aperto la testa su tante cose che non conoscevo. Lui è un rocker ma anche uno sceneggiatore e regista. Il contributo che ha dato al progetto, il sostegno e l’affetto è enorme. Abbiamo fatto una prova generale, eravamo solo io, lui e i ragazzi e mi sono emozionata. Uno spettacolo inedito è sempre difficile da mettere in piedi, non c’è un percorso predefinito, per me è una prima volta. Sono poco arrogante, sono riservata, non mi sento il vento tra i capelli a 150 km all’ora in autostrada. Quindi stavolta ho cercato di dare tutto, di trasmettere tutto quello che era necessario a questi ragazzi. Ho messo il cuore assieme a tutti loro, le canzoni sono reinventate, ci sarà anche un altro modo di ascoltare i testi meravigliosi che ha scritto Luciano”.

Non ci sono rimaneggiamenti dei testi, le liriche delle canzoni non sono state adattate, le basi che si sentono sono state incise da musicisti che lavorano con Liga. I ragazzi cantano ovviamente dal vivo e il contributo ai testi dello spettacolo, invece, è tutto inedito ed è stato creato in sinergia con il cantante di Correggio.

Yuri Pascale Anger è Niccolò: “Il personaggio bello e dannato, il tormentato un po’ il James Dean della compagnia”, ci dice. Mario Acampa, già apprezzato talento in molti spettacoli, è Fausto: “L’adolescenza va scoperta e vissuta, in 10 anni cè un percorso di consapevolezza che viene fatto dai nostri personaggi ed è tutto da scoprire”.

Brunella Platania è affermata attrice e interpreta Bruna: “Io torno a casa con questo show, la cosa più bella è che è uno spettacolo originale, raccontato da due creatività incredibili che sono Chiara Noschese e Luciano Ligabue”.

“La scrittura e la regia di BALLIAMO SUL MONDO, sono stati uno dei ‘viaggi’ più belli della mia vita: mentre scrivevo mi batteva forte il cuore per le sorti dei 13 protagonisti – afferma Chiara Noschese  – La musica di Luciano traghetta, con decisione, nell’emozione… l’emozione di una storia semplice, una storia di tutti e per tutti.”

 

L’alba del secondo millennio, raccontata da un gruppo di giovani di provincia. Capodanno 1990: una comitiva di amici si riunisce, come ogni giorno, al Bar Mario per festeggiare l’arrivo del primo anno da maggiorenni. Progetti, speranze, amori, passioni ma anche incertezze, paure e vecchi rancori, s’incrociano sullo sfondo della grande festa.

La promessa di ritrovarsi 10 anni dopo nello stesso giorno è l’unico modo per rendere meno tragica e dolorosa la consapevolezza che niente dopo quella notte resterà uguale. È il momento di diventare adulti…

Il decennio che segue cambierà la vita di ognuno, riservando a ciascuno di loro percorsi e realtà inaspettate. Malgrado tutto, la promessa viene mantenuta.

Capodanno 2000: sarà difficile per il gruppo rimettere insieme i pezzi, eppure, ritrovarsi e ricostruire insieme, diventa inaspettatamente l’unica salvezza per tutti… “Perché dopotutto, nella vita, non è obbligatorio essere eroi.”

 

Tra le canzoni che si ascoltano in scena, “Certe Notti”, “Non è tempo per noi”, “Tra palco e realtà”, “Urlando contro il cielo”e “Balliamo sul mondo”, la storica hit del Liga del 1990 che dà il titolo al musical e due nuovi pezzi dal disco “Start” di quest’anno.

Orari spettacolo:

Da Mercoledì a Sabato ore 20.45

Sabato e Domenica pomeriggio ore 15.30

 

Info per acquisto biglietti:

https://www.teatronazionale.it/tutti-gli-spettacoli/balliamo-sul-mondo-il-musical e www.ticketone.it



Design of desire - 06/04/2018

Al Bovisa Design Hostel le Favole dell’imprenditoria italiana al telefono

Le strade del design sono infinite e nella design week milanese portano anche a Bovisa. Quartiere ex [...]

Society - 27/10/2016

Altri tempi, altri miti è il tema della Quadriennale di Roma

La Quadriennale d’arte di Roma è arrivata alla 16esima edizione. Nata nel 1927 su organizzazi [...]

Trends - 31/01/2016

Indossiamo la Primavera di Botticelli

Trovandosi davanti la Primavera di Botticelli agli uffizi di Firenze sono tante le emozioni e i pens [...]

Top