Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 21/10/2019

Benji & Fede virano al positivo con Rocco Hunt e Nek

Nel disco appena uscito "Good Vibes" anche Shari e Tormento. Che canta di nostalgia: "Per noi, sei una leggenda", dicono.

Good Vibes”, il nuovo album di Benji & Fede, quarto in studio di uno dei duo pop più popolari della musica giovanile degli ultimi decenni, arriva dopo i fortunati “20:05”, “0+” e “Siamo solo noise” che hanno raggiunto la vetta della classifica di vendita e sono entrati per 3 anni di seguito nella top 10 della classifica annuale degli album più venduti.

“Good Vibes – dicono i due amici che hanno fondato il duo a Modena nel 2010 – è la nostra guida in 12 punti/brani per aumentare le vibrazioni positive perché questo lo è stato per noi per più di un motivo. Prima di tutto perché è stato stupendo scrivere questo disco insieme a un gruppo di amici, riscoprendo insieme il vero piacere di fare musica in primis per amore e passione, e non solo per lavoro. Perché trovarci in studio e condividere musica e passione ci ha fatto bene e ci ha permesso di mettere in musica i nostri pensieri. La Vibrazione è come un segnale radio continuamente funzionante e influisce in ciò che sei in ogni momento. Potrà attrarre o respingere persone, eventi ed esperienze che a loro volta coinvolgeranno altre cose e questo è l’obbiettivo delle canzoni che sono nate dopo le tante esperienze di questi anni”.

Buoni propositi e buone vibrazioni, dunque, come nella title track scritta da Benjamin Mascolo, Federico Rossi, assieme a un plotone di amici: Jacopo Ettorre, Federico Mercuri, Eugenio Maimone, Giordano Cremona, Leonardo Grillotti. Di questo brano-manifesto, dicono: “Prendere l’essenziale: zainetto e chitarra, e scappare via dalla città. Sdraiarsi su un prato in montagna con un amico a scrivere canzoni e bere del buon vino rosso è stata una delle scelte più belle che abbiamo fatto in tanto tempo. Godere delle piccole cose che la natura ci ha regalato e troppo spesso dimentichiamo di apprezzare. A volte sei preso da tantissime cose che non ti fermi a pensare a cosa stai vivendo. Good vibes è un’attitudine sia verso le nostre canzoni perché rappresenta meglio il mood e la sonorità del nostro nuovo progetto discografico, sia uno stato d’animo di positività che vogliamo trasmettere”.

Nel disco c’è anche una parentesi latina con “Solo Con Te”, un ritorno alle origini dell’uomo con “Safari” che è anche un ritorno a Modena, visto che la canzone brilla per la partecipazione di Nek che Benki e Fede considerano “un fratello maggiore, amico e grandissimo artista di grande esperienza”.

Inclusa anche “Dove e quando”, canzone colonna sonora dell’estate 2019, un successo bellissimo che ha aperto il nuovo progetto dopo 3 mesi di assenza dai social e dalla vita pubblica.

E poi tanti pezzi di vita dei giovani di questi anni, tradotti in canzoni: “Tatuaggi” (“Possiamo perdere ogni singola traccia materiale di alcuni dalla nostra vita, come cancellare vecchie foto o buttare via i loro vestiti. Ma i ricordi no, sono indelebili”), “Sale” con Shari.  Una canzone riflessiva sul rimorso, spreco di tempo con le persone sbagliate. “Abbiamo conosciuto Shari quando aveva 13 anni e subito ci ha colpito la sua voce e la sua capacità di scrittura. Quando abbiamo sentito Sale in studio al pianoforte abbiamo capito che questa canzone era quella giusta per entrambi”.

 

“L’ultimo Gin Tonic” invece vede il featuring di Rocco Hunt, che figura anche negli autori: “Abbiamo condiviso tanto, iniziando da un semplice drink per poi passare a una notte intera, noi due guidati solo dal nostro istinto. Passo dopo passo mi voltavo per vedere se mi seguivi, scoprendo insieme dove le scelte fatte ci avrebbero portato in questo labirinto infinito di possibilità tra le strade e i vicoli di Napoli illuminata dal chiaro di luna. E alla fine di questa lunga e bellissima giostra sei rimasta qui, a far parte della mia vita. Il ringraziamento più grande va a Rocco Hunt, un caro amico con il quale abbiamo realizzato questo brano. Grande artista e scrittore, Rocco da sempre ha un posto speciale nel nostro cuore”.

 

Ci sono anche passaggi diversi, come “Magnifico Difetto” che non è tutta rosa e fiori: “Narra della difficoltà e la magia di un rapporto sentimentale, il fatto che non sempre si debba dare un senso a tutto ciò che si prova o a ciò che succede. Un invito vivere a pieno senza farci valicare dalle nostre stesse paure, per poi poterci addormentare”.

“Tra lo stomaco e lo sterno” con Tormento è similmente nostalgica: L’assenza di una persona la sentiamo nei piccoli gesti di ogni giorno, quando la quotidianità di un rapporto finisce e ci rendiamo conto di quanto lei o lui aveva cambiato le nostre abitudini e la nostra vita. La nostalgia di ciò che è stato e la malinconia che emerge quando chiudi l’ultimo capitolo di una storia importante, si mischia al quel forte sentimento di affetto che rimane dentro di noi per molto tempo, e che più o meno volontariamente  teniamo stretto e custodiamo nel posto più protetto che ci sia, accanto alla nostra anima, tra lo stomaco e lo sterno. In questa traccia abbiamo avuto l’onore di lavorare con Tormento, il quale ha unito la sua penna alla nostra scrivendo una strofa stupenda ed elevando la qualità della canzone ad un livello superiore. Sei una leggenda Torme, grazie davvero di cuore”.

Il disco prodotto da Merk & Kremont, responsabili di un make-over musicale che è quasi una svolta per il duo, si conclude con un pezzo scritto dal solo Federico Rossi, “Ogni Volta”: “Ho scritto questa canzone in una sera d’estate, in una di quelle sere dove le emozioni parlano per te e tu devi solo avere la forza di lasciarle uscire. Istintivamente l’ho messa subito online senza pensare alle conseguenze. Nell’album è presente il provino iniziale come per ricordare quel momento”.

Foto e video live: Marco Masciopinto.



Society - 14/06/2018

Max Calderan, scoprire i deserti da occidentale

Sicuramente è uno degli occidentali con più esperienza nella storia ed esplorazione dei deserti. S [...]

Society - 18/06/2018

Le Ferrari alla Nato, mostra fashion&Motors

Un connubio tra bellezza e motori quello per il Motors&Fashion svoltosi presso il Parco Leonardo [...]

Leisure - 15/09/2018

Lorenzo Albanese, a 20 anni è la star della fisarmonica

La musica di ogni genere merita rispetto, ci dice Lorenzo Albanese, artista calabrese negli ultimi t [...]

Top