Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 07/04/2019

Crudismo e Gentle Cooking nella Milano che cambia

A Porta Nuova arriva Solo Crudo, la cucina vegetariana di Riccardo Rossetti che punta su creatività e qualità delle materie prime.

Solo Crudo in via Viviani 2, di fronte al grattacielo a forma di diamante di BNP Paribas a Porta Nuova, Milano, non è solo l’ennesimo capitolo per una città che sforna nuovi format in ambito food a ciclo continuo, ma soprattutto una bella rivelazione per chi cerca qualità, creatività e cibo sano.

Il progetto, nato a Roma nel 2015, si basa su cucina vegetariana e raw food, ovvero alimenti crudi o cotti a temperature che non superano mai i 42°C, in un concept che punta anche a offrire frutta e verdura biologica, meglio se a chilometro zero.

Lo chef di Solo Crudo è Riccardo Rossetti, con una solida esperienza alle spalle in tristellati Michelin come Kitcho a Kyoto e con Pietro Leemann di Joia, una delle massime autorità se si parla di cucina vegetariana, oltre ad essersi cimentato nella direzione della cucina dell’Antica Pesa di New York.

Cosa ci ha impressionato di più da Solo Crudo: l’Uovo di Parisi cotto a 61°C, presentato con spinaci, salsa di formaggio di latte di capra crudo, latte di mandorla e tartufo, gli Spaghetti di Alga Kelp accompagnati da formaggio di anacardi e carciofi cotti a 42° mentre tra i dolci, una menzione d’onore per il Tropical Storm con mousse di avocado e lime, salsa di mango e chips di ananas.

L’ambiente è caratterizzato da un design funzionale e caldo, con ampie vetrate su quella Porta Nuova che ormai è un vanto della Milano del ventunesimo secolo e anche i prezzi sono accessibili, soprattutto considerando la qualità delle materie prime e l’estro di chef Rossetti.

Testo a cura di Andrea Ferrari.



Leisure - 25/10/2018

L’astronomia in un libro: “Mille1Notte”

Massimo Capaccioli è un'astrofisico maremmano che ha insegnato all'Università di Padova e poi di N [...]

Travel - 10/02/2017

Il lusso del piccolo, i capsule hotel di Tokyo

Il lusso del tempo batte il lusso dello spazio. Il successo (anche mediatico) del Luxury Capsule Hot [...]

Society - 15/03/2018

La fame di conoscenza secondo Achille Bonito Oliva

A una settimana dall'inizio della primavera, fiorisce "L'Albero della cuccagna: Nutrimenti dell'arte [...]

Top