Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 30/01/2020

Danila Mancuso approda all’Istituto Italiano di Cultura a La Valletta

L'apprezzamento per pittura materica dell'artista da parte del direttore Massimo Sarti e dell'Ambasciatore Mario Sammartino.

Continua il successo dell’arte italiana a Malta. Danila Mancuso da questo mese espone la sua “arte materica” anche presso l’Istituto Italiano di Cultura a La Valletta, nella bellissima e centralissima piazza di Saint George. Presso la sede nevralgica delle attività culturali del nostro Paese a Malta, le opere dell’artista siciliana sono in bella mostra nelle pregevoli stanze d’ingresso, dopo essere state ammirate per il periodo natalizio all’Hotel Cavalieri, il lussuoso art hotel di Saint Julian che è ora in ristrutturazione.

Prosegue, quindi, la luna di miele tra l’isola al centro del Mediterraneo e la cultura italiana. Lo scorso novembre 2019, l’Istituto ha promosso la Settimana della cucina italiana, che ha coinvolto l’Ambasciata d’Italia, l’Istituto Italiano di Cultura, l’Accademia Italiana della Cucina – Delegazione di Malta, il Club Malta – Associazione Sommelier, e la Scatola Magica e Food Safety Commission.

Ora è la volta della brava artista di Piazza Armerina (di cui vi avevamo raccontato il debutto a Malta qui).

L’artista Danila Mancuso con il direttore dell’Istituto, dottor Massimo Sarti.

Soddisfatto il direttore dell’Istituto, il dottor Massimo Sarti che trova nella nuova esposizione una continuità del successo dell’indiscusso talento artistico italiano che è ulteriormente valorizzato da questa nuova opportunità. Tra l’altro, le opere di Danila Mancuso sono particolarmente apprezzate da istituzioni, imprenditori, architetti ed esperti di settore in loco. Una bella notizia per chi spera sempre nella duratura promozione dei nostri talenti oltre i nostri confini. E Malta, in questo particolare momento storico, è una prestigiosa vetrina internazionale, con una nutrita comunità internazionale fatta di collezionisti e raffinati globe-trotters che stimano e si interessano al ‘Made in Italy’ in tutte le sue forme.

In queste foto si vede l’artista Danila Mancuso alla funzione ufficiale presso l’Istituto italiano di Cultura a La Valletta, dove sono esposti i suoi quadri ispirati agli elementi naturali e realizzati con una particolare tecnica che li rende tridimensionali.

Attualmente, l’arte di Danila Mancuso si trova nella hall dell’ Istituto di cultura italiano fino alla primavera: alle pareti due quadri a rotazione periodica che dimostrano anche la duttilità con cui l’artista riesce a esprimersi, grazie all’uso della stessa tecnica su tappeti cromatici e materici sempre diversi.

L’ambasciatore della Repubblica italiana a Malta, dottor Mario Sammartino.

Istituto Italiano di Cultura

St George Square  1190 La Valletta – Malta



Leisure - 11/02/2019

Mr. Brainwash sempre più vicino a Milano

C'è sempre più Milano nella vita di Thierry Guetta, street artist francese nato nel 1966, noto com [...]

Design of desire - 31/10/2019

Da Alpi risplendono i mobili di Piero Lissoni

Cinque mobili disegnati da Piero Lissoni per ALPI sono protagonisti della mostra "La Tavola degli El [...]

Fashion - 27/01/2016

Paolo Pecora punta ai gentlemen

Da secoli gli uomini si riuniscono in gentlemen clubs, ci vanno per giocare, bere, fumare, leggere i [...]

Top