1 Aprile 2022

Elisa “ritorna al futuro” con un tour total-green

Mai successo prima nella storia degli eventi dal vivo: un ciclopico show che si sposta solo con un tir, bottiglie di plastica bandite e il minor impatto ambientale possibile.

1 Aprile 2022

Elisa “ritorna al futuro” con un tour total-green

Mai successo prima nella storia degli eventi dal vivo: un ciclopico show che si sposta solo con un tir, bottiglie di plastica bandite e il minor impatto ambientale possibile.

1 Aprile 2022

Elisa “ritorna al futuro” con un tour total-green

Mai successo prima nella storia degli eventi dal vivo: un ciclopico show che si sposta solo con un tir, bottiglie di plastica bandite e il minor impatto ambientale possibile.

Una fetsa di paese itinerante con un senso utipico ecologico molto forte. Elisa, la cantante che dopo oltre 25 anni di carriera ancora è in auge (seconda a Sanremo 2022 con “O forse sei tu”) annuncia un tour e un ritorno alla vita pubblica dopo lo stop della pandemia tutto “green”.

Il giro di concerti in supporto del disco “Back To The Future” parte con tre appuntamentiall’Arena di Verona, il 28, 30 e 31 maggio, dove la cantante, che segue anche la direzione artistica di Heroes Festival 2022, ospiterà grandi nomi sul palco: Joan Thiele, Chiello e La Rua e la terza sera a Venerus. Dal 28 giugno 2022, a partire da Bassano del Grappa, seguiranno le oltre trenta date del Back to the Future Live Tour che ha l’alleanza la collaborazione con UN SGD Action Campaign. Nelle tappe successive, tra gli ospiti a oggi la cantante ha potuto solo annunciare tre nomi: Rkomi, Marracash ed Elodie.

Un messaggio per l’ambiente, un viaggio in 20 regioni, 3 grandi appuntamenti all’Arena di Verona con tanti ospiti, la collaborazione con UN SGD Action Campaign, una festa itinerante per la musica pensando al pianeta: Elisa torna sul palco con un mastodontico progetto live che la vedrà esibirsi in tutta Italia, nessuna regione esclusa, a partire da fine maggio.

Le date:
28 giugno Bassano Del Grappa (Vi) – Parco dei ragazzi del 99
30 giugno Nichelino (To) – Sonic Park – Palazzina di caccia di Stupinigi
2 luglio Genova – Parco degli Erzelli
3 luglio Sampeyre (Cn) – Vallone di Sant’Anna (Suoni dal Monviso)
6 luglio Bard (Ao) – Forte
10 luglio Pistoia – Piazza Duomo
12 luglio Bologna – Sequoie Music Park
15 luglio Cattolica (Rn) – Arena della Regina
16 luglio Fermo – Piazza del Popolo
20 luglio Vasto (Ch) – Area Eventi Aqualand
23 luglio Lecce – Piazza Libertini
24 luglio Molfetta (Ba) – Banchina San Domenico
27 luglio Matera – Cava del Sole
29 luglio Follonica (Gr) – Parco Centrale
2 agosto Treviso – Arena Della Marca
4 agosto Palmanova (Ud) – Piazza Grande
6 agosto Torbole sul Garda (Tn) – Foci del Sarca
25 agosto Castiglioncello (Li) – Castello Pasquini
27 agosto Olbia – Olbia Arena
1 settembre Agrigento – Valle dei Templi
3 settembre Siracusa – Teatro Greco
5 settembre Taormina – Teatro Antico
7 settembre Roccella Jonica (Rc) – Teatro Al Castello
17 settembre Pisa – Piazza Dei Cavalieri
21, 23 e 24 settembre Roma – Cavea Parco Auditorium della Musica

Per me in questo momento è anche un modo per mettere al centro del mio show la vera cosa importante, che è la musica“, spiega lpartista che assicura che da oggi in poi la matrice eco-sostenibile sarà l’unica condizione a cui vorrà lavorare. “Sono cosciente che in alcune città di provincia che toccheremo sarà più difficle attuare tutti i nostri propositi, ma l’importante è dare un segno. Prima non sapevo nemmeno quanti camion servissero per fare un tour, ora è un argomento che mi tocca e mi fa pensare. Perciò puntiamo a fare trasporto di materiale con un solo tir per tutto il tour”.

Una convinzione, quella di unire il suo mondo musicale con quello del rispetto ambientale, che i fan di Elisa non troveranno bizzarra. Da tempo la cantante è in prima linea con queste istanze, celebre è la sua battaglia alle bottiglie di plastica nei concerti. Certo, inedita è la centralità su questi temi per tutti gli aspetti che riguardano la musica e l’esecuzione in pubblico di essa. E da questo punto di vista Elisa in Italia è una pioniera.

L’unica cosa su cui non ho ceduto – ha raccontato presentando il progetto del Back To The Future Live Tour – è quella di esibirmi con le luci del giorno. Sarebbe stato sminuente nei confronti della mia produzione e del mio pubblico. Non volevo che un tour eco-sostenibile fosse percepito come inferiore rispetto agli altri che vanno a in giro con spettacoli notturni. Quindi mi sono impegnata a realizzare il massimo possibile con il minimo dispendio energetico“.

Marina Ponti, Global Director del progetto UN SDG Action Campaign, una iniziativa speciale del Segretario Generale, ha commentato così il progetto di Elisa: “Gli artisti possono ispirare al cambiamento aprendo cuore e mente delle persone. Elisa è la prima alleata delle Nazioni Unite per i progetti di sviluppo sostenibile. Servono persone che mostrino il cambiamento con le loro azioni”.

Per le date e i biglietti del tour organizzato da Friends & Partners, qui.

Read in:

English English Italian Italian
Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?