17 Gennaio 2018

Fausto Melotti, genio in disegni e ceramiche

Dagli anni 60 arrivano disegni del grande artista. E per la riscoperta è edito anche un libro alla Galleria Tonelli di Milano.

17 Gennaio 2018

Fausto Melotti, genio in disegni e ceramiche

Dagli anni 60 arrivano disegni del grande artista. E per la riscoperta è edito anche un libro alla Galleria Tonelli di Milano.

17 Gennaio 2018

Fausto Melotti, genio in disegni e ceramiche

Dagli anni 60 arrivano disegni del grande artista. E per la riscoperta è edito anche un libro alla Galleria Tonelli di Milano.

Disegni, ceramiche, opere scultoree in sospensione. L’universo di Fausto Melotti, a più di 30 anni dalla sua scomparsa, continua a incantare e la celebre galleria Tonelli a Milano lo mette in mostra in questi giorni. L’artista di Rovereto ha un forte legame con Milano: qui aveva frequentato Brera, qui aveva esposto a una delle Triennali, qui aveva lavorato alla Richard Ginori con Gio Ponti.

Dopo la bella mostra alla Triennale l’anno scorso, ora i Tonelli (fino al 28 febbraio) ci portano Sul Disegno, un percorso espositivo che parte dai disegni ritrovati e recentemente acquisiti.

Sono 20, per “Linee”, di cui diciassette realizzati dall’artista per accompagnare la pubblicazione dei due quaderni di “Linee” (1975) e “Linee secondo quaderno” (1978), mai esposti prima assieme e databili ai primi anni Settanta, uno dei periodi più fecondi dell’artista trentino.

Il percorso espositivo è arricchito da una serie di sculture e ceramiche, che testimoniano della geniale versatilità dell’artista.

Curata da Marco Meneguzzo, la mostra è arricchita da una ventina di sculture e ceramiche, come il Vaso Sole del 1950, i Bambini del 1953, il Cavallino del 1960, Il grande Contrappunto Piano, nella versione unica, del 1973, uno dei lavori più famosi e importanti dell’artista, o ancora vasi, ciotole e altre ceramiche degli anni Cinquanta/Sessanta.

fausto melotti the way magazine

L’occasione per focalizzare l’attenzione sul disegno di Melotti è data dalla recentissima acquisizione di un gruppo di disegni molto omogeneo: dei venti esposti, ben diciassette sono stati utilizzati per accompagnare la pubblicazione dei due quaderni di “Linee” (rispettivamente nel 1975 e nel 1978) per la casa editrice Adelphi. Sono raccolte di aforismi acuti, pungenti, lirici e talvolta amari che l’artista aveva voluto raccogliere sinteticamente dopo quarant’anni di lavoro, e alla vigilia dell’ultima, felicissima stagione di attività.

In questo contesto di rinnovata creatività, la pratica del disegno – come della grafica – diventa fondamentale: non tutti sono progetti di sculture, ma tutti possiedono quella particolare atmosfera di sottile narratività, e stilisticamente si ricollegano ai disegni d’anteguerra, molto più di quanto non si possano ricondurre le sculture degli anni settanta e ottanta a quelle degli anni trenta.

A corredo dell’esposizione un volume bilingue (italiano-inglese) edito da Silvana Editoriale, di oltre 150 pagine: un lungo saggio introduttivo del curatore sulla pratica del disegno, precede le singole ampie schede – sempre curate da Meneguzzo – che mostrano apparentamenti  e temi ricorrenti nella poetica melottiana, attraverso l’accostamento visivo di disegni e sculture concettualmente vicini a quelli esposti; una biografia “raccontata” curata dalla storica dell’arte Sarah Boglino e una bibliografia completano il volume.

FAUSTO MELOTTI – Sul disegno. A partire di disegni ritrovati per “linee”

Milano, Galleria Tonelli (via Aurelio Saffi 33 angolo corso Magenta) 15 gennaio – 28 febbraio 2018

Orari:   dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.45; sabato, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.45 Ingresso libero
Informazioni: tel. 02 4812434; 333 1426971; info@galleriatonelli.it

Read in:

Picture of Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Christian D’Antonio (Salerno,1974) è direttore responsabile della testata online di lifestyle thewaymagazine.it. Iscritto all’albo dei giornalisti professionisti dal 2004, ha scritto due libri sulla musica pop, partecipato come speaker a eventi e convegni su argomenti di tendenza e luxury. Ha creato con The Way Magazine e il supporto del team di FD Media Group format di incontri pubblici su innovazione e design per la Milano Digital Week e la Milano Design Week. Ha curato per diversi anni eventi pubblici durante la Milano Music Week. È attualmente ospite tv nei talk show di Damiano Gallo di Discovery Italia. Ha curato per il quartiere NoLo a Milano rassegne di moda, arte e spettacolo dal 2017. In qualità di giudice, ha presenziato alle manifestazioni Sannolo Milano, Positive Business Awards, Accademia pizza doc, Cooking is real, Positano fashion day, Milan Legal Week.
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”