25 Maggio 2023

Festivalino porta Parrella e Littizzetto a NoLo

Letteratura Incandescente la chiama Matteo B. Bianchi, scrittore e autore dietro al progetto con il collega Marco Rossari. La seconda edizione nei locali del quartiere milanese.

25 Maggio 2023

Festivalino porta Parrella e Littizzetto a NoLo

Letteratura Incandescente la chiama Matteo B. Bianchi, scrittore e autore dietro al progetto con il collega Marco Rossari. La seconda edizione nei locali del quartiere milanese.

25 Maggio 2023

Festivalino porta Parrella e Littizzetto a NoLo

Letteratura Incandescente la chiama Matteo B. Bianchi, scrittore e autore dietro al progetto con il collega Marco Rossari. La seconda edizione nei locali del quartiere milanese.

Valeria Parrella, Luciana Littizzetto, Marco Drago e Jonathan Bazzi sono tra gli attesi protagonisti di Festivalino, un festival letterario indipendente che dal 26 al 28 maggio 2023 animerà locali di NoLo, il quartiere di Milano a nord di piazzale Loreto. Lino è un piccolo festival letterario (un festivalino, appunto) ideato dagli scrittori Matteo B. Bianchi e Marco Rossari, in collaborazione con la Libreria Noi. Si svolge interamente nel quartiere milanese di NoLo e coinvolge diverse realtà locali. 

Nel 2022 c’è stata una prima edizione indipendente di grande successo, alla quale hanno partecipato autori quali Daria Bignardi, Giorgio Fontana, Veronica Raimo, Marco Missiroli e tanti altri scrittori, fumettisti, giornalisti e animatori culturali, in eventi con punte di duecento spettatori. 

Ritorna LINO, il piccolo festival letterario di quartiere a Nolo, Milano. Organizzato da Matteo B. Bianchi, Marco Rossari e la libreria NOI, alla seconda edizione porta la letteratura in bar, librerie e luoghi di comunità.

Forte di questi risultati, Lino torna anche quest’anno fra le strade e i locali di Nolo, l’ultimo weekend di maggio, dal 26 al 28.

Gli appuntamenti si svolgeranno presso le librerie Noi, Anarres e L’échappée close, oltre che nei locali Ghe pensi mi, Hug, No.Lo.So, Zelig, nello spazio H+ e al Parco Trotter. 

Tra i nomi degli autori presenti in questa edizione figurano Valeria Parrella, Paolo Nori, Michele Mari, Fabio Geda, Jonathan Bazzi, Fumettibrutti, Marco Drago, Tea Hacic-Vlahovic, Mattia Insolia, Piersandro Pallavicini, Paolo Roversi, Luciana Littizzetto e molti altri.

Il programma e tutte le info si troveranno sui canali social Facebook e Instagram, all’account @festivalino

Luciana Littizzetto, al centro delle cronache televisive in questi giorni, si appresta a chiudere una stagione di record di ascolti per “Che Tempo Che Fa” su Rai Tre. Dal prossimo anno il programma trasloca su Nove di Discovery. Matteo B. Bianchi, oltre a essere ideatore di Festival Lino, è scrittore in questo periodo in lancio col suo ultimo libro “La vita di chi resta”, romanzo edito per Mondadori. Valeria Parrella è firma di Feltrinelli, reduce dall’ultimo riconoscimento letterario vinto, Premio Mondello 2023 per Opera italiana.

Matteo B. Bianchi è scrittore, editor e autore tv. Ha pubblicato i romanzi, “Generations of love“, “Fermati tanto così”, “Esperimenti di felicità provvisoria” (Dalai editore) e “Apocalisse a domicilio” (Marsilio), “Generations of love – Extensions” e “Maria accanto” (Fandango). Insieme a Giorgio Vasta ha curato il “Dizionario affettivo della lingua italiana”.  Ha scritto programmi per la radio e la tv, tra i quali “Dispenser” (Radio Due Rai), “Victor Victoria” (La7), “Quelli che il calcio” (Rai Due), “Strafactor” e “EPCC” (SkyUno). Dirige da quasi vent’anni la sua personale rivista di narrativa ‘tina, in cui da spazio agli scrittori esordienti. Nel 2023 è uscito per Mondadori il nuovo romanzo “La vita di chi resta” (già in corso di traduzione in diversi paesi, inclusi Stati Uniti e Giappone). È il direttore editoriale della casa editrice “Accento”, fondata da Alessandro Cattelan. 

Marco Rossari è scrittore e traduttore. Ha pubblicato il libro di racconti “L’unico scrittore buono è quello morto” (edizioni e/o), il saggio “Bob Dylan. Il fantasma dell’elettricità” (add), il romanzo “Le cento vite di Nemesio” (edizioni e/o, finalista Premio Strega), il romanzo “Nel cuore della notte” (Einaudi) e, con Veronica Raimo, il libro di filastrocche “Le bambinacce” (Feltrinelli). Ha tradotto, tragli altri, Charles Dickens, George Orwell, Anthony Burgess, John Niven, Francis Scott Fitzgerald, Malcolm Lowry, James M. Cain, Mark Twain, Alan Bennett, T.S. Eliot. Insegna alla Scuola Belleville. Collabora con TTL, D di Repubblica, Rivista Studio, Il Tascabile e altre testate. Nel 2023 uscirà il nuovo romanzo per Einaudi.

NOI libreria spazio culturale di vicinato è una libreria indipendente specializzata in illustrati, anche se l’offerta e molto ampia. Sugli scaffali si possono trovare libri di narrativa, saggi, libri di viaggio, riviste indipendenti, manuali di cucina, libri fotografici, libri di design e architettura, libri d’arte, graphic novel, libri per bambini, libri d’artista, libri pop-up, flip book. E non ci sono solo i libri. C’è anche la cartoleria: quaderni, blocchi, taccuini e altri oggetti, quasi tutti autoprodotti in piccole tirature; vengono da Palermo, Praga, Tokyo o Helsinki. Infine, appese alle pareti o adagiate tra i libri, ci sono le stampe e le opere d’arte, una sezione in continua espansione perché siamo sempre in cerca di nuovi talenti. Per alcuni degli artisti esposti abbiamo l’esclusiva a Milano: sono tutte opere originali, in edizione limitata. NOI Libreria è un posto dove stare. Dove imparare. Dove incontrare.

Programma FESTIVALINO 2023

26, 27, 28 maggio

Venerdì 26 maggio

Ore 18, Anarres

Da Ladyhawke alla cripta

Michele Mari legge le sue poesie

Ore 19, Noi

Mamma

Lettura scostumata di Valeria Parrella – SPOSTATO A DOMENICA ORE 16 stessa location

Ore 21, Zelig

Poteva andare meglio

Gli scrittori raccontano la loro peggiore presentazione

Alessandro Bertante, Silvia Bottani, Annarita Briganti, Marco Drago, Fabio Geda, Walter Fontana, Luciana Littizzetto, Arianna Montanari, Piersandro Pallavicini

Sabato 27 maggio

Ore 12, Hug

Tu non sei qui

Luigi Farrauto racconta tutto ciò che le mappe non dicono 

Ore 17, Anarres

È giusto che finisca così

CTRL presenta il nuovo progetto letterario

Ore 18:30, L’échappée close

La scrittrice prostituta

Anna Nogara legge Grisélidis Réal

Ore 19, Noi

Bazzifondi

Fumettibrutti e Jonathan Bazzi si raccontano

Ore 21, Ghe pensi mi

Bassotuba non c’è ancora

Dopo 25 anni Paolo Nori legge dal suo primo libro di successo

Domenica 28 maggio

Ore 11, via Giuseppe Giacosa, parco Trotter

NoLo, una biografia letteraria

Una passeggiata a cura di Piedipagina

Ore 11:30, Anarres

Come scaricare con grazia

Cristina Marconi legge celebri lettere d’addio

Ore 15:30, Hug

Guida alla vita secondo Paperino

Tito Faraci incontra Ventenni Paperoni

Ore 16, Libreria NOI

Mamma

Lettura scostumata di Valeria Parrella 

Ore 17, Noloso

Il Tea delle cinque

Tea Hacic-Vlahovic si lascia andare con Daniele Cassandro

Ore 18, Ghe pensi mi

Poverine

Chiara Galeazzi, Veronica Raimo e la scrittura comica 

Ore 19

Climax, Spazio H+, via Soperga 41

Le peggiori scene di sesso della letteratura

Giada Biaggi, Fabio Deotto, Fabio Guarnaccia, Tea Hacic-Vlahovic, Mattia Insolia, Veronica Raimo, Paolo Roversi

Segue djset

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Rosewood Castiglion del Bosco 

A Montalcino, nel cuore della Val d’Orcia, Rosewood Castiglion del Bosco è l’indirizzo dell’ospitalità italiana del brand Rosewood situato in una delle

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”