6 Marzo 2019

Fil Bo Riva, la stella passa anche dall’Italia

L'Italia si accorge di un talento conosciuto all'estero, partito da Roma. "L'impossibile" è una delle canzoni che meritano attenzione nel 2019.

6 Marzo 2019

Fil Bo Riva, la stella passa anche dall’Italia

L'Italia si accorge di un talento conosciuto all'estero, partito da Roma. "L'impossibile" è una delle canzoni che meritano attenzione nel 2019.

6 Marzo 2019

Fil Bo Riva, la stella passa anche dall’Italia

L'Italia si accorge di un talento conosciuto all'estero, partito da Roma. "L'impossibile" è una delle canzoni che meritano attenzione nel 2019.

Sembrava decisamente un’anomalia il successo moderato di Fil Bo Riva in Italia. Il 26enne cantautore romano, al secolo Filippo Bonamici, ha pubblicato di recente un singolo potente e suggestivo, “L’impossibile” dove ha riversato tutto l’immaginario off raccolto presumibilmente nelle sue esperienze a Dublino e Berlino.

Un autentico cantore dell’Europa col cuore nell’Italia, insomma, come testimoniano le bellissime immagini del clip girato con nostalgici formati che richiamano le vecchie pellicole, dal bravo regista Sander Houtkruijer, che ha lavorato per Asaf Avidan e Giant Rooks.

Un team autoriale e di coordinamento immagine che per bravura e inventiva molti aspiranti pop divi nostrani si sognano. Il meritato successo graduale di Fil Bo Riva, arrivato finalmente ai network nazionali radiofonici, testimonia che la ricerca e il viaggio sono sempre alla base di un’evoluzione meritevole, nelle arti e oggi, specialmente, nella contaminazione musicale.

Il testo bilingue di “L’impossibile”, con quel “portami via…” cantato riecheggiando i maestri del cantautorato italiano d’un tempo fanno onore a chi ha avuto il coraggio di presentarsi sul mercato, nel 2019, con un atto di trasgressione raro: cantare una bella canzone.

Date del tour a sostegno dell’album “Beautiful Sadness” (in uscita il 22 marzo):

03.04. Milan, Magnolia (IT) 04.04. Bologna, Lokomotive (IT) 05.04. Turin, Spazio 211 (IT) 07.04. Rome, Monk (IT) 24.04. Hamburg, Große Freiheit 36 (DE) // upgraded 26.04. Hannover, Capitol (DE) 27.04. Münster, Sputnikhalle (DE) // sold out 28.04. Antwerp, Trix (BE) 30.04. Paris, Backstage (FR) 01.05. London, Oslo (UK) 02.05. Amsterdam, Paradiso (NL) 08.05. Dresden, Scheune (DE) 09.05. Munich, Muffathalle (DE) 10.05. Salzburg, Rockhouse (AT) 11.05. Linz, Posthof (AT) 14.05. Lausanne, Le Romandie (CH) 15.05. Zurich, Dynamo (CH) 16.05. Nuremberg, Z-Bau (DE) 17.05. Zwickau, Alter Gasometer (DE) 23.05. Kassel, 130bqm (DE) 24.05. Frankfurt, Sanktpeter (DE) 26.05. Dortmund, FZW (DE) 27.05. Cologne, Gloria (DE) 30.05. Berlin, Huxleys (DE)

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Ti potrebbe interessare:

Maluma un anno dopo Madonna

Darell, Jory Boy, Justin Quiles, Lenny Tavarez, Myke Towers, Ñejo & Dalmata, Ñengo Flow, Randy, Yandel, Yomo y Zion. Il nuovo album di Maluma contiene collaborazioni

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?