Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 10/12/2020

Finale di X Factor 2020, finalisti in duetto coi giudici

Blind, Casadilego, Little Pieces of Marmelade e N.A.I.P.: l'edizione più difficile e forse la più discussa giunge al termine stasera.

X Facxtor 2020 arriva alla finale. Molte cose sono diverse rispetto alle altre 13 edizioni del talent approdato dal 2011 a Sky Uno. Quest’anno per la prima volta la manche DUETTI vedrà ciascun artista esibirsi con il proprio giudice. E così Blind ed Emma presenteranno La Fine, unacover di Tiziano Ferro/Nesli; Casadilego e Hell Raton canteranno Stan, la cover di Eminem featuring Dido; i Little Pieces of Marmelade si esibiranno insieme a Manuel Agnelli sulle note di Veleno degli Afterhours; N.A.I.P. e Mika proporranno Lollipop, celebre successo del giudice anglo-libanese.

Alessandro Cattelan conduce X Factor 2020, l’edizione numero 14 in onda su Sky Uno.

La manche con i BEST OF vedrà Blind portare 3 dei suoi brani originali: Bambino sulla cover di Per me è importante dei Tiromancino, Cicatrici e Affari Tuoi. Originario di Perugia, Franco Rujan ha 20 anni ed è un trapper con la faccia da duro ma un sorriso solare e un cuore tenero, come spesso ha dimostrato sul palco. Per raggiungere i suoi obiettivi non guarda in faccia a nessuno, da qui l’origine del nome Blind (in inglese, appunto, “cieco”).

Casadilego canterà Kitchen Sink dei Twenty One Pilots, xanny di Billie Eilish e A case of you di Joni Mitchell. La giovane diciassettenne – Elisa Coclite – è nata a Bellante (TE), studia pianoforte classico e suona la chitarra. Ha scelto il suo nome d’arte dal titolo di una canzone del suo idolo Ed Sheeran, “Lego House”, e conquistato pubblico e giudici grazie alla sua voce straordinaria.

N.A.I.P. e Little Pieces of Marmelade.

I Little Pieces of Marmelade proporranno I Am the Walrus dei Beatles, Bullet With Butterfly Wings dei The Smashing Pumpkins e Gimme All Your Love degli Alabama Shakes. Il duo è composto da Daniele, insegnante di chitarra di 25 anni, e Francesco, sound engineer, di 24 anni. Entrambi vengono da Filottrano (AN), e rappresentano la scommessa vinta da Manuel Agnelli in questa edizione.

N.A.I.P. salirà invece sul palco con due delle sue composizioni originali, Attenti al Loop e Partecipo, e con Amandoti dei CCCP. All’anagrafe Michelangelo Mercuri, N.A.I.P. (acronimo per Nessun Artista In Particolare) ha 29 anni, è nato a Lamezia Terme ma vive a Bologna. Scrive e compone in modo ricercato, meticoloso e ironico. Suona la chitarra, la batteria, il synth, il pianoforte e la loop station e settimana dopo settimana ha sbalordito giudici e pubblico con le sue proposte originali.

Per la MANCHE FINALE, i due artisti rimasti in gara proporranno il loro cavallo di battaglia nonché brano originale: One cup of Happiness è quello deiLittle Pieces of Marmelade, Oh Oh Oh quello di  N.A.I.P., Cuore Nero il pezzo forte di Blind e Vittoria quello di Casadilego.

Venerdì 11 dicembre usciranno per Sony Music Italy gli EP dei 4 concorrenti finalisti di X FACTOR 2020: Blind con CUORE NERO, Casadilego con l’omonimo CASADILEGO, Little Pieces Of Marmelade con L.P.O.M. e N.A.I.P. con NESSUN ALBUM IN PARTICOLARE. Tutti i brani originali, presentati per la prima volta nel corso di questa stagione dagli artisti esibitisi ai Live di X Factor 2020, fanno parte di X FACTOR MIXTAPE 2020 (Sony Music Italy), un viaggio alla scoperta del mondo artistico dei concorrenti in gara di questa edizione. Grande successo musicale per i brani originali contenuti in X Factor Mixtape 2020 e le cover che i concorrenti hanno eseguito nelle puntate live, contando a oggi oltre 50 milioni di streaming totali.

Casadilego e Blind.

GLI OSPITI

Super ospiti della finale di X Factor 2020 i negramaro. Il gruppo pugliese è tornato con CONTATTO, decimo album della loro carriera costellata da Dischi di Diamante e Dischi Multiplatino. La title-track, primo singolo estratto dall’album omonimo, è già una hit ed è stata per 5 settimane consecutive al numero 1 dell’airplay radiofonico. I negramaro sono la band italiana dei record: primo gruppo italiano ad aver suonato allo Stadio San Siro e all’Arena di Verona e ad aver collaborato con grandi artisti internazionali come OneRepublic e Dolores O’Riordan. 

Torna ospite di #XF2020 l’artista veneta MADAME. Tre dischi d’oro e un platino e solo diciotto anni per MADAME. E’ la voce libera, sfrontata e giovane della musica italiana. MADAME usa un linguaggio inedito tra poesia e rap, gioca con la pronuncia e gli accenti delle parole, le assonanze e le metafore. E’ diventata un elemento di rottura innovativo nella scena urban, grazie all’originalità del suo stile. Ha collaborato con grandi artisti della scena, tra cui Ghali insieme a DRD e Marracash, di cui è stata “L’anima”. Sul palco di X Factor si esibirà insieme ai negramaro.  

LE ESIBIZIONI DEI GIUDICI

Sul palco della finale si esibiranno anche i giudici con alcuni dei loro maggiori successi.

Emma proporrà la sua hit “Latina”: “Una versione inedita, acustica, una chicca, insomma. Un regalo per chiudere questa esperienza stupenda. Per me è un onore cantare una mia canzone sul palco di XF”.

Subito dopo sarà il momento di un mashup “Bloody Vinyl”, con alcuni dei brani presenti in BV3, album di Slait, tha Supreme, Low Kidd e Young Miles. Aprirà le danze il rapper, producer e pianista Lazza con “WEEKEND”, per passare la palla al giudice, Hell Raton, che intratterrà con alcune barre di “ALASKA”, gran finale con la talentuosa Mara Sattei che chiuderà con la hit “ALTALENE”. In consolle non può che esserci Slait, ideatore dell’amata saga.

Manuel Agnelli si esibirà con gli Afterhours al completo, la rock band italiana più importante degli ultimi 30 anni che porterà sul palco di #XF2020 “Quello che non c’è”, uno dei loro più grandi successi premiato con l’Italian Music Awards per il miglior testo. Il brano prende il là da una fotografia realmente esistente di Manuel bambino che spara con una pistola giocattolo, fino a tracciare l’intero bilancio di un’esistenza, fra rinascite e miracoli, in quell’oscillare fra speranza e delusione che è forse la più profonda natura umana.

Mika interpreterà un medley di suoi brani che attraversa tutta la sua carriera – Tiny Love, Origin of Love, Relax, Good Guy, Grace Kelly – portandoci nello stesso caleidoscopio di emozioni e di intensa fisicità che ha scelto come cifra stilistica del suo ultimo tour mondiale, il Revelation Tour.


In occasione dei primi Live di X Factor la cantante dei Melancholia indossava una camicia in lattice trasparente opaco a maniche corte della collezione SS 2020 di Yezael. 
Il concorrente Vergo si è invece esibito con i leggins Yezael in lycra stampati con pellicola fluorescente  della S/S 2018. Nella cover ufficiale del suo singolo indossa invece un bomber con coda trasformabile in cappuccio, in Nylon cotone  FW 20/21.

CHI MANCA – All’appello, ma già beniamini degli spettatori che ne reclamano la visione, mancano due nomi molto amati, Vergo e Melancholia. Quest’anno Yezael by Angelo Cruciani, il brand fashion amato dalle stelle della musica, si è focalizzato proprio su questi due artisti.

Il sodalizio tra Yezael e X factor è nato nel 2016 vestendo Fem e continuando poi nel 2017 con i Maneskin in tutto il loro percorso di ascesa, con Luca Tommassini, con Ros e Rita Bellanza. Nel 2018 vestono Lodo Guenzi e i superospiti: Sofi Tukker. Quindi Lorenzo Rinaldi nella scorsa edizione (2019).




Leisure - 01/10/2020

“Opera Panica”, il cabaret tragicomico di Fabio Cherstich

Opera Panica Extra Large, la nuova versione dello spettacolo di Fabio Cherstich in scena in Sala Gr [...]

Leisure - 28/01/2021

Mario Biondi a 50 anni: “La musica non ha steccati”

La voglia di dancefloor e festeggiamenti, in un momento particolarmente duro per tutte queste attiv [...]

Fashion - 06/03/2021

Little Rok, l’estate addosso (personalizzata)

Quando Little Rok ha debuttato sul mercato degli swimwear, subito ha suscitato l'interesse delle st [...]

Top
Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e sezioni extra che stiamo sviluppando. Obbiettivo: sorprendere i nostri lettori nel corso del 2021!