30 Settembre 2023

Florence Art Week 2023, dal Museo del Novecento alle gallerie

Fino all'8 ottobre 2023, un ricco programma di mostre e un palinsesto di performance, concerti, pièce teatrali.

30 Settembre 2023

Florence Art Week 2023, dal Museo del Novecento alle gallerie

Fino all'8 ottobre 2023, un ricco programma di mostre e un palinsesto di performance, concerti, pièce teatrali.

30 Settembre 2023

Florence Art Week 2023, dal Museo del Novecento alle gallerie

Fino all'8 ottobre 2023, un ricco programma di mostre e un palinsesto di performance, concerti, pièce teatrali.

Dal 29 settembre all’8 ottobre 2023 Firenze torna a essere capitale del contemporaneo grazie alla Florence Art Week, la settimana dell’arte giunta quest’anno alla sua terza edizione. In occasione di questo importante appuntamento, il Museo Novecento organizza Effetto Novecento, un ricco calendario di eventi con mostre di altissimo livello scientifico e di carattere innovativo, ponendosi ancora una volta al centro della programmazione culturale fiorentina e del panorama museale nazionale e internazionale.

MUSEO NOVECENTO MUSEO STEFANO BARDINI MUSEO DI PALAZZO VECCHIO PALAZZO MEDICI RICCARDI

L’Effetto Novecento ha prodotto in questi ultimi 5 anni una evidente trasformazione della cultura contemporanea a Firenze con progetti espositivi, eventi performativi e iniziative di mediazione culturale di assoluto rilievo scientifico e di forte impatto sociale, un programma riconosciuto ormai a livello nazionale e internazionale. A riprova della qualità di queste molteplici iniziative sono le attestazioni di stima sui media locali e nel mondo come il New York Times, il Financial Times e Forbes – afferma Sergio Risaliti, direttore del Museo Novecento –. L’Effetto Novecento si scatenerà tra pochi giorni in occasione della Florence Art Week una manifestazione di straordinaria importanza ed efficacia che vede la collaborazione di circa quaranta realtà culturali fiorentine.”

Si parte il 22 settembre con il ritorno prestigioso e quanto meno perturbante della pura bellezza espressa nelle opere fotografiche di Robert Mapplethorpe a quarant’anni di distanza dalla mostra che lo fece conoscere per la prima volta ai fiorentini, in un confronto mai sviluppato a questo livello con le immagini fotografiche di von Gloeden, le cui messe in scena all’antica hanno anticipato il post-moderno.

L’Effetto Novecento si estenderà anche fuori delle mura delle ex Leopoldine. Il Museo Novecento sarà infatti protagonista a Palazzo Medici Riccardi con un’esposizione dedicata a Fortunato Depero, tra i grandi esponenti del futurismo italiano. Potrebbe bastare, invece il 3 ottobre saremo travolti nella performance di Nico Vascellari in Palazzo Vecchio e poi, dopo aver inaugurato il “cortile delle sculture” con Namsal Siedlecki, apriremo al Museo Bardini la prima mostra personale in Italia di Nathaniel Mary Quinn, le cui opere entreranno con dirompente energia all’interno delle sale della collezione Bardini.

Si conclude la settimana il 6 ottobre con la quarta edizione del premio Rinascimento +. La cerimonia si svolgerà quest’anno a Palazzo Medici Riccardi a suggellare la consolidata tradizione del mecenatismo e del collezionismo in quel palazzo dove tutto questo è cominciato con Cosimo il Vecchio e Lorenzo il Magnifico.


Il Museo Novecento (piazza Santa Maria Novella, 10 – Firenze) è dedicato all’arte del XX e del XXI secolo e propone una selezione di opere delle collezioni civiche, che illustrano con ampio respiro l’arte italiana della prima metà del Novecento.

Appuntamenti selezionati

VISITA GUIDATA | Apertura straordinaria

in collaborazione con Salvatore Ferragamo S.p.A

L’Archivio Storico Ferragamo è un inestimabile tesoro di documenti, fotografie, filmati, disegni, prototipi e, soprattutto, prodotti che raccontano la storia dell’azienda, le sue fondamenta e i suoi sviluppi (dagli anni venti del Novecento a oggi). Testimonianze raccolte dallo stesso Salvatore Ferragamo e, dopo la sua morte, incrementate e conservate dalla famiglia. Per la Florence Art Week, l’Archivio apre le sue porte al pubblico, offrendo la possibilità di visitare i suoi spazi e scoprire i materiali conservati e un heritage di inestimabile valore.

sabato 30 settembre 2023, ore 11.00 SOLD OUT

Altra visita sabato 7 ottobre 2023, ore 11.00

Archivio Ferragamo

Via Mercalli 205 -207, Osmaronno

Gruppo 70. Una guerriglia verbo-visiva
a cura di Raffaella Perna
 
Fondato a Firenze da Eugenio Miccini e Lamberto Pignotti, a cui si uniscono tra gli altri Luciano Ori, Lucia Marcucci, Ketty La Rocca, il Gruppo 70 è stato uno dei più interessanti della scena italiana degli anni Sessanta per l’originale esplorazione delle relazioni tra scrittura ed immagine nel linguaggio artistico. Grazie alle relazioni intrattenute con artisti di tutto il mondo la Poesia visiva si è affermata come avanguardia artistica internazionale sviluppando temi cari anche a Conceptual art, Fluxus e Pop art.
Fino al 19 gennaio 2024
Frittelli Arte Contemporanea
Via Val di Marina 15, Firenze

VISITA | Genius Loci: alla scoperta di Santa Croce

con Zola Jesus, Mario Tozzi, Ghemon, Ron Mazurek, Taiko Munedaiko

organizzato da Associazione Culturale Controradio Club, Opera di Santa Croce, Controradio

in collaborazione con La Nottola di Minerva

La manifestazione valorizza lo straordinario patrimonio culturale di cui è scrigno il complesso monumentale di Santa Croce, creando un ponte fra memoria e futuro attraverso i linguaggi della musica della cultura e dell’arte, declinati in un luogo di fascino millenario.

In una dimensione di stupore e scoperta gli artisti coinvolti nel progetto accompagnano pubblico e visitatori nella singolare esperienza di abitare e vivere il luogo in modo nuovo ed originale.

Fino al 30 settembre 2023

Complesso Monumentale di Santa Croce

Piazza Santa Croce 16, Firenze

Per maggiori informazioni: www.santacroceopera.it

APERTURA MOSTRA | Zoè Gruni. Motherboard

La mostra si articola in tre progetti (2017-2023): i video Segunda pele e Fromoso con la stampa di alcuni frame e Motherboard, dieci fotografie rielaborate dall’artista

Fino al 17 novembre 2023

Galleria Il Ponte

Via di Mezzo 42/b, Firenze

Per maggiori informazioni: www.galleriailponte.com

APERTURA MOSTRA | A dimora

Agnese Banti, Luca Boffi (Alberonero), Simone Carraro e Iacopo Seri

all’interno di Many Possible Cities, Festival della rigenerazione urbana curato da LAMA Impresa Social

Il racconto della prima residenza d’artista della Montagna Fiorentina, un percorso di esplorazione delle potenzialità di un contesto tipico di un’area interna quale la Valdisieve e in particolare il Comune di Londa.

Fino al 30 settembre 2023

Manifattura Tabacchi – Edificio B11

Via delle Cascine 35, Firenze

APERTURA MOSTRA | Zancan. Sheltered Landscapes

a cura di Serena Tabacchi

In collaborazione con Forma Edizioni, Cinello e POAP Studio

Il primo evento del ciclo Digital Horizons: un percorso espositivo volto a promuovere la conoscenza e l’interazione con l’arte digitale in tutte le sue forme, dall’arte generativa a installazioni multimediali.

Fino al 15 ottobre 2023

Rifugio Digitale

Via della Fornace 41, Firenze

Per maggiori informazioni: www.rifugiodigitale.it


Helene Appel e Eva Marisaldi

Andature III

a cura di Marcella Cangioli e Antonella Nicola

in collaborazione con l’associazione culturale Firenze Città Nascosta

Il progetto nato nel 2020 – realizzato con il patrocinio del Comune di Firenze e grazie al contributo di Construire srl, Italianroom srl, Laboratorio Sodini srl e Mazzoni Casa – per la prima volta si espande in tutti gli ambienti della cripta, mantenendo il format del dialogo tra due generazioni. I dipinti di Helene Appel rappresentano illusionisticamente oggetti, cose, momenti in uno spazio che è quello della tela grezza, sono in confronto con le installazioni, i disegni, le opere di Eva Marisaldi che da sempre riflette sulla realtà e le norme che regolano la comunicazione e i linguaggi, proponendo in questa occasione un intervento dedicato a Marino Marini.

Museo Marino Marini, fino al 24 dicembre. Helene Appel e Eva Marisaldi
Andature III
a cura di Marcella Cangioli e Antonella Nicola
in collaborazione con l’associazione culturale Firenze Città Nascosta

Fino al 24 dicembre 2023

Museo Marino Marini

Piazza San Pancrazio, Firenze Per maggiori informazioni: www.museomarinomarini.it

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Almar Resort a Mazzara del Vallo

La Sicilia occidentale continua a riservare sorprese e meraviglia. Incastonato in una rigogliosa cornice naturale composta da uliveti, vigneti e

Realme 12+ 5G: la recensione

(Adnkronos) – Il nuovo realme 12+ 5G è stato lanciato con grande attesa, promettendo di rivoluzionare l'esperienza degli utenti con

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”