Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 10/12/2017

Food raffinato da Maio Bistro alla Stazione Centrale

Un contesto “mordi e fuggi” in cui Maio Bar & Bistro vuole rappresentare un’occasione “to stay”. La nostra impressione sull'apertura più cool nel monumentale scalo milanese.

Il Gruppo Maio apre in Stazione Centrale a Milano il “Maio Bar & Bistro” ed è subito festa e pienone. Si sa, Milano è la città più alla moda e questo brand per i foodie di città è conosciuto e molto frequentato. Lo era finora per la location incredibile, al settimo piano della Rinascente, con vista sul Duomo ma anche per l’ottima qualità dei piatti. Un risultato dovuto allo spirito imprenditoriale dei fratelli Maio e alla loro passione di famiglia per l’enogastronomia. Un successo che ha spinto la proprietà a scommettere su una nuova apertura a Milano, in un contesto molto diverso, ma probabilmente azzeccatissimo: il nuovo ristorante si trova nella galleria dei Mosaici al piano Binari della Stazione Centrale.

maio bistroUn contesto “mordi e fuggi” in cui Maio Bar & Bistro vuole rappresentare un’occasione “to stay”, un luogo dove fermarsi sentendosi a proprio agio e coccolati (c’è anche una sala meeting per 15 persone nella galleria dei Mosaici, la zona della monumentale Stazione milanese dove sorge).
Il nuovo bistro è un posto dove poter vivere un’esperienza culinaria in grado di coniugare tradizione, creatività e cucina contemporanea con forti richiami ai sapori piemontesi. Il tutto all’interno di un ambiente comodo, raffinato e versatile che permette di sostare dalla mattina alla sera, anche per lavoro, grazie alle postazioni di coworking e alla sala meeting a disposizione. Un format che vuole comunicare uno stile di vita, curando il design in ogni dettaglio e valorizzando lo spazio con grandi vetrate e arredi dedicati.

maio bistrot centrale the way magazine (5)Maio Bar & Bistro è aperto tutto il giorno per garantire sempre un momento di pausa con il gusto delle cose buone e con prodotti freschi di qualità. Dalla colazione, con i cornetti farciti con le creme artigianali, al pranzo, anche in versione take away con la pratica lunch box da comporre, dall’aperitivo alla cena. Tra i piatti forti il riso Carnaroli DOP con zafferano e cristalli di liquirizia e la tartare di fassona piemontese.

maio bistrot centrale the way magazine (7)La cucina elabora piatti italiani rivisitati in chiave moderna e curati nei minimi dettagli. A questo si unisce la ricerca dei migliori ingredienti e la passione che da oltre 40 anni caratterizzano il Gruppo piemontese, che si ritrovano anche oggi nella nuova location della Stazione Centrale.
Il viaggiatore,  il businessman e chiunque si trovi in zona, può fare una sosta : dalla colazione, con i cornetti farciti con le creme artigianali, al pranzo, anche in versione take away con la pratica lunch box da comporre, dall’aperitivo alla cena. Ooviamente ci sono anche i panini per “un mordi e fuggi”…resta comunque la volontà di far sentire il cliente a proprio agio e coccolato, anche se ha poco tempo. Aperto 7 giorni su 7 dalla mattina presto alle 10 di sera, il bistrot ha un design moderno e le ampie vetrate ti permettono di gardare fuori sia sul piazzale della stazione che all’interno del bellissimo edificio. Del gruppo fanno parte anche Maio Bar & Bistro a Copenaghen,   il concept di steak house Be Steak, sia a Milano che a Copenhagen, il Moët & Chandon Champagne Bar, il primo in Italia, una importante società di catering e hôtellerie.

Maio Bar & Bistro | Stazione Centrale
Galleria dei Mosaici | Piano Binari
Lun. – Dom. | h. 7:00 – 22:00
T: +39 0266987017
info@maiobarbistro.com
www.maiobarbistro.com/a 



Alessandra Fenyves
Laureata in Lingue e Letterature Straniere a Milano, Alessandra ha formazione cosmopolita. Milanese di origini ungheresi, ha vissuto due anni a Londra, per poi passare a Monaco di Baviera e a New York. Oggi vive e lavora in Italia come head hunter nei settori fashion, wellness & retail per i brand internazionali più prestigiosi. Da sempre interessata all’alta ristorazione, nel 2012 inizia a supportare eventi food e associazioni di cuochi stellati e a scrivere articoli sul mondo degli chef ma anche di moda e lifestyle, come potete vedere sul suo blog www.tastefollies.com. Mondana, viaggiatrice e attenta a tutti i trend dei suoi ambiti preferiti è l'inviata sul campo perfetta per The Way Magazine.
Society - 28/11/2016

L’organizzazione del wedding è un’arte, parola di Zankyou

Il wedding è fiaba, glamour e spirito organizzativo minuzioso. Ed è particolarmente appropriato ch [...]

Travel - 16/02/2018

A Siracusa si gioca a golf in una antica villa romana

La sicilia è una di quelle regioni italiane in cui s scopre sempre qualcosa di nuovo. Templi parchi [...]

Society - 13/07/2018

Palato Italiano alla Celebrity Fight Night

Beneficenza lirica e food d'eccellenza si alleano. Per il secondo anno consecutivo Il Palato Italian [...]

Top