Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 02/12/2016

Foot Locker celebra i 25 anni con l’ “human touch”: oggetti 3D con sembianze umane

Gli italo-olandesi di URBAN.:FX creano degli spettacolari effetti su modelli wire frame.

Foot Locker Italia ha celebrato i 25 anni di attività in occasione della convention annuale che raduna manager e addetti alle vendite da tutto il Paese. L’evento, che si è tenuto dal 21 al 23 novembre all’Almar Hotel di Jesolo Lido, ha avuto come tema centrale “the human touch”,il contatto umano, declinato dalla creatività di URBAN.:FX, agenzia di produzione italo-olandese specializzata in progetti di comunicazione non convenzionali. L’iniziativa ha ruotato attorno alla crucialità della componente emozionale tanto nelle vendite quanto nei rapporti all’interno dell’azienda, aspetto determinante del successo di Foot Locker.

“Si è tanto abituati a concepire certi luoghi di lavoro come ambienti che spersonalizzano e irrigidiscono i dipendenti, soprattutto i sales, intrappolandoli in una rete di regole e direttive – spiega Donald Welscher, direttore creativo di URBAN.:FX – E’ bene quindi ricordare che tutto quell’universo di emozioni e gesti che sfocia nel contatto umano non è un elemento che incide negativamente sulla produttività e sulle vendite, anzi, è uno degli aspetti più importanti chiamati a sancire il successo di un’attività. Con Foot Locker abbiamo voluto celebrare, insieme ai 25 anni di attività, tutti gli aspetti emozionali del lato umano di manager e commerciali”.

Per omaggiare il tema del meeting, i District Manager di Foot Locker che hanno partecipato alla serata celebrativa del 21 novembre sono stati protagonisti di una vera e propria trasformazione da “macchine” ad essere umani: un video ha mostrato l’evoluzione dei volti dei district manager da modelli wire frame, ovvero rappresentati come oggetti 3D umanoidi dai lineamenti minimali e ben definiti, vuoti all’interno, al loro aspetto reale.

www.footlocker.it



Society - 15/12/2017

Bocuse d’Or, nel 2018 Torino protagonista

Nel 2018 Torino e il Piemonte saranno al centro della scena europea dell’alta gastronomia grazie a [...]

Society - 16/10/2018

Malandrino: “Stavolta parto senza bagaglio”

Un bell'incontro quello con Malandrino; lui si mette in gioco raccontandosi e ci conduce nel suo mon [...]

Leisure - 10/03/2017

Il futuro è già presente nelle Future Cities di Roberto Polillo

Il futuro, immaginifico e colorato di "Future City" emerge in una mostra personale di Roberto Polill [...]

Top