Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 23/05/2020

Gino D’Acampo e Ylenia Iorio, star italiane amate all’estero

Lo chef è un caso nazionale in Gran Bretagna e ora Nove gli dedica addirittura un film. La cantante è di origine calabrese ma popolare in Albania.

Ci sono italiani che portano il nome della nostra bella nazione all’estero, fieri e popolari, e spesso noi manco li conosciamo. Il doppio caso di cui vi parleremo oggi è riferito a Gino, celebre chef italiano a Londra, e Ylenia, cantante calabrese popolare in Albania.

WHO’S THAT GINO? (1X30’) è uno speciale prodotto da Wavy a Fremantle Unit per Discovery Italia. NOVE è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9. La puntata sarà disponibile in anteprima su DPLAY PLUS il 17 maggio e successivamente anche su Dplay (sul sito dplay.com – o su App Store o Google Play).

Perché addirittura un documentario biografico dedicato alla vita dello chef Gino D’Acampo?  Perché si tratta di un personaggio eclettico ancora poco conosciuto in Italia ma che in Inghilterra è diventato una vera star della tv e della ristorazione.Una conversazione intima con l’uomo, il personaggio, lo chef, il business-man che nel corso degli anni è riuscito a costruire un impero in Inghilterra e nel mondo. Il racconto parte dalle sue origini a Torre del Greco dove il “nonno rock’n’roll” gli trasmise l’amore per la cucina con un semplice piatto di gnocchi al sugo.

A soli 16 la svolta: zaino in spalla Gino parte per l’Inghilterra a caccia di fortuna, qui conosce e sposa la moglie e rivela negli anni innate doti di business-man, fondando la prima catena di import di prodotti italiani d’eccellenza e inaugurando negli anni oltre 50 tra ristoranti e bistrot, sconfinando anche negli Stati Uniti e in Australia.

Il suo spirito indomito e stravagante attira l’attenzione di produttori televisivi che intravedono in lui potenzialità televisive. È così che Gino conquista letteralmente la tv inglese, con live show surreali e pittoreschi nelle principali trasmissioni di cucina, diventando una vera e propria star.

Il richiamo dell’Italia è però un’eco forte nella testa di Gino; così, dopo aver conquistato l’Inghilterra e gli Stati Uniti, oggi è pronto a far conoscere la sua storia e il suo incontenibile estro anche al pubblico italiano.

Gino D’Acampo sarà, infatti, protagonista di “Restaurant Swap – Cambio Ristorante” e “Gino cerca chef”, due nuovi programmi prossimamente sul canale Nove.

Ylenia Iorio a ottobre 2019 ha aperto una seconda sede dell’associazione musicale “MELISMA” in Basilicata, precisamente a Lauria, e ha esteso il suo ruolo di vocal coach anche in un’altra associazione chiamata “CAFFE” a Francavilla in Sinni (PZ). A dicembre 2019 è stata una dei 100 giudici della seconda edizione di ALL TOGETHER NOW condotto da Michelle Hunzinker su Canale 5.

YLENIA – “Marielle”, il nuovo singolo e video della cantante Ylenia Iorio, che nel 2015 conquista la giuria di X factor Albania. Nata a Praia a Mare nel 1987, la bella Ylenia ha conquistato il pubblico albanese cinque anni fa. Fino a marzo 2015 è stata, per tre live-show, una dei sedici concorrenti di X factor Albania e per questo ha ricevuto le attenzioni di tanti big della nostra musica.

 

“Marielle” è un brano diretto e travolgente, dedicato al triste destino di Marielle Franco, che ha combattuto per la difesa dei diritti umani, ed è stata lei stessa vittima della violenza nelle favelas e di chi doveva proteggerla. Il testo del brano parla di una guerra che è fatta di resistenza e speranza, l’interpretazione della cantante è sentita e potente. Il risultato un pezzo emozionante.

 

Il video del nuovo singolo “Marielle” girato tra le spiagge e il centro storico di Tortora (CS) e i quartieri rustici del Brasile, vede una donna in riva al mare che si appresta a scrivere una lettera. La portiera della macchina attraversata dalle pallottole ricostruisce la scena di un assassinio. Un murales che piano piano prende forma e si manifesta in un urlo collettivo di denuncia che ha il volto di Marielle Franco.

 

«Marielle è arrivata nella mia vita in un momento poco felice. È stata una mano tesa alla quale mi sono aggrappata con tutta me stessa, una colla per rimettere insieme i miei cocci sparsi qua e là. – commenta Ylenia Iorio – Ho conosciuto chi l’ha scritta al CET di Mogol ed un pomeriggio, nella Stanza Rossa di Battisti l’ho cantata per la prima volta. Da quel momento è nata la magia.»

 

Il brano è stato scritto da Eugenia Martino, prodotto da Massimo Satta. Arrangiamento Massimo Satta e Fabrizio Foggia, mix e mastering Matteo Caretto, presso gli studi di registrazione di Scene Music Studio di Roma.



Design of desire - 02/03/2020

Marco Piva porta il futuro nella Tonino Lamborghini Home Collection

Formitalia, in stretta collaborazione con lo Studio Marco Piva, presenta in anteprima la Collezione [...]

Leisure - 14/07/2018

Da Fiumicino a Umbria Jazz, l’Italia accoglie Quincy Jones come una leggenda

Con Alfredo Rodriguez, pianista da lui lanciato al Montreaux Jazz Festival, Quincy Jones si è reso [...]

Luxury - 28/02/2017

Gianni Versace ispira i gioielli di Marina Corazziari

Gianni Versace e la sua incredibile eredità culturale rivive nelle creazioni e nelle opere viste a [...]

Top