19 Maggio 2018

Giusepe Postorino, delizie al Da Noi In del Magna Pars

Nell'ex fabbrica di profumi riconvertita a hotel di lusso a Milano, lo chef di origini calabresi ha re-inventato la cucina tipica meridionale.

19 Maggio 2018

Giusepe Postorino, delizie al Da Noi In del Magna Pars

Nell'ex fabbrica di profumi riconvertita a hotel di lusso a Milano, lo chef di origini calabresi ha re-inventato la cucina tipica meridionale.

19 Maggio 2018

Giusepe Postorino, delizie al Da Noi In del Magna Pars

Nell'ex fabbrica di profumi riconvertita a hotel di lusso a Milano, lo chef di origini calabresi ha re-inventato la cucina tipica meridionale.

Il coupe de teatre arriva a fine pasto, con un Tiramisù che è una scultura “lunare”, una vera opera d’arte del giovane chef Giuseppe Postorino, grande e accogliente mano in cucina al ristorante Da Noi In a Milano.

Da sinistra i ravioli neri, la cernia e il Tiramisù firmati da chef Giuseppe Postorino. (Foto The Way Magazine al Taste Of Milano 2018)

La tavola raffinata si trova all’interno di quel complesso nascosto nelle retrovie della vivace via Tortona, isola del design e della moda che rigenera un antico polo industriale cittadino.

 

All’interno di un’ex fabbrica di profumi sorge ora il cinque stelle Magna Pars Suites Hotel dove Giuseppe Postorino ha preso le redini della cucina passando da sous chef a executive chef. Lo ha fatto con cura dei dettagli e materie prime di qualità con estro che spazia tra mare e terra, un’attenzione affettuosa potremmo dire ai sapori dell’Italia meridionale e alle sue eccellenze.

Chef Giuseppe Postorino del ristorante Da Noi In del Magna Pars Suite Hotel a Milano. (foto The Way Magazine al Taste Of Milano 2018).

Nato a Monza nel 1985, Postorino è di famiglia calabrese e gli influssi si sentono tutti. Lo abbiamo incontrato a Taste Of Milano 2018 e ci ha proposto il carpaccio di cernia, stracciatella affumicata, agrumi e mandorle tostate, uno dei piatti forti che delizia la clientela internazionale del suo ristorante. Grandiosi i ravioli “pizzicati” al nero con quattro crostacei e la polvere di pomodoro, una delizia raffinata davvero unica. Dicevamo poi del Tiramisù, la sua firma dolce, che è presentato come una scultura sferica di metallico aspetto, una reinvenzione molto fantasiosa del tipico dolce italiano amato nel mondo.

Read in:

Picture of Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Christian D’Antonio (Salerno,1974) è direttore responsabile della testata online di lifestyle thewaymagazine.it. Iscritto all’albo dei giornalisti professionisti dal 2004, ha scritto due libri sulla musica pop, partecipato come speaker a eventi e convegni su argomenti di tendenza e luxury. Ha creato con The Way Magazine e il supporto del team di FD Media Group format di incontri pubblici su innovazione e design per la Milano Digital Week e la Milano Design Week. Ha curato per diversi anni eventi pubblici durante la Milano Music Week. È attualmente ospite tv nei talk show di Damiano Gallo di Discovery Italia. Ha curato per il quartiere NoLo a Milano rassegne di moda, arte e spettacolo dal 2017. In qualità di giudice, ha presenziato alle manifestazioni Sannolo Milano, Positive Business Awards, Accademia pizza doc, Cooking is real, Positano fashion day, Milan Legal Week.
Ti potrebbe interessare:

Poke, mania anche in Italia

Il poke risponde ad una crescente ricerca del consumatore di proposte sane ed equilibrate, ed è un piatto nutrizionalmente bilanciato

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”