7 Aprile 2024

Hovering, a Venezia collettiva “in bilico”

7 Aprile 2024

Hovering, a Venezia collettiva “in bilico”

7 Aprile 2024

Hovering, a Venezia collettiva “in bilico”

La collettiva Hovering (letteralmente in bilico) presenta a Venezia 13 artisti internazionali che si esprimono attraverso il linguaggio della pittura, dell’installazione, del video, della fotografia, del disegno, della scultura. 

Il loro lavoro riflette sul concetto di liminalitàmetamorfosisospensione derivante da uno stato di in-betweenness tra compiuto e incompiuto, tra essere e divenire, tra potenziale latente e manifestazione evidente. 

Il corpo/individuo inteso come prototipo, para-spazio, frontiera, interfaccia ibrida de-colonizzata da preconcetti è il punto di partenza di questa ricerca che sottolinea il valore intrinseco dell’indefinitezza in quanto spazio d’indagine filosofica ma anche modalità esistenziale e d’azione.

Emiliano Maggi, Portrait of my sister Alba, 2024, pigments and oil on wood, 76.5 x 66. 5 cm. Courtesy of the Artist and Capsule. Copyright The Artist.

In foto di apertura: Catalina Ouyang, untitled.

Courtesy of the artist and Lyles and King,NewYork. Foto di Riccardo Banfi.

All’opening sono intervenuti gli artisti: Nicki Cherry, Elizabeth Jaeger, Kemi Onabulé, Marta Roberti, Emiliano Maggi 

Mostra aperta fino al 26 giugno 2024. Sestiere Dorsoduro 2525, Venezia

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Notturnali al Vittoriale

I monumenti d’Italia, aperti d’estate anche di notte sono un’occasione unica per godere di preziosi edifici che abbiamo ricevuto in

Le donne inaspettate di Roma

Arriva a Roma “Unexpected Italy”, progetto traveltech che ha come obiettivo offrire un’esperienza turistica che impatti positivamente sul territorio e

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”