Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 08/09/2020

I magnifici quattro del NoLo Fringe Festival 2020

Vi segnaliamo Beppe Salmetti, Fabrizio Lopresti, Giorgia Battocchio, Eleazaro Rossi. E un trio vocale, le McKeeney Sisters. Tutti artisti nello stesso quartiere per una settimana a partire da oggi.

Dall’8 al 13 settembre il quartiere milanese di NoLo sarà animato dalla
seconda edizione del NoLo Fringe Festival, la rassegna di arti performative
che porta il teatro nei luoghi dove non lo si aspetta: bar, locali, parchi e
perfino una palestra!
Prosa, stand up comedy, teatro-canzone, teatro di narrazione, ma anche
musica, spettacoli per bambini e una caccia al tesoro. Un palinsesto di oltre
40 appuntamenti, quasi tutti gratuiti, per soddisfare tutti i gusti, con
un’attenzione particolare agli spettacoli all’aria aperta, itineranti e interattivi.

Partiamo dalla foto d’apertura: NoLo Fringe Festival rivela sorprese davvero uniche, di quelle che non passano solitamente dai circuiti teatrali popolari (programma: www.nolofringe.com , facebook: @nolofringefestival , instagram: @nolofringe ).

In alto a sinistra c’è Beppe Salmetti, eroe del quartiere a nord di piazzale Loreto a Milano, poliedrico performer che spazia dall’intrattenimento in sala alle trasmissioni in radio (è uno dei protagonisti di Off Topic su Radio 24 di cui vi abbiamo parlato qui).

Salmetti con Carla Stara è ideatore e regista dello spettacolo itinerante che tanto successo ha avuto lo scorso anno “Shakespeare di qaurtiere – Romeo e Giulietta”. Ascoltare le celebri frasi tra la gente del quartiere immersi nello spettacolo è qualcosa di unico. Si parte dai cortili di via Padova 2 il 12 settembre alle 18. Stesso duo al Parco Trotter domenica 13 settembre con una prova aperta dello spettacolo che coinvolge il pubblico, previsto pronto per il 2021 (“Sogno di una notte di mezza estate”).

Il trio vocale McKeeney Sisters (Milena Macchini, Elena Caligiuri, Clelia Giardina) accompagnato dalla chitarra di Manuel Bariani richiama le celebri sisters degli anni Trenta, compreso il Trio Lescano. La serata Swing è fissata alla Salumeria del Design, uno dei posti più retrò di NoLo (Via Cecilio Stazio, 18) alle 19 dell’11 settembre, alle 18,30 del 13 settembre.

Al centro c’è Fabrizio Lopresti, celebre attore e regista genovese naturalizzato a NoLo. Benché sia uno dei volti più conosciuti (ha fatto parte dell’esilarante “Sensualità a corte” con la Gialappa’s) è per la prima volta in cartellone in una manifestazione a NoLo, quartiere dove vive. La sua “mise en espace” si chiama “Io Sono Penelope”, omaggio dell’attore a “una donna fiera, astuta innamorata. Per venti anni ha atteso Ulisse amandolo in una forma d’amore totale”. Lopresti ha scritto il testo e lo interpreta sabato 12 settembre alle 19 all’Anfiteatro di via Russo, lato nord di NoLo.

In alto a destra c’è Giorgia Battocchio, che con Pauli Galli è protagonista di “Sceme Tagliate” a CrossFit NoLo, la palestra di via Temperanza a Milano Pasteur. Quattro attori alle prese con la propria “penna” comica trasversalmente ironica. Le icone da adorare diventano donne da riscoprire nello spettacolo di Patrizio Lugi Belloli.

In basso a destra c’è infine Eleazaro Rossi, talento noto agli amanti dei one-man show dissacranti. Lo spettacolo che porta ogni sera (19,30 dall’8 al 12 settembre) al Tranvai (angolo via Zuretti, 71, vicino la Martesana) si chiama “The Eleazaro Experience”. Il racconto della sua vita, dalle esperienze televisive mischiate ai ricordi dell’infanzia e della nascita della sua figlia.



Leisure - 25/09/2020

Alla GAMeC di Bergamo la mostra emozionale sulla comunità in pandemia

La mostra Ti Bergamo alla GAMeC di Bergamo nasce dal cortocircuito emotivo, tra eventi drammatici e [...]

Design of desire - 08/06/2020

Le Bavaria Towers di Monaco, specchio della rinascita di una città

Il futuro si è materializzato con i grattacieli spuntati in ogni parte del mondo negli anni che han [...]

Luxury - 01/10/2018

Sulla nuova Air France anche i piatti sono stellati

A partire dal 1° ottobre 2018, Air France si affida per la prima volta a Jean-François Rouquette [...]

Top