16 Gennaio 2022

I Presidenti della Repubblica in mostra a Roma

A febbraio l'Italia avrà un nuovo capo di stato. Allo Spazio5 dal 21 al 31 gennaio 2022 50 foto per raccontare la storia con i ritratti.

16 Gennaio 2022

I Presidenti della Repubblica in mostra a Roma

A febbraio l'Italia avrà un nuovo capo di stato. Allo Spazio5 dal 21 al 31 gennaio 2022 50 foto per raccontare la storia con i ritratti.

16 Gennaio 2022

I Presidenti della Repubblica in mostra a Roma

A febbraio l'Italia avrà un nuovo capo di stato. Allo Spazio5 dal 21 al 31 gennaio 2022 50 foto per raccontare la storia con i ritratti.

Anche i paparazzi fanno parte della storia d’Italia. Specialmente i signori romani dell’obiettivo, nei decenni, hanno contribuito a raccontare un pezzo di storia del nostro Paese e soprattutto, sono detentori di archivi storici inestimabili. La storia di Carlo Riccardi (1926), primo paparazzo della “Dolce Vita”, amico di Ennio Flaiano, Federico Fellini e di Totò, è custodita in un grande archivio settant’anni di Storia italiana. I suoi scatti sono esposti in mostre permanenti a Pechino, Roma e San Pietroburgo. Anche i Presidenti della Repubblica non gli sono sfuggiti. E allo Spazio 5 (via Crescenzio 99/d – Roma) dal 21 al 31 gennaio, 50 foto di questa raccolta saranno esposte per raccontare la storia della nostra Repubblica attraverso i ritratti dei presidenti e una foto speciale dell’astrofisico Gianluca Masi, in attesa del tredicesimo inquilino del Quirinale.
Il primo Presidente fu Enrico De Nicola, oggi c’è Sergio Mattarella: tra loro, altri dieci presidenti della Repubblica. Sandro Pertini, Mattarella e Carlo Azeglio Ciampi i più amati, Giorgio Napolitano l’unico eletto due volte, Segni e Saragat spesso protagonisti di appuntamenti storici: a Spazio5 dal 21 gennaio 2022 l’elenco “fotografico” completo, realizzato con le foto Archivio Riccardi, dei capi dello Stato che si sono avvicendati al Quirinale dalla nascita della Repubblica italiana.

Carlo e Maurizio Riccardi, padre e figlio al servizio (fotografico) della Storia della nostra giovane Repubblica, i Presidenti li hanno fotografati tutti e dal 21 gennaio 2022, in vista dell’elezione del tredicesimo inquilino del “Colle più alto”, l’associazione Quinta Dimensione è pronta a mostrarne alcuni scatti, molti dei quali inediti, per raccontare questo lungo percorso di democrazia scandito senza sosta dalla presenza sul campo dei due autori di questa esposizione.

L’inizio delle votazioni per eleggere il successore di Mattarella è fissato per il 24 gennaio 2022. La data è stata indicata dal presidente della Camera Roberto Fico, il quale ha convocato il Parlamento in seduta comune: i Grandi elettori – cioè deputati, senatori e delegati regionali – saranno 1007: nei primi tre scrutini occorrono 672 voti per essere eletti, poi ne bastano 504.

La mostra “Il colle più alto”, organizzata da Quinta Dimensione APS, AGR e RomaBpa e curata da Maurizio Riccardi, Giovanni Currado e Carmelo Daniele, sarà inaugurata il 21 gennaio 2022 alle 18.00 a Spazio5, in via Crescenzio 99/d (Piazza del Risorgimento) a Roma e rimarrà aperta al pubblico fino al 31 gennaio (salvo prolungamenti delle votazioni) tutti i pomeriggi dal lunedì al sabato, dalle 16 alle 20.

Ad arricchire la mostra anche la foto realizzata dall’astrofisico Gianluca Masi raffigurante la Luna piena del 22 agosto 2021 che sorge sul Tricolore e sul Palazzo del Quirinale. La foto sarà donata a mostra conclusa, al Presidente Mattarella da Gianluca Masi e Paolo Masini, Presidente di “Romabpa Mamma Roma e i suoi figli migliori” come ringraziamento dei romani per questo settennato che ha rappresentato una garanzia solida per il Paese, a partire dalle fasce più deboli.

A completare la mostra ci penserà infine il tredicesimo Presidente, il quale grazie all’agenzia fotografica AGR, entrerà di diritto nell’esposizione con un’immagine che sarà allestita subito dopo l’elezione.

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Due giorni a Roma con E-Prix in diretta su Italia 1

FORMULA E: L’E-PRIX DI ROMA IN ESCLUSIVA IN CHIARO SU ITALIA 1
SABATO 10, ALLE 16.00 E DOMENICA 11 APRILE, ALLE 13.00

Telecronaca di Nicola Villani e Luca Filippi.
Da Roma, Ronny Mengo e le pilote Christine Giampaoli Zonca e Vicky Piria

Milano ricorda Maria Callas

Maria Callas è quest’anno celebrata in grande stile nella città che accolse i suoi trionfi di voce nella lirica. Milano

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”