25 Maggio 2018

I Thema sono pronti al grande salto

Un energetico show per lanciare sul mercato italiano il primo disco, “Incredibile“.

25 Maggio 2018

I Thema sono pronti al grande salto

Un energetico show per lanciare sul mercato italiano il primo disco, “Incredibile“.

25 Maggio 2018

I Thema sono pronti al grande salto

Un energetico show per lanciare sul mercato italiano il primo disco, “Incredibile“.

Con un energetico show al Teatro Principe di Milano i Thema hanno lanciato ufficialmente sul mercato italiano il loro primo disco, “Incredibile“.

INCREDIBILE (Edel Italy), album d’esordio della pop band milanese prodotto da Vladi Tosetto e arrangiato da Mamo Belleno, è composto da 12 brani che sviluppano temi, emozioni e sentimenti differenti: l’amore come sintomo di felicità e delusione, la gioia di vivere a pieno la vita senza lasciare nulla al caso, il pensiero che riponiamo alle persone che ci stanno vicine o che ci mancano.

Il soft rock della giovane formazione che si è distinta l’anno scorso al contest del Festival Show in giro per l’Italia ci riporta ad atmosfere molto in voga nell’airwave italiano dei primi anni 2000.

Ma i Thema riescono a essere freschi e nuovi anche nelle sensazioni che trasmettono. «Incredibile è un nome nato per raccontare la sensazione che stiamo provando da un anno a questa parte: l’esperienza dell’Arena di Verona, Riccione, Padova e tante altre – racconta Luca Ferrara, batterista e voce della band – Ciò che vogliamo esprimere con questo lavoro non si riferisce solo a noi “Thema”, ma anche agli ascoltatori che nelle piccole cose della vita (e non solo) vedono qualcosa di incredibile. Chi ascolta può scegliere di catapultarsi in un mondo immaginario o può ritrovare in questo album la colonna sonora della propria vita. Insomma, siamo certi che sarà un lavoro che colpirà e che darà sfogo a tutta la vostra immaginazione».

THEMA è una band milanese composta da 4 musicisti: Thomas Moschen (voce, piano, chitarra acustica), Stefano Parmigiani (chitarre, voce) Mattia Missaglia(basso), Luca Ferrara (batteria, percussioni e voce).

In attività dal 2013, Lo scorso anno la band si è esibita a Riccione per la finale diDeejay on stage 2017, evento estivo di Radio Deejaypresentato da Rudy Zerbi e dedicato alla scoperta dei nuovi talenti della musica italiana, e si è classificata terza al Festival Show Giovani 2017, concorso del festival itinerante dell’estate italiana rivolto ai giovani emergenti, calcando il palco dell’Arena di Verona lo scorso settembre 2017.

 

Read in:

Picture of Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Christian D’Antonio (Salerno,1974) è direttore responsabile della testata online di lifestyle thewaymagazine.it. Iscritto all’albo dei giornalisti professionisti dal 2004, ha scritto due libri sulla musica pop, partecipato come speaker a eventi e convegni su argomenti di tendenza e luxury. Ha creato con The Way Magazine e il supporto del team di FD Media Group format di incontri pubblici su innovazione e design per la Milano Digital Week e la Milano Design Week. Ha curato per diversi anni eventi pubblici durante la Milano Music Week. È attualmente ospite tv nei talk show di Damiano Gallo di Discovery Italia. Ha curato per il quartiere NoLo a Milano rassegne di moda, arte e spettacolo dal 2017. In qualità di giudice, ha presenziato alle manifestazioni Sannolo Milano, Positive Business Awards, Accademia pizza doc, Cooking is real, Positano fashion day, Milan Legal Week.
Ti potrebbe interessare:

Forza e ironia, il mondo di Numa

Cantante, autrice, produttrice, attrice e opinionista italiana, Numa ha 7 singoli musicali di successo alle spalle (tradotti in italiano, spagnolo

Caleida di Boccadamo, gioielli cangianti

Boccadamo, una delle eccellenze del distretto gioielliero produttivo di Frosinone dal 1998, è un produttore dal design contemporaneo. Gioielli realizzati

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”