Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 01/09/2020

Il cromatismo di Elisabetta Marnoni in un cortile antico

La mostra personale di pittura di Elisabetta Marnoni “CONTAMINAZIONI” a cura di Massimiliano Bisazza e Silvia Ceffa rivela accostamenti di tempi diversi ma suggestivi. Il suo cromatismo è una derivazione della sua fascinazione per il mondo del tessile, dal cui background ha attinto sapientemente i segreti materici. Un corpus di opere sarà esposto in un luogo storico della basilica di Sant’Ambrogio, nel cuore della vecchia Milano.

La curatrice ci ha mandato questa citazione di Sàndor Màrai, giornalista e scrittore ungherese naturalizzato in USA, per meglio comprendere il percorso espositivo: “Possiamo comprendere l’essenziale solo partendo dai particolari. Perché non possiamo sapere quale particolare sarà importante in seguito, quali parole metteranno in luce qualcosa”.

Nello splendido contesto dell’Oratorio della Passione del 1490 affrescato dalla Scuola del leonardesco Luini, si dipana la prima mostra personale di Elisabetta Marnoni.

L’artista si esprime  da un background che parte dal mondo tessile e del design, laddove le textures si mostravano con una certa serialità, tipica della decorazione insita nella trama e nell’ordito. La creatività artistica presente nelle sue opere aggiunge a quel percorso una forte connotazione emotiva.

Il suo percorso spirituale si evince dalla continua ed estenuante ricerca del “Sè”, dall’incontro personale con quella che ama definire “la scintilla divina” che si palesa nell’anima e nell’intimo di ogni essere umano.

Un profondo desiderio di ricerca di purezza e di semplicità che alberga nel cuore dell’artista Marnoni e che genera una matrice essenziale; quella stessa matrice che permea, quindi contamina, sia il segno che il colore nelle opere presenti in mostra

Apertura al pubblico: Opening di martedì 15 settembre 2020 dalle h 18:30  al 20 settembre (presso Antiquum Oratorium Passionis, Oratorio della Passione presso Basilica di S.Ambrogio, P.zza Sant Ambrogio 23/A 20123 Milano, alla sinistra dell’ingresso Principale della Basilica), dalle h 13:00 alle h 19:00  tutti i giorni sino a domenica 20/09/2020; tranne il giorno del vernissage (il 15/09/2020 dalle h19 in poi).



Luxury - 13/11/2017

La carica glamour della sfida di Lapo: Garage Customs

Duemila invitati per una notte da sogno firmata Lapo Elkann. Ed è un sogno che diventa realtà quel [...]

Leisure - 28/08/2017

Alla Gam di Milano riapre il LùBar

Dopo la pausa estiva il 29 agosto 2017 riapre la nuova caffetteria/ristorante della Galleria d’Art [...]

Leisure - 20/09/2017

Design food nell’Archichef Night di Firenze

Dopo Milano, Roma e Treviso, la notte degli architetti chef è arrivata a Firenze. Organizzata da To [...]

Top