Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 31/07/2018

Invernomuto, Marcon e Chetrit al Maxxi Bulgari Prize

I primi tre finalisti del riconoscimento sono in mostra fino al 13 ottobre a Roma, quando si annuncerà il vincitore.

Per la prima volta, Bulgari, la famosa casa di preziosi riconosciuta in tutto il mondo, si allea con l’istituzione museale romana del MAXXI per finanziare e sostenere la creatività artistica giovane. Il Premio Bulgari Prize è nato per sostenere la giovane generazione di artisti italiani e rappresenta una piattaforma di discussione critica ma anche un’importante occasione di crescita per la collezione del museo con opere appositamente pensate per i suoi spazi.

Sono Talia Chetrit, Invernomuto (Simone Bertuzzi e Simone Trabucchi) e Diego Marcon i 3 finalisti del MAXXI BVLGARI Prize, il progetto del museo per il 2018 per il sostegno e la promozione dei giovani artisti che, grazie alla partnership con Bvlgari, da quest’anno si rinnova, si rafforza e si proietta sulla scena artistica internazionale.

La scelta dei finalisti, così come quella del vincitore che sarà decretato a ottobre, è stata affidata a una giuria internazionale composta da David Elliott, curatore indipendente, Yuko Hasegawa, Direttore Artistico del MOT di Tokyo, Hans Ulrich Obrist, Direttore Artistico della Serpentine Galleries di Londra, Bartolomeo Pietromarchi, Direttore del MAXXI Arte e Hou Hanru, Direttore artistico del MAXXI.

Calendoola: SURUS, still dal film di Invernomuto.

Una fotografia di Talia Chetrit.

Ludwig, animazione digitale di Diego Marcon

La mostra è allestita in un percorso fluido e immersivo che conduce alla scoperta del lavoro dei finalisti, che propongono progetti inediti o di recente produzione: da Invernomuto , un duo di artisti (Simone Trabucchi e Simone Bertuzzi) che presenta un’opera composta dal film Calendoola: SURUS, un’installazione sonora, una scultura e un profumo, a Ludwig di Diego Marcon, prima opera dell’artista completamente realizzata in CGI (computer-generated imagery), fino a Amateur, il nucleo fotografico e il video presentato da Talia Chetrit.

Il vincitore della nona edizione sarà annunciato il 26 ottobre 2018 e in occasione della premiazione sarà presentato il catalogo della mostra dedicato ai tre finalisti. L’opera sarà acquisita dal MAXXI ed entrerà a far parte della collezione permanente del museo.



Fashion - 25/02/2018

Creativa, sobria e calda la donna di Alberto Zambelli

https://www.youtube.com/watch?v=O7oBVZg6U5E Alberto Zambelli è da qualche stagione il vero alfie [...]

Leisure - 27/01/2018

Il concept store Oriental nella multietnica Milano

Porta Venezia è il luogo di Milano dove il mondo e i suoi sapori incontrano il glamour meneghino. E [...]

Leisure - 23/06/2016

Escher e il legame con l’Italia in mostra a Palazzo Reale di Milano

Escher, il grande incisore e artista olandese, torna protagonista della vita culturale italiana. [...]

Top