Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 24/04/2018

L’ “aRtelier” di Oscar e Yazlina apre le sue porte a Milano

Là dove c'era la fabbrica di Richard-Ginori a Lambrate (Milano) ora l'esposizione di arte di creativi emergenti.

L’ “aRtelier” di Oscar e Yazlina, venerdì 20 aprile, nel pieno della manifestazione internazionale dedicata al Design, ha fatto il suo debutto. Due grandi artisti, Oscar Luca Taddei e Yazlina Yazid hanno inaugurato a Milano il loro atelier di pittura in una location suggestiva ma sconosciuta ai più.

Oscar Luca Taddei

Si tratta di un’ex fabbrica, la Richard-Ginori, in zona Lambrate, rione Ortica, a pochi passi dalla tangenziale che, fino al 1986 era la casa della ceramica e delle porcellane mentre oggi ospita qualche centinaio di Loft occupati perlopiù da giovani ed artisti.
Ed è proprio in uno di questi Loft che Oscar Luigi Taddei e Yazlina Yazid studiano, creano e trasmettono la loro arte a quanti desiderano sperimentare il disegno la pittura.
OSCAR LUCA TADDEI, da sempre attratto dal mondo dell’arte, inizia dieci  anni fa ad esprimere la propria creatività attraverso l’uso della grafite passando, successivamente, ai colori ad olio. Partecipa a numerose esposizioni nazionali fino all’incontro con lo scultore e pittore Mario Pavesi che sarà, da quel momento in poi, importante punto di riferimento nel suo percorso artistico.
Dopo un’attività professionale brillante, si rimette nuovamente in gioco approdando all’Accademia di belle arti di Brera dove frequenta, in particolare, il corso di disegno per pittura tenuto dal prof. Tetsuro Shimitsu.
La sua arte è fresca, incisiva, libera ma precisa nelle forme e nelle sue espressioni. Lo studio del corpo umano, dei volti e del movimento sono la chiave di volta della sua ispirazione: l’essere umano, sotto ogni aspetto, è bellezza e armonia.

Yazlina Yazid

YAZLINA YAZID è una pittrice di origine malese. Inizia dipingere nel 2007 -principalmente ritratti – ed ha partecipato a numerose esposizioni all’estero e in Italia. Di formazione principalmente classica, ha seguito corsi all’Accademia d’Arte di Firenze e al London Atelier of Rapresentational Art. I suoi quadri esplorano con un tocco personale e molto intimo, i temi dell’isolamento, del pudore, della resa incondizionata. Il suo pennello si muove con grande maestria sulla tela, creando opere emozionalmente suggestive, capaci di condurre lo spettatore in un mondo invisibile quale è quello dell’introspezione.
Oscar Luca Taddei e Yazlina Yazid hanno avviato uno Studio artistico dove si studiano soluzioni tecniche pittoriche e si realizzano “live drawing”.
Artisti esperti, mettono la loro creatività e competenza a disposizione di quanti desiderano apprendere la nobile arte del disegno o hanno bisogno di perfezionare le loro conoscenze e la loro tecnica.
Chiunque lo desiderasse può visitare il loro atelier in via Tucidide 56 e contattarli al seguente indirizzo email: oscarlucata@hotmail.it


Simona HeArt
Simona HeArt è un'artista “visionaria" e art curator unica nel suo genere. Il suo percorso d'arte, infatti, è frutto di una lunga e laboriosa ricerca spirituale. Sulle pagine di The Way Magazine porta il punto di vista di un'esperta che dalla ricerca passa alla missione, al punto che la sua concezione di arte non si ferma al mero fattore estetico ma assume connotazioni di servizio e di strumento a favore del sociale. Simona HeArt si pone infatti come "medium" dello spirito e dell'arte presentandosi al pubblico come un soggetto nuovo nel panorama artistico, lavorando attivamente alla rivalutazione del territorio italiano per restituire al Paese la sua vocazione millenaria di culla della cultura. La sua penna restituisce al lettore riflessioni acute e non convenzionali dove, attraverso un linguaggio semplice e accessibile trasmette, con una punta di umorismo, l’emozione di una visione proveniente da “altrove”.
Fashion - 06/02/2018

Mario Valentino, storia di moda in un libro

“Mario Valentino - Una storia tra moda, design e arte” è il primo libro dedicato a un principe [...]

Society - 03/07/2018

Giorgio Faletti, ricordiamolo con quello che amava di più: i libri

Quando si pensa a Giorgio Faletti non ci viene in mente una sola definizione. Sì, perché Giorgio d [...]

Trends - 30/11/2017

Federica Nargi: “Disegno i costumi che voglio indossare”

Una capsule collection che rispecchia la sua personalità. Federica Nargi, ex velina, volto di Colo [...]

Top