6 Giugno 2021

La città della cultura UK 2021 è Coventry

La prima manifestazione di comunità nell'anno della Brexit è partita.

6 Giugno 2021

La città della cultura UK 2021 è Coventry

La prima manifestazione di comunità nell'anno della Brexit è partita.

6 Giugno 2021

La città della cultura UK 2021 è Coventry

La prima manifestazione di comunità nell'anno della Brexit è partita.

L’assegnazione a Coventry di capitale della cultura inglese 2021 era avvenuta 4 anni fa. Il mondo era un posto diverso, come tutti sappiamo, e la città delle Midlands aveva vinto contro altre 11 pretendenti. Ora che si è aperto l’anno di eventi e occasioni di incontro “prudenti” vista la pandemia ancora in atto, il paesaggio di questo tipo di manifestazioni è necessariamente diverso.

Appropriatamente, oggi la stampa inglese ha messo in prima pagina la foto di Daniel Lismore, la “living sculpture” socialité britannica, come simbolo della rinascita del flamboyant di casa.

Daniel Lismore è stata la star dell’apertura dell’anno di cultura a Coventry, nel Regno Unito. “Sono così felice di far parte di #CoventryMoves, il primo grande momento dell’anno di Coventry come Città della Cultura del Regno Unito”, ha detto l’artista-perfomer che fa del suo stesso corpo un’opera d’arte. “Sono una delle sei Energie della Città, che rappresentano l’Innovazione che nasce dalle evoluzioni delle industrie della città: dai nastri agli orologi, alle macchine per cucire, alle biciclette, alle automobili e al motore a reazione”.

La UK City of Culture è organizzata dal Dipartimento per il digitale, la cultura, i media e lo sport (DCMS) ogni quattro anni. I vincitori precedenti sono Derry/Londonderry nel 2013 e Hull che ha avuto il suo anno nel 2017.

Entrambe le città hanno sperimentato un forte impulso al turismo, poiché le persone hanno viaggiato per visitare tutti gli incredibili eventi organizzati, beneficiando di un aumento degli investitori che aprono nuove attività e di maggiori opportunità per sostenere la comunità locale, non solo per l’anno delle manifestazioni.

Dopo aver affrontato la dura concorrenza di Paisley, Stoke, Sunderland e Swansea, Coventry si è affermata grazie all’innovazione nel settore dei trasporti e alla sua storia di attivismo.

Coventry Welcomes ritorna nel 2021 e offre la possibilità di esplorare la vita di coloro che cercano rifugio e di coloro che li hanno accolti nel corso delle generazioni. Progettati per celebrare la gente di Coventry, gli eventi abbracciano i generi e includono alcune delle cose che ci piacciono di più, musica, danza, teatro, cibo, letteratura, poesia, laboratori, narrazione e molto altro, abbracciando la diversità in tutte le sue forme.

Coventry Welcomes partecipa contemporaneamente all’iniziativa nazionale Refugee Week guidata da Counterpoints Arts. Lavorando con oltre 30 organizzazioni partner in tutta la città, offrirà una serie di eventi che stimolano la riflessione, incoraggiano il dibattito e promuovono la condivisione di idee.

Al centro di questa settimana di spettacoli c’è Stand and be Counted Theatre Can You Hear Me, Now? una performance celebrativa all’aperto su larga scala. Sarà un’esperienza coinvolgente e gioiosa, fatta con e per la gente di Coventry, con musica dal vivo, balli, parole pronunciate e narrazione.

Il 17 luglio sarà il turno di Classically Queer, commissionato e prodotto da Coventry City Of Culture Trust in collaborazione con Coventry Pride e supportato dalla Coventry Cathedral.

Per il mese del Coventry Pride nelle rovine della cattedrale si partirà con un’esibizione speciale di musica classica e contemporanea, celebrando il meglio dei musicisti LGBTQI+ della regione. Ispirato alla storia del compositore gay Benjamin Britten, che scrisse il War Requiem op.66 per la consacrazione della nuova cattedrale nel 1962, questo nuovo ensemble di musica Queer suonerà insieme a Coventry per la prima volta in assoluto.

Il 25 e 26 giugno invece ci saranno i Midsummer Fire Gardens.

Uno spettacolo intimo, magico e infuocato illuminerà il castello di Caludon questo giugno come parte dell’Estate delle sorprese.

Nel 1595, si ritiene che il sito del castello di Caludon abbia ospitato la prima rappresentazione del Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare. Mentre il sole tramonta quest’estate, questo sito storico prenderà vita e trasformerà il parco del castello in un luogo di meraviglia.

Walk the Plank’s Fire Garden presenta fioriere in fiamme finemente intagliate e camini floreali dai motivi delicati, giunchi con punte di fiamma e gigli di rame che eruttano pennacchi di fuoco.

Accanto alle sculture botaniche infuocate di Walk the Plank, i visitatori incontreranno il Laboratorio antincendio del Dr. Kronovator, una straordinaria esperienza interattiva con ingegnose installazioni antincendio di Emergency Exit Arts. Vaga attraverso una vista di fiamme e reazioni chimiche per incontrare il Dr. Kronovator e il suo assistente acrobatico mentre preparano le loro fiamme sperimentali e gli aggeggi alimentati a vapore.

Dal 22 giugno fino a metà agosto Observations on Being sarà una mostra di esperienze immersive appena commissionate da Marshmallow Laser Feast situata nell’Arboretum di Paxton all’interno del London Road Cemetery, a Coventry. All’Heritage Park ti muoverai in piccoli gruppi attraverso una serie di installazioni multisensoriali all’aperto che sono state sviluppate in collaborazione con una serie di straordinari ecologisti, scrittori e musicisti.

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”