Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 03/07/2019

La fiaccola è arrivata a Napoli, al via Universiade 2019

Stasera dalle 21 diretta su Rai Due. The Way Magazine seguirà tutte le fasi della manifestazione dalla Campania.

Il più grande evento in Italia del 2019, ideato e prodotto dalla “Balich Worldwide Shows,”si svolgerà il 3 luglio alle 21 allo stadio San Paolo. Si tratta della cerimonia di apertura di Universiade 2019 che nella versione estiva sta facendo arrivare a Napoli 8mila atleti e migliaia di persone nell’organizzazione. La cerimonia, stasera, aprirà i giochi (fino al 13 luglio) in diretta su Rai Due e Rai Sport.

Ieri, all’interno della Mostra d’oltremare Marco Balich (creative Editor) ha presentato alla stampa the big show. Previsti 25000 spettatori, 8000 performer di varie età, 40 scuole di danza, oltre 500 volontari e 1500 costumi.

Insieme a Marco Balich, Marco Cisaria (Artistic Director), Stefania Opipari (Creative Supervisor), Lida Castelli (Artistic Director).

Lo show di apertura prevede l’arrivo della torcia che parte da piazza Plebiscito con una staffetta che coprirà la distanza di circa 2 chilometri per arrivare allo stadio San Paolo, dove è previsto uno spettacolo di circa 2 ore e mezza con il via alle 21.00.

Al centro del campo il simbolo di una grande “U”.  Stavolta la “U” del logo Universiade rappresenta un grande abbraccio, all’interno dello stadio, con due enormi braccia tese verso gli 8000 atleti universitari provenienti da 127 paesi, che invaderanno la città di Napoli e lo stadio San Paolo diventerà come sempre un luogo di grande accoglienza e vivacità culturale.

Lo stadio San Paolo a Napoli, teatro stasera della grande cerimonia di apertura in diretta televisiva curata da Balich Worldwide Shows. (foto Maurizio De Costanzo per The Way Magazine)

Roberto Faticato è uno dei tedofori storici a Napoli. Viene dal mondo del basket. (foto Maurizio De Costanzo per The Way Magazine)

Roberto Faticato (basket) e Salvatore Serino (judo, a destra), con la fiaccola di Universiade 2019. (foto Maurizio De Costanzo per The Way Magazine)

Sirena Partenope, la mascotte di Universiade 2019. (foto Maurizio De Costanzo per The Way Magazine)

Da Torino, città che ha ospitato la prima Universiade 60 anni fa, passando per Losanna, attraversando l’Italia e le province della Campania, la Torcia di Napoli 2019, benedetta anche dal Papa in Vaticano, termina il suo percorso nella città ospitante i Giochi in programma dal 3 al 13 luglio. (foto Maurizio De Costanzo per The Way Magazine)

Fino al 13 luglio 2019 la partecipazione di atleti provenienti da 170 Paesi del mondo a Napoli. Sono tutti alloggiati in navi al porto della città campana. (foto Maurizio De Costanzo per The Way Magazine)

Eziyoda “Ezi” Magbegor è una giocatrice di basket professionista australiana per la Seattle Storm of the Women’s National Basketball Association. Nata a Wellington, in Nuova Zelanda da genitori nigeriani. (foto Maurizio De Costanzo per The Way Magazine)

Massimiliano Rosolino, pallanuotista, uno dei simboli di Napoli sportiva.

Massimiliano Rosolino ha detto ai cronisti: “La scommessa di un evento così grosso a Napoli mi spaventava ma anche Sydney e Atlanta non sono state perfette”. (foto Maurizio De Costanzo per The Way Magazine)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ma la lettera “U” rappresenta anche Universalità, Unione, Unicità; e non solo, rappresenta qui simbolicamente anche il golfo e difatti di fronte troveremo simbolicamente il Vesuvio.

Tutte le premesse e la promessa di uno spettacolo ipertecnologico, con attenzione all’ambiente. Fuochi d’artificio “mai visti” con scenografie innovative.

Non mancherà Partenope, come la mascotte creata per l’occasione che incanterà il pubblico ed attrarrà gli atleti in campo.

Previsti ospiti saranno Malika Ayane, Bebe Vio, Iaia Forte, e per il gran finale il grande Andrea Bocelli (ma potrebbero esserci ultreriori sorprese).

Ci saranno poi i discorsi introduttivi di: Vincenzo De Luca (Presidente Regione Campania), Oleg Matytsyn (Presidente FISU), Thomas Bach (Presidente CIO), Sergio Mattarella (Presidente della Repubblica Italiana) e Luigi de Magistris (Sindaco di Napoli) che daranno il via alla 30ma Summer Universiade di Napoli prima dello spettacolare show finale

I cancelli dello Stadio San Paolo saranno aperti dalle ore 18.00 ma i settori disponibili risultano già tutti esauriti.

Testo e foto a cura di Maurizio De Costanzo



Fashion - 25/03/2019

L.L. Bean, specialista della moda all’aria aperta

Design e materiali per capi e accessori realizzati per durare: L.L. Bean è un'azienda americana di [...]

Society - 25/06/2019

Noleggio auto Catania aeroporto: scopri qualità e convenienza

Noleggio auto a Catania aeroporto: alla scoperta delle spiagge più belle  Spiaggia libera o sta [...]

Leisure - 07/02/2019

Lucio Fontana conquista l’America

Non è solo Lucio Fontana ma tutta l'avanguardia milanese di metà Novecento a essere protagonista a [...]

Top