11 Maggio 2024

La fine art fair degli Hamptons, il meglio dell’arte in America

La fiera dall'11 al 14 luglio 2024 nell'isola dello stato di New York considerata il ritiro dei benestanti. Oggi è l'appuntamento più in voga dalla East Coast degli USA.

11 Maggio 2024

La fine art fair degli Hamptons, il meglio dell’arte in America

La fiera dall'11 al 14 luglio 2024 nell'isola dello stato di New York considerata il ritiro dei benestanti. Oggi è l'appuntamento più in voga dalla East Coast degli USA.

11 Maggio 2024

La fine art fair degli Hamptons, il meglio dell’arte in America

La fiera dall'11 al 14 luglio 2024 nell'isola dello stato di New York considerata il ritiro dei benestanti. Oggi è l'appuntamento più in voga dalla East Coast degli USA.

Una fiera d’arte nel posto più esclusivo di New York, lontano dalla frenesia metropolitana di Manhattan, non poteva che essere l’eccellenza del suo campo. L’evento Hamptons Fine Art Fair, dall’11 al 14 luglio 2024, giunge al 18esimo anno ed è una fiera d’arte ben curata e di alto livello, creata appositamente per gli Hamptoniti appassionati d’arte. L’edizione del 2024 è la più grande di sempre, con un record di 150 gallerie selezionate e sponsor di prim’ordine. Inclusive ed espansive, gallerie e mostre a tema regionale sono presenti da 20 paesi di vasta portata. Per come si presenta oggi, si tratta dell’evento culturale più grande e di maggior impatto nell’East End, una tradizione.

Caratteristica principale delle fiera per ogni sensibilità e fascia di prezzo, è che raccoglie opere in media di 600 artisti significativi, dagli emergenti rispettati ai maestri blu, in un maestoso complesso di 2 padiglioni con all’interno lo spettacolare de Kooning Luxury Pavilion.

All’interno anche esperienze conviviali al Museum Bar e il Pollock Bar con vino e liquori serviti con cura. All’esterno ci sono oltre 10 accattivanti sculture nella parte anteriore del Pavilion Sculpture Park e nell’area Sculpture Park Café.

Mister George, artista dominicano famoso negli Stati Uniti, parteciperà a Hamptons Fine Art Fair 2024. Il giovane graffitaro e street artist ha unito felicemente due mondi impossibili: Picasso e Basquiat.

Un progetto meritevole è quello della Hamptons Hall of Fame. La regione degli Hamptons è stata a lungo riconosciuta come la Mecca per la creazione e il mecenatismo delle belle arti. Attualmente nella regione risiedono oltre 1.500 artisti. Sia i viventi che i passati artisti che hanno un legame con l’area saranno introdotti con una cerimonia il 13 luglio 2024. Lo scopo dell’HOF è quello di evidenziare, oltre che di invitare, una riscoperta di quegli stimati artisti locali che non hanno pienamente ricevuto la fama nazionale e il riconoscimento che meritano.

Foto di apertura: immagini di opere di Roy Lichtenstein ed Ed Ruscha

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”