2 Febbraio 2019

La lingua Sogdiana nei dipinti di Rouslam Botiev

Abita e lavoro a Lisbona, ma è di origine mongola. Parla e scrive una lingua antichissima indo-europea.

2 Febbraio 2019

La lingua Sogdiana nei dipinti di Rouslam Botiev

Abita e lavoro a Lisbona, ma è di origine mongola. Parla e scrive una lingua antichissima indo-europea.

2 Febbraio 2019

La lingua Sogdiana nei dipinti di Rouslam Botiev

Abita e lavoro a Lisbona, ma è di origine mongola. Parla e scrive una lingua antichissima indo-europea.

Nel quartiere arabo di Lisbona, tra ciottolati e botteghe di artisti, vi imbatterete in Rosulam Botiev, un pittore dalla storia straordinaria. Nato il 5 maggio 1963 a Kalmyk, nella parte russa della Mongolia, Rouslam ha studiato letteratura all’Università di Rostov. Dal 1985 si dedica alla scrittura, alla pittura e alla scultura sotto la direzione di suo padre, Stefan Botiev, poi studia presso l’Art Scool dell’Università di San Pietroburgo.

Oggi è famoso per dipingere caratteri orientali apparentemente incomprensibili, lo fa per i turisti, a cui regala anche dei simpatici gatti dipinti. E soprattutto traduce i nomi dei passanti non nella sua lingua, ma in quella Sogdiana, un antico idioma parlato nella Sogdiana, posta tra i territori dei moderni Uzbekistan e Tagikistan. Questa lingua si posiziona come medio-iraniano ed è una delle eredità più affascinanti dell’arte custodita da Rosulam.
Nel 2002, emigrò brevemente a Malaga, poi in Portogallo, a Trasos Montes. Dal 2005, si è stabilito a Lisbona per dipingere e sviluppare una sinergia tra la sua letteratura e le sue capacità artistiche, che esprime anche riportando in vita l’antica calligrafia Sogdien, con cui traccia disegni di inchiostro complessi a una velocità sorprendente. La sua filosofia buddista è presente anche nel suo processo creativo: contemplazione, concentrazione e quindi esecuzione immediata e spontanea.
Ovunque sia, dipingerà su ogni supporto che trova. E soprattutto con i colori anche naturali che si trovano nella sua bottega, un negozio antichissimo tra pietre e legni nel cuore di Lisbona.

Read in:

English English Italian Italian
Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Ti potrebbe interessare:

Green Enesys per l’energia in Sicilia

Sorgeranno nel Comune di Gela —in Provincia di Caltanissetta— i due impianti fotovoltaici che lo sviluppatore internazionale Green Enesys (www.greenenesys.com)

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?