18 Giugno 2022

La musica di Diamante contro i tabù

Parla l'artista Noemi Bruno che vuol far cambiare le opinioni ed abbattere i tabù insiti nella società. Il brano Kafka esprime il concetto di libertà di espressione dei propri sentimenti.

18 Giugno 2022

La musica di Diamante contro i tabù

Parla l'artista Noemi Bruno che vuol far cambiare le opinioni ed abbattere i tabù insiti nella società. Il brano Kafka esprime il concetto di libertà di espressione dei propri sentimenti.

18 Giugno 2022

La musica di Diamante contro i tabù

Parla l'artista Noemi Bruno che vuol far cambiare le opinioni ed abbattere i tabù insiti nella società. Il brano Kafka esprime il concetto di libertà di espressione dei propri sentimenti.

“Kafka” (Isola degli Artisti) è il nuovo singolo di Diamante, che racconta la fine di una storia d’amore tra due donne. Quando una relazione giunge al capolinea, la delusione e il senso di inadeguatezza ci pervadono, rendendoci incapaci di agire. In alcuni casi anche la semplice lettura di un libro può aiutarci a guardare avanti e a tramutare il dolore provato in qualcosa di passeggero. Come parole alla fine di una pagina che non ci resta che voltare.

Diamante, è un progetto tutto al femminile nato dall’idea della cantautrice Noemi Bruno per ricreare uno spazio dove esprimersi senza censure, insieme a quattro musiciste (Noemi Bruno, Sara Maragna, Gaia Rampello, Daniela Origlia, Anna Muscatello) che curano il sound della band. Attraverso Diamante, si vuole veicolare un messaggio di libertà e forza che appartiene in modo imprescindibile all’essere donna.

Volevo dirti tante cose ma le ho scordate tutte quante, dovevo uscire per comprare dieci pacchi di sigarette da fumare senza sosta alla finestra aspettando l’alba ma mi ritrovo sola in questa soffitta a leggere Kafka canta Diamante. Essere soli con se stessi è tra i momenti più impegnativi da vivere perché è il momento in cui ci processiamo, nel quale riaffiorano tutti i nostri dolori, ricordi ed errori che non vogliamo ammettere. Restare soli è invece il momento in cui dobbiamo iniziare ad ascoltarci perché l’ascolto reale e profondo ci porta ad abbandonare la nostra area di comfort e quindi ad abbattere tutti quei limiti che i nostri pensieri creano, ci aiuta a voltare pagina e ad iniziare un nuovo capitolo della storia che tutti noi stiamo scrivendo che si chiama vita. 

Qual è il significato del brano Kafka e cosa ti ha ispirata ?

“Il significato di questo mio brano è la libertà, il sentirsi liberi di esprimere il proprio essere ed i propri sentimenti. Citare Kafka non è consueto, ricordo quella sera in cui scrissi il brano ebbi una storia turbolenta con la persona con la quale ero insieme e ricordo che a farmi compagnia c’erano solo la mia chitarra ed “Il Processo” di Franz Kafka ed è stato proprio Kafka ad ispirarmi con le sue parole anche se il brano non tratta de “Il Processo”, tratta un argomento differente anche se un buon scrittore ispira sempre.” 

Ascoltando la canzone un legame con “Il Processo” di Kafka l’ho trovato perché il romanzo è rimasto incompiuto e tu nella canzone canti “Non hanno più senso queste mie parole in sospeso” 

“Esatto, quando viviamo una storia d’amore che giunge al capolinea ci sentiamo un pò processati ed il senso del brano è anche questo. Questa canzone racconta di me, il testo è autobiografico anche se non è proprio consueto che i miei testi parlino di me, perché mi piace parlare di tematiche sociali. Quando parlo di me cerco di analizzarmi profondamente.”

Analizzarsi profondamente ed ascoltarsi è il modo migliore per conoscere davvero se stessi ed è un modo anche per abbattere tutti quei limiti che i nostri pensieri creano.

“Esattamente, penso proprio che approfondire un argomento, parlarne in modo liberale, possa aiutare ad estinguere i tabù che ci sono all’interno della società e la musica penso che sia il veicolo migliore per poter parlare di queste cose. Ogni parola del testo non è utilizzata a caso, quando canto dei dieci pacchi di sigarette da fumare senza sosta seduta alla finestra aspettando l’alba ci si può chiedere: Ma come dieci pacchi di sigarette? Ed è proprio per questo che si ritorna al concetto kafkiano e all’assurdità del mondo nel quale veniamo catapultati.” 

È previsto un video di questa canzone?

“È probabile (ride), vedremo!”

Magari visto che “Il processo” è un romanzo incompiuto il video potrebbe non esserci?

“Vedremo! (ride)”

Quali sono i tuoi progetti futuri?

“Il mio progetto futuro è farmi conoscere il più possibile dalle persone in modo profondo e riuscire in qualche modo, attraverso le canzoni, a far cambiare opinione, perché la musica ha questo dono e tre minuti bastano se si usano le parole giuste e si parla degli argomenti giusti.”

In questa canzone hai avvicinato due forme d’arte, musica e letteratura. Io invece con te voglio avvicinare altre due forme d’arte: la cucina e la musica. Ti chiedo quindi se tu fossi un piatto che piatto saresti e perché?

“Una pasta ripiena, i ravioli! Sicuramente perchè li adoro e poi perchè non sai cosa puoi trovare all’interno.”

Read in:

English English Italian Italian
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?