Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 20/07/2019

Le Cesarine accolgono con la cucina i turisti all’aeroporto di Napoli

L'associazione Home Food seleziona signore che organizzano eventi culinari. Oggi sono allo scalo partenopeo.

La vera cucina napoletana che rende Napoli la più vivace tra le capitali del gusto del nostro Paese, sta per vivere una nuova tappa della sua storia. Le Cesarine, start-up innovativa dell’home food, interpreteranno in qualità di ambasciatrici in una due giorni di show cooking speciale che si terrà proprio all’Aeroporto di Napoli. In queste ore l’area degli arrivi sarà pervasa da profumi che daranno il benvenuto a tutti i passeggeri  che potranno avere da subito un assaggio di quello che questa città e soprattutto i suo abitanti sono in grado di offrire.

L’iniziativa, nata dalla collaborazione tra Le Cesarine e Napoli Official Tour, ha come obiettivo quello di far scoprire ricette e segreti della loro ricchissima terra, in modo originale e verace come solo l’ospitalità famigliare è in grado di far vivere. Questa iniziativa è l’inizio di una partnership che vedrà le due realtà, Le Cesarine e Napoli Official Tour, lavorare fianco a fianco nell’intento di far conoscere semrpe più la loro offerta.

Ad accogliere i passeggeri ci saranno le due Cesarine Luisa e Maria, food blogger e amanti dell’arte culinaria, che daranno dimostrazione di come si preparano gli scialatielli, un formato di pasta tipico della Campania in particolare della zona amalfitana. Non solo si potrà gustare questa ricetta, ma i più curiosi potranno addirittura mettere le mani in pasta e avere un’anteprima di quanto è possibile vivere proprio attraverso la piattaforma de lecesarine.com: qui infatti è possibile prenotare una delle tante esperienze per vivere un momento di convivialità e di ospitalità davvero unico ovviamente gustando i piatti della tradizione.

Un progetto, quello delle Cesarine, che sempre più si sta affermando sul panorama del mercato italiano offrendo, attraverso la propria piattaforma online, una nuova forma di esperienza enogastronomica cavalcando uno dei trend tra i più ricercati dai moderni gastronauti. Con oltre 600 cuochi esperti di cucina tradizionale italiana di cui 90% donne e 10% uomini distribuiti su 120 città italiane, oggi le Cesarine sono diventate un un vero e proprio brand che si ripropone di conservare e trasmettere la tradizione culinaria italiana grazie all’ospitalità delle cuoche domestiche italiane.

 

Le Cesarine sono una rete di signore dislocate su tutto il territorio nazionale e selezionate da Home Food, un’associazione fondata nel 2004 -con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole e con la collaborazione dell’Università di Bologna-. Ad oggi sono più di 600 le Cesarine – che un tempo era il nome comune dato alle massaie romagnole- che organizzano nelle loro case, in più di 120 città italiane, piccoli e grandi eventi culinari per deliziare il palato di coloro che sono alla ricerca di tradizioni cucinarie spesso dimenticate. Vere e proprie custodi di un patrimonio enogastronomico sommerso, le Cesarine mettono la loro esperienza a disposizione degli ospiti per regalare un’esperienza autentica, all’insegna della qualità e del gusto.



Society - 13/12/2017

Federico Cannata, creatività siciliana in foto d’autore

Si pensa alla Sicilia e subito vengono in mente gli stereotipi della sua bellezza. Ma Federico Canna [...]

Trends - 08/03/2019

A Scandicci c’è chi si batte per la biodiversità

Sapevate che le api sono indicatori di sistemi agricoli sani? E che la tutela della biodiversità no [...]

Design of desire - 20/05/2020

I consigli sui social di Sarah Balivo per arredare la casa

Un arcobaleno di cuscini colorati addossati a una parete bianca. Si è partiti così e i consigli su [...]

Top