Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 13/04/2018

L’Oscar Wilde di Rupert Everett a Torino

l 33° Lovers Film Festival – Torino LGBTQI Visions (Torino, 20/24 aprile 2018), diretto da Irene Dionisio e presieduto da Giovanni Minerba, ha presentato in anteprima nazionale il film del divo inglese.

Il 33° Lovers Film Festival – Torino LGBTQI Visions (Torino, 20/24 aprile 2018), diretto da Irene Dionisio e presieduto da Giovanni Minerba, ha presentato in anteprima nazionale, il 10 aprile il film THE HAPPY PRINCE L’ultimo ritratto di Oscar Wilde di e con Rupert Everett, prodotto da Palomar e distribuito da Vision Distribution. Nelle sale italiane dal 12 aprile 2018.

Rupert Everett in una foto a Torino del Lovers Festival.

La proiezione è stata preceduta dal saluto del presidente del Museo Nazionale del Cinema, Laura Milani e del presidente e della direttrice del Lovers Film Festival, Giovanni Minerba e Irene Dionisio.

IL FILM – Diretto, interpretato e sceneggiato da Rupert Everett, l’ultimo ritratto in pellicola di Oscar Wilde parte dalla vita modesta dell’uomo di cultura a Parigi, dove trascorre gli ultimi giorni della sua vita.

Come in un vivido sogno i ricordi del suo passato riaffiorano, trasportandolo in altre epoche e in altri luoghi. Non era lui un tempo l’uomo più famoso di Londra? L’artista idolatrato da quella società che l’ha poi crocifisso?   Oggi Wilde ripensa con malinconia alle passioni che l’hanno travolto e con tenerezza al suo incessante bisogno di amare incondizionatamente. Rivive la sua fatale relazione con Lord Alfred Douglas (Colin Morgan) e le sue fughe attraverso l’Europa, ma anche il grande rimorso nei confronti della moglie Constance (Emily Watson) per aver gettato lei e i loro figli nello scandalo dopo l’estrema condanna per la sua omosessualità. Ad accompagnarlo in questo ultimo viaggio solo l’amore e la dedizione di Robbie Ross (Edwin Thomas), che gli resta accanto fino alla fine nel vano tentativo di salvarlo da se stesso e l’ affetto del suo più caro amico Reggie Turner (Colin Firth). THE HAPPY PRINCE è un inedito ritratto del lato più intimo di un genio che visse e morì per amore.



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Fashion - 12/10/2016

Levi’s Loves Chiara Ferragni: jeans in edizione limitata

Chiara Ferragni è un fenomeno del Made In Italy che finora riguardava abiti indossati, più che dis [...]

Fashion - 27/09/2016

Massimo Rebecchi, il glam dei colori sorbetto

Massimo Rebecchi punta al glamour e alle sovrapposizioni di stili per la donna estiva 2017. Lo stili [...]

Design of desire - 02/06/2018

Radicity entra nel vivo, come recuperare col verde un centro antico

C'è molta convivialità e desiderio di condivisione quest'anno a The heart of Eboli, l'esperimento [...]

Top