10 Gennaio 2020

Matteo Faconti: “La mia voce per libertà e sensibilizzazione”

"Fai Volare il cuore" sabato 11 gennaio a Vittuone (Milano) e "Better Voice" domenica 12 gennaio a Seregno.

10 Gennaio 2020

Matteo Faconti: “La mia voce per libertà e sensibilizzazione”

"Fai Volare il cuore" sabato 11 gennaio a Vittuone (Milano) e "Better Voice" domenica 12 gennaio a Seregno.

10 Gennaio 2020

Matteo Faconti: “La mia voce per libertà e sensibilizzazione”

"Fai Volare il cuore" sabato 11 gennaio a Vittuone (Milano) e "Better Voice" domenica 12 gennaio a Seregno.

Voce potente, fisico statuario, amore per il cantautorato italiano il rock d’antan dei Queen: Matteo Faconti, 42 anni, cantante lombardo in ascesa, è protagonista questo prossimo weekend di due importanti eventi che lo vedranno sul palco a Vittuone (MI) e Seregno (MB). Il primo, sabato 11 gennaio,  è per un’occasione benefica, il secondo, domenica 12, è per uno spettacolo di pura evasione per far emergere nuovi talenti.

“Mi piacciono queste occasioni di cambi repentini di scenario – ci racconta Matteo, che in una prima vita ha giocato professionalmente a calcio e che oggi ha un’estensione vocale da tenore – . Devi calarti nella parte per metterti in gioco per far capire le qualità musicali quando si tratta di concorsi. Mentre il mettersi a disposizione di una causa attraverso la musica è sicuramente una sensazione diversa. Il teatro di Vittuone sabato ospita Fai Volare il Cuore – Charity Dance & Music Show, sappiamo sarà pieno per una giusta causa ed è bello farsi sentire, cantare e farsi vedere con dei professionisti“. L’evento raccoglie i fondi per i bambini rifugiati e Matteo ha già provato i numeri che lo vedranno protagonista: alcuni estratti da musical e brani in cui canta da solo.

EVASIONE – “Per chi fa musica come me l’inizio è sempre il divertimento, tutto quello che arriva è una conseguenza bene accetta ma per me la musica è stata sempre libertà, non è evasione perché non scappo da qualcosa o da me stesso. Io con la musica vado verso la direzione della libertà e mi fa vivere con uno spirito diverso la vita. Per questo anche a me spesso capita di associare una canzone a un aspetto della mia vita”.

Better Voice è invece il titolo del talent show dal vivo che lo ha visto protagonista come parte dell’entourage l’anno scorso. Si tratta di un gioco che viene svolto davanti a un pubblico, dove si sfidano due squadre di artisti canori, ciascuna con uno stratega e un capitano. Quando dopo la prima fase le squadre son formate, si procede alla gara che va avanti fino al 15 marzo. A Seregno, Matteo Faconti quest’anno sarà in squadra con altri 20 cantanti.

Quest’anno mi hanno fatto concorrere e punto a vincere il premio che è la realizzazione di un video e un singolo con la distribuzione. Vorrei cantare qualcosa di nuovo, non esibirmi in cover solamente. Anche se so già di voler cantare ‘Who Wants To Live Forever’ dei Queen perché il testo con quella vena malinconica mi piace e mi si addice. Freddie Mercury era così, anche nei momenti musicali più trionfali aveva anche un’altra faccia”.

A proposito di inediti, Matteo ci preannuncia che il suo si chiama Solo una scusa , scritto da lui su musica di Matia Martinelli. “Mi vengono i brividi a cantare quello che compongo ed è un piacere rivivere un flashback continuo: il momento della creazione“, dice lui.

L’organizzatore Massimiliano Tedesco al teatro Santa Valeria di Seregno ha disposto la sfida in modo tale che ogni squadra arruoli cantanti di generi ed estrazioni diverse. Una bella prova per vedere cosa emerge tra gli aspiranti artisti. A giudicarli, Lele Mora nella veste di talent scout, la soprano Silvia Colombini e Christian Bendotti che ha uno studio di produzione.

Lo stile di Matteo è spontaneo e non troppo didattico: “In caso contrario non va bene, lascio la spontaneità come primo valore. Estensivamente parlando sono un tenore e ho studiato da autodidatta seguendo consigli da professionisti che mi hanno insegnato su come impostare la voce in determinati ambiti. Il mio pezzo preferito da ricantare è sicuramente Bohemian Rhapsody dei Queen: ci sono dei momenti molto forti seguiti da passaggi estremamente dolci. E nel mezzo è folle. Quella canzone in paticolare mi ha fatto innamorare del mix tra rock e opera”.

Cosa vorrebbe diventare Matteo è presto detto: “Prediligo sempre l’equilibrio nella performance ed è molto bello poter esprimere emozioni sul palco. Credo di avere questo al mio arco, lo faccio naturalmente, credo mi derivi dal lavoro che faccio, una mansione che mi porta a essere a contatto con gli altri, a parlare con le persone. Ogni frase e ogni peso ha un esito diverso, nell’ambito della canzone o di un colloquio. La vita mi ha allenato a questo“.

Come genere, Matteo è approdato all’opera rock dopo aver ascoltato per anni metal, dai soft Guns N0 roses e Bon Jovi ai Metallica e agli alfieri del Medieval rock. “Oggi mi piacciono molto Piero Mazzucchetti e Luciano Pavarotti, due voci che hanno riempito molto il suono delle loro esecuzioni”.

E a dimostrazione di questa fascinazione, Matteo si esibirà in queste due occasioni in repertori diversi, che vanno da cover dei Police a stralci di musical italiani come Romeo e Giulietta che il pubblico ama particolarmente.

 

BETTER VOICE

Dal 12 gennaio 2020, 46 cantanti regaleranno momenti unici.
Andando a teatro si voterà il preferito tra 42 artisti accuratamente selezionati in squadre rossa e blu.
Capitani e strateghi in prima fila.
4 fuoriclasse per le sfide a eliminazione pronti ad arrivare da tutta Italia e dall’estero.
Importanti ospiti e 5 super giudici.
Teatro Santa Valeria Seregno MB

 

Fai Volare il Cuore – Charity Dance & Music Show
Sabato 11 Gennaio 2020, Ore 2030
Teatro Tresartes, Piazza Italia 5, Vittuone MI

Il grande Charity Dance Music Show a sostegno dei bambini orfani e profughi di guerra in Siria sta facendo parlare di sé. Tanti amici dello spettacolo si sono uniti a noi e parteciperanno per dare vita a uno show inedito e speciale.  Matteo Faconti a tal proposito ha dichiarato: “Credo fermamente che ogni uomo donna e bambino abbia il diritto di essere felice. Noi siamo fortunati e spesso riduciamo questo sentimento nel possedere qualcosa facendo la differenza veramente in poche occasioni. Partecipando a questo spettacolo, avremo l’occasione di fare la differenza per molti molti bambini e questo è un dono che possiamo fare a persone che oggi sono meno fortunate di noi. Facendo questo semplice gesto, se guardiamo in fondo al nostro cuore, potrebbe darci un nuovo senso, potrebbe ispirarci.
Potrebbe rendere noi più felici e permettere ad altri il diritto di vivere, il diritto a tanti bambini di ripossedere la loro infanzia. Ringrazio per poter esserci e partecipare a questo importante evento charity, ma soprattutto voglio ringraziare per tutto quello che farete e quello che avete già fatto”.

 

FAI VOLARE IL CUORE

SABATO 11 GENNAIO ALLE ORE 20:30
Teatro Tresartes, Piazza Italia 5, Vittuone Mi.

Acquista, prenota adesso il tuo biglietto.

PREVENDITE E PRENOTAZIONI BIGLIETTI
– Elena _ 339.1095580
– Luisa _ 347.7817963
– PAY PAL: www.ilcuorenelmondo.it *
– IBAN: IT90Y0503401638000000000301 *
(* nella causale indica Nome Cognome”e Numero biglietti per spettacolo di Vittuone di sabato 11 Gennaio 2020)

 

BETTER VOICE

domenica 12 gennaio 2020, ingresso pubblico 19,25 – Inizio spettacolo ore 20

Teatro Santa Valeria, via Riccardo Wagner Seregno (Monza-Brianza)

Read in:

Picture of Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Christian D’Antonio (Salerno,1974) è direttore responsabile della testata online di lifestyle thewaymagazine.it. Iscritto all’albo dei giornalisti professionisti dal 2004, ha scritto due libri sulla musica pop, partecipato come speaker a eventi e convegni su argomenti di tendenza e luxury. Ha creato con The Way Magazine e il supporto del team di FD Media Group format di incontri pubblici su innovazione e design per la Milano Digital Week e la Milano Design Week. Ha curato per diversi anni eventi pubblici durante la Milano Music Week. È attualmente ospite tv nei talk show di Damiano Gallo di Discovery Italia. Ha curato per il quartiere NoLo a Milano rassegne di moda, arte e spettacolo dal 2017. In qualità di giudice, ha presenziato alle manifestazioni Sannolo Milano, Positive Business Awards, Accademia pizza doc, Cooking is real, Positano fashion day, Milan Legal Week.
Ti potrebbe interessare:

A Palermo Sponde Sonore

Da tutte le sponde del Mediterraneo e anche dal paesi nordici arrivano suoni e suggestioni fino a Palermo. Organetti dall’Irlanda

La Melodic House di Klingande

La house melodica del dj francese Klingande, tra i pionieri del genere (vero nome Cedric Steinmyller) sta facendo il giro

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”