13 Ottobre 2023

Michele Bravi in “Amanda” su Raiplay

Un film generazionale che però parla a tutti. Gli outsider voluti da Carolina Cavalli sono convincenti e hanno affascinato il pubblico dei festival per il mondo.

13 Ottobre 2023

Michele Bravi in “Amanda” su Raiplay

Un film generazionale che però parla a tutti. Gli outsider voluti da Carolina Cavalli sono convincenti e hanno affascinato il pubblico dei festival per il mondo.

13 Ottobre 2023

Michele Bravi in “Amanda” su Raiplay

Un film generazionale che però parla a tutti. Gli outsider voluti da Carolina Cavalli sono convincenti e hanno affascinato il pubblico dei festival per il mondo.

Un racconto malinconico e leggero sulla solitudine giovanile. Il catalogo on demand di Raiplay, la piattaforma digital della Rai, si arricchisce di un nuovo contenuto: dal 14 ottobre sarà disponibile prima visione e in esclusiva “Amanda”, debutto alla regia di Carolina Cavalli, presentato alla Mostra del Cinema di Venezia 2022 e successivamente candidato a tre David di Donatello e due Nastri d’Argento. 
Interpretata da Benedetta Porcaroli, Amanda, 25 anni, è una ragazza insofferente, alla tenace ricerca dell’affetto che la sua famiglia e l’assenza di amici le hanno sempre fatto mancare. Appena tornata da Parigi nella sua città di origine nel nord Italia, la ragazza si sente più sola e strana che mai. Un giorno però Amanda scopre che la sua vita non è sempre stata senza affetto e senza rapporti: da piccola aveva un’amica, Rebecca (Galatéa Bellugi). Da quel momento questa giovane outsider trova un nuovo obiettivo: ricostruire un rapporto con Rebecca e convincerla che sono ancora migliori amiche. Nei suoi pellegrinaggi notturni tra cantieri occupati e feste abusive, nella vita della ragazza fa il suo ingresso anche Dude (Michele Bravi), un ragazzo solitario tanto quanto lei. Determinata ad affrontare la vita a modo suo, Amanda è decisa a crearsi il proprio futuro uscendo dai binari delle convenzioni sociali.

Michele Bravi sul red carpet di “Finalmente L’Alba” all’ultima, ottantesima edizione della Mostra del cinema di Venezia al Palazzo del Casino (Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images for Lexus, settembre 2023).

Michele Bravi ha esordito da attore nel 2019 ne “La compagnia del cigno”. Poi è arrivata la mini-serie “Monterossi” nel 2022. Quest’anno è presente nel film di Saverio Costanzo “Finalmente l’alba”. Quando “Amanda” era uscito nelle sale, Bravi aveva sottolineato: “Per me è stato splendido lavorare con Carolina Cavalli, perché mi ha messo a mio agio, un ruolo molto distante da me che mi ha spinto a rendere credibile. La forza del film è che il film nasce da una sceneggiatura, nella scrittura si nota quanto l’esercizio di empatia per i personaggi. La personalità è quasi più importante della storia stessa e poter partecipare a un progetto indipendente con riconoscimenti graduali è molto gratificante”.

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Al Ferrara Buskers Festival 15 band in arrivo

I protagonisti del Ferrara Buskers Festival saranno gli esordienti: Beranger (Australia, Francia), Giorgia Job (Italia), Hot Club Du Nax (Italia, Germania, Repubblica Ceca, Austria, Inghilterra), Level Spaces (Brasile, Australia), Sissos (Australia), ai quali si uniranno AmbraMarie (Italia), Cosmonautix (Germania, Ucraina, Kazakistan, Bulgaria), Daiana Lou (Italia), Enrico Cipollini Duo (Italia), Marco Sbarbati Duo (Italia), Ruperts Kitchen Orchestra (Germania), The Orange Beat (Italia, Olanda), The Trouble Notes (Stati Uniti, Regno Unito, Austria), Tribubu (Costa d’Avorio, Spagna), Tutto Good trio (Francia).

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”