Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 20/05/2019

Milano Asian Art, il fascino millenario dell’Oriente in una fiera diffusa

La storia del velo islamico, le mostre in giro per la città, la tradizione artigianale di terre lontane al Mudec. Fino a fine mese dal Bengala alla Cina antica, tanti eventi a Milano.

Il fascino millenario dell’Oriente sarà il fil rouge della X edizione. di Milano Asian Art. Dal 15 maggio al 31 maggio 2019.

Milano Asian Art si snoda nel centro cittadino per sconfinare, quest’anno, fino a Parabiago: l’itinerario, infatti, si allarga per fare spazio alle novità di questa decima edizione. Con David Sorgato, La Galliavola, Mirco Cattai e Renzo Freschi -che da anni costituiscono l’ossatura portante della manifestazione- il 2019 vede l’ingresso di tre nuove gallerie milanesi: Esh Gallery, Mastromauro Japanese Works of Art e Oro Incenso e Mirra. Inoltre Crespi Bonsai è un nuovo partner che si unisce alle collaborazioni del MUDEC-Museo delle Culture e del Museo Poldi Pezzoli.Tutte le Gallerie presentano un cartellone di mostre interessanti anche per chi non è esperto d’Oriente ma è amante del bello, dell’armonia che queste opere esprimono e, da quest’anno, anche della natura nella “rilettura” dei maestri bonsaisti. Studiate e realizzate con rigore e professionalità le dieci mostre tematiche danno vita a un stimolante ventaglio di proposte culturali e artistiche offrendo interessanti spaccati del mondo orientale. Una realtà vista di volta in volta sotto luci ed aspetti diversi: da quello sociale a quello religioso a quello artistico, spaziando dalle epoche più antiche al mondo contemporaneo, passando dall’India alla Cina al Giappone, dalla ceramica antica e moderna all’arte tessile e al ricamo contemporaneo, dalla scultura d’alta epoca ai gioielli e all’oreficeria dei Maharaja.

KOKESHI – Mudec

Una ricca sfumatura di espressioni artistiche che oggi, in nome della commistione che intreccia oriente a occidente come accompagna l’antico al moderno, godono il favore delle mode, l’interesse dei collezionisti ma anche quello di dealer internazionali, specialmente asiatici, sul mercato del Vecchio Continente, Italia compresa.

Fino al 31 maggio al Museo Poldi Pezzoli presentando un biglietto d’invito di una delle Gallerie che partecipano all’edizione 2019 dell’evento, si potrà beneficiare dell’ingresso omaggio per due persone. Sabato 25 maggio al MUDEC per il ciclo “Aperti per Voi” l’appuntamento è “I segreti della conservazione. Speciale Asia”.

Per avere invece una panoramica che mette a confronto moda e arte orientali, in occasione di Milano Asian Art 2019, giovedì 9 maggio ore 17.30  Chiara Buss, storica dell’arte specializzata in storia della moda e del costume, tiene  al Museo Poldi Pezzoli la conferenza “Il velo e la scarpa con il tacco. Scambi ed incroci tra cultura islamica e cristiana dal XII al XX secolo”.

Durante l’incontro viene approfondito il ruolo del velo, ritenuto oggi accessorio solo islamico, ripercorrendo la sua storia dallo sviluppo medievale fino alla sua esportazione in Medio Oriente e al suo arrivo nell’alta moda degli anni Trenta del Novecento.
La storia del velo viene affiancata dall’evoluzione della scarpa con il tacco, partita come accessorio di virilità e prodezza maschile e divenuta poi simbolo di seduzione femminile.

Milano Asian Art 2019 | 15-31 maggio

REGALITÀ. Le sedute imperiali cinesi
David Sorgato, via Sant’Orsola, 13 – Milano

BLANC DE CHINE: Visioni contemporanee
Esh Gallery, ia Forcella, 7 – Milano

IL MONDO CHE HO VISTO
La Galliavola, ia Borgogna, 9 – Milano

SATSUMA. Armonie di forme e colori
Mastromauro, via Soperga, 25 – Milano

DAI TESORI DEL BENGALA ALLA CINA ANTICA
Mirco Cattai, via Manzoni, 12 – Milano

MAGIE D’ORIENTE
Oro Incenso e Mirra, via San Fermo della Battaglia, 15 – Milano

GANESH STHAPANA
Renzo Freschi, via Gesù, 17 – Milano

BONSAI, le radici dell’Oriente
Crespi Bonsai, via Boccaccio, 4 – Milano | S.S. del Sempione, 25 – Parabiago

KOKESHI: la tradizione artigianale del Tohoku
MUDEC–Museo delle Culture, via Tortona, 56 – Milano

PERCORSO DI ARTE ORIENTALE
Museo Poldi Pezzoli, via Manzoni, 12 – Milano

Informazioni: www.asianart.milano.it



Design of desire - 14/02/2018

Snøhetta ha disegnato il primo hotel con energia positiva al Polo Nord

“Svart” è il primo esempio di costruzione che usa l'energia positva in clima nordico. Questo ho [...]

Fashion - 20/06/2017

Miguel Vieira tra slim e oversize

Sta per compiere 30 anni di attività (nel 2018) e Miguel Vieira ha dato un anticipo di festeggiamen [...]

Leisure - 02/03/2017

Vino di pomodoro e whisky d’acero, mangiare in Québec

Sono in pochissimi, nel nostro Paese, a conoscere i sapori e le tradizioni culinarie del Québec. A [...]

Top