19 Settembre 2023

Milano Wine Week 2023, a ottobre in tutta la città

Dal 7 al 15 ottobre la sesta edizione della manifestazione dedicata al mondo del vino a 360 gradi, con un focus sul ruolo centrale assunto dal consumatore

19 Settembre 2023

Milano Wine Week 2023, a ottobre in tutta la città

Dal 7 al 15 ottobre la sesta edizione della manifestazione dedicata al mondo del vino a 360 gradi, con un focus sul ruolo centrale assunto dal consumatore

19 Settembre 2023

Milano Wine Week 2023, a ottobre in tutta la città

Dal 7 al 15 ottobre la sesta edizione della manifestazione dedicata al mondo del vino a 360 gradi, con un focus sul ruolo centrale assunto dal consumatore

Una versione nuova, riveduta e corretta, della Milano Wine Week, appuntamento di ogni ottobre in città dal 2018 che è cresciuto sempre di più. Dopo la pausa forzata per il Covid, l’edizione 2022 aveva battuto tutti i record. E la settimana di celebrazione dell’intera filiera produttiva a Milano (Milano Wine Week 2023 quest’anno è dal 7 al 15 ottobre) abbandona la formula dei distretti, visto che la separazione non è così distinta in una città che beve e mangia con gusto a tutte le latitudini, e si fa forte della sponsorizzazione di Carrefour Italia, che mette a disposizione il quartier generale del marchio “Terre d’Italia”, la più grande private label del paese.

Il presidente di Milano Wine Week Federico Gordini ha spiegato: “Milano Wine Week si adegua ai tempi in funzione del mondo del vino che evolve e degli scenari internazionali. Il nostro obiettivo, con progetti sempre più focalizzati, è quello di diventare una manifestazione vinicola di riferimento per il mondo della ristorazione attraverso iniziative sempre più mirate. Pensiamo ad esempio a Wine List Italia, un’iniziativa che nasce per focalizzare a dare visibilità al mondo della sommellerie professionale, o agli Awards, che da anni premiano le migliori carte vini italiane e che da quest’anno saranno tributati anche alle migliori selezioni di vini italiani dei ristoranti internazionali. Il focus sul mondo dei professionisti è molto importante soprattutto perché siamo in una fase nella quale, parlando di sala e di servizio, abbiamo bisogno di lanciare tanti messaggi anche rispetto alla formazione di nuove leve che possano raccogliere un’importantissima eredità dell’ospitalità italiana. Abbiamo anche iniziative che coinvolgono location che vanno dal ristorante stellato fino al supermercato, dalla Wine Boat a banchi d’assaggio aperti al pubblico, perché il vino è di tutti e l’approccio deve essere sempre più democratico ed esperienziale. Avremo anche dei momenti di riflessione perché ci sono tanti dibattiti nel mondo del vino sulle prospettive future, dall’etichettatura alla promozione internazionale, senza dimenticare i cambiamenti climatici sempre più forti. In un anno di lavoro, abbiamo preparato un calendario molto ampio che dà spazio alle varie anime del vino, dalle grandi aziende ai consorzi, dalle grandi organizzazioni di rappresentanza ai piccoli produttori, ovvero i player con i quali da sei anni costruiamo una Milano Wine Week sempre più forte, innovativa e rappresentativa”.

LE LOCATION

quartiere generale nello storico headquarter di Palazzo Bovara (Corso Venezia, 51) che, oltre ai consueti appuntamenti dedicati agli operatori, aprirà le porte anche al pubblico con una serie di iniziative nel corso della settimana. Lo storico edificio si conferma centro mondiale di promozione vinicola con un ricco palinsesto di eventi, tra cui walk around tasting e masterclass nazionali e internazionali, che mettono in contatto operatori, buyer e giornalisti italiani ed esteri con gli operatori dei più importanti mercati vinicoli mondiali. La Milano Wine Week 2023 vede il coinvolgimento di consorzi, organizzazioni e centinaia di aziende provenienti da tutta Italia, ma anche realtà extra-settore, istituzioni, associazioni di categoria e, soprattutto, il pubblico finale: l’edizione di quest’anno si caratterizza infatti per un format dall’approccio fortemente immersivo, improntato al coinvolgimento dei consumatori tramite esperienze che calano il vino nella realtà cittadina e attività esclusive, dai Walk Around Tasting ai workshop, passando per la Wine Boat – il battello che navigherà lungo i Navigli per un’esperienza di degustazione fuori dal comune, nel contesto di uno degli scorci più rappresentativi di Milano – e il Wine Bus – in partenza da Palazzo Bovara dal lunedì al giovedì, con 2 corse al giorno, rispettivamente alle ore 17.00 e alle 20.00, e il sabato e la domenica con 3 corse al giorno, rispettivamente alle ore 11.30, alle 17.00 e alle 21.00 – con 22 appuntamenti di degustazione in collaborazione con importanti aziende e consorzi italiani, tra cui Enoteca Regionale Emilia Romagna.

Ritorna anche l’Enoteca di Milano Wine Week 2023 (Phyd, Via Tortona 31), dove troveranno spazio banchi d’assaggio e postazioni presidiate dagli stessi produttori e, grazie all’ausilio delle Wine Emotion – un dispenser per la degustazione di vino al calice -, i visitatori avranno la possibilità di degustare e acquistare un’accurata selezione di referenze, in autonomia o seguiti da sommelier specializzati, con anche la possibilità di prenotare esperienze speciali, come i tavoli dei vignaioli e i momenti di coinvolgimento del pubblico a cura di Fisar e Vinhood.

Tra le location attivate in tutto il territorio cittadino, Milano Wine Week 2023 annovera anche il flagship store di Carrefour con il suo wine bar Terre d’Italia, in Piazza De Angeli, con una programmazione di eventi legati al progetto Wine Icons.

Lorenzo Cafissi Head of Beverage Carrefour Italia, racconta: “Per noi è un grande onore sposare la settimana del vino e comunicarla a livello nazionale, perché il patrimonio enologico aggancia tutto il paese. Siamo sponsor ma anche attori per cercare di partire dal concreto, raccontando aziende icona della nostra vinologia nei nostri negozi in un’ottica di storytelling con il linguaggio giusto per il consumatore”.

Milano Wine Week 2022 ha decretato Corso Venezia come Wine Street di Milano con installazioni e degustazioni a palazzo Bovara e Palazzo Serbelloni. I PRINCIPALI EVENTI in avvio della sesta edizione della Milano Wine Week
Sabato 7 ottobre
Ore 10.30, Superstudio Maxi: Conferenza stampa di presentazione della Guida Slow Wine 2023, in collaborazione con Slow Food.
Ore 14.30, Superstudio Maxi: Walk Around Tasting con i produttori della Guida Slow Wine 2023, in collaborazione con Slow Food (i biglietti sono acquistabili direttamente da Slow Food).
Ore 18.00, Piazza Tre Torri, Citylife Shopping District: Brindisi di Apertura ad accesso libero.
Dalle ore 18.00 alle 21.00, Palazzo Bovara: Walk Around Tasting del progetto Wine Icons, la presentazione delle eccellenze dei brand vitivinicoli. Un’occasione per assaporare un défilé delle più grandi etichette del Paese: i marchi vinicoli più conosciuti del mondo e i loro prodotti-icona, diventati un punto di riferimento in tutti i canali di distribuzione e nel cuore dei consumatori (biglietti acquistabili sull’app Fever).
 
Domenica 8 ottobre
Dalle ore 11.00 alle 13.00: Conferenza di presentazionedella guida Wine List dedicata alla stampa.
Dalle ore 15.00 alle 21.00, Palazzo Bovara:Walk Around Tasting Wine List Italia – in collaborazione con Signature Kitchen Suite – con oltre 50 sommelier (biglietti acquistabili sull’app Fever).
Serata: Party inaugurale al flagship/enoteca Terre d’Italia – Carrefour,aperto al pubblico.

Con Federvini e Marco Montanari, direttore generale, ci sarà l’appuntamento Wine Agenda il 9 ottobre con il racconto della cultura legata al vino. “L’ultima vendemmia ha dati contrastanti – dice l’esponente della Federazione Italiana Industriali Produttori, Esportatori ed Importatori di Vini, Vini Spumanti, Aperitivi, Acquaviti, Liquori, Sciroppi – , i cambiamenti climatici impattano, siamo sotto come produzione ma alti come qualità”.

La Tavola rotonda “Wine Agenda” dedicata agli asset strategici del vino si chiama quest’anno “Cultura, tradizione, futuro: il mondo del vino di fronte alle numerose sfide future rivendica il proprio ruolo economico e sociale” – in collaborazione con Federvini, aperta a stampa e istituzioni.

Interverranno: Brunella Saccone, Head of Food and Beverage promotion, ICE – Agenzia; Federico Eichberg, Ministero delle Imprese e del Made in Italy; Marino Niola, antropologo e giornalista; Prof. Andrea Pioli, Presidente Nutrition Foundation of Italy; Ettore Nicoletto, Presidente Angelini Wines.

Arturo Ziliani, vicepresidente Consorzio tutela del Franciacorta è un altro degli attori fondanti della manifestazione: “Abbiamo sempre pensato che Milano fosse la città della Franciacorta. come lo è Parigi per lo Champagne“.

Confagricoltura, invece, oltre a curare le degustazioni sulla Wine Boat, sarà presente per il secondo anno consecutivo alla Milano Wine Week con un progetto di valorizzazione delle aziende vitivinicole dell’Agro Pontino curato dalla sede di Latina.

Tra i nuovi player coinvolti nella sesta edizione di Milano Wine Week spicca anche l’azienda di elettrodomestici da cucina di alta gamma Signature Kitchen Suite, che si inserisce nel programma della manifestazione sia come Location Partner – che ospiterà presso il proprio showroom di Via Manzoni 47 alcune masterclass dedicate agli operatori di settore – sia come Sponsor nell’ambito dell’evento Wine List Italia, in programma domenica 8 ottobre a Palazzo Bovara. Si tratta della presentazione – seguita da un Walk Around Tasting dedicato, aperto al pubblico – della prima guida edita da MWW Media – Vendemmie che raccoglie una selezione di oltre 50 dei migliori sommelier italiani, invitati a suggerire ognuno 10 vini dalle loro carte in altrettante categorie: dalla “chicca del sommelier” – una piacevole scoperta – ai vini con il miglior rapporto qualità prezzo; dalle etichette territoriali al “dolce sorso” con cui chiudere in bellezza il pasto. Un progetto inedito che racconta i protagonisti del mondo della sommellerie professionale italiana e traccia, attraverso le loro parole e grazie alla loro expertise, un panorama esaustivo del patrimonio vinicolo della Penisola, e oltre. C’è attesa intanto per l’assegnazione dei MWW Awards. Si terrà lunedì 9 ottobre, dalle ore 18.00 alle 21.00, a Palazzo Castiglioni, la cerimonia di consegna della terza edizione del Premio Carta Vini Italia e del Premio Wine Retail, i riconoscimenti che celebrano le migliori selezioni vinicole del mondo della ristorazione e del retail

Read in:

Ti potrebbe interessare:

La vinotherapy in crociera

Lussuosi trattamenti viso e corpo della linea LAJATICA firmata Bocelli Wines saranno disponibili sulle navi della flotta MSC, compresa MSC

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”