4 Maggio 2024

Napoli, il primo e ultimo scudetto in un film

A un anno di distanza dall'annuncio della storica vittoria calcistica, Andrea Bosello manda nelle sale il girato di un momento epocale. Per la città e non solo.

4 Maggio 2024

Napoli, il primo e ultimo scudetto in un film

A un anno di distanza dall'annuncio della storica vittoria calcistica, Andrea Bosello manda nelle sale il girato di un momento epocale. Per la città e non solo.

4 Maggio 2024

Napoli, il primo e ultimo scudetto in un film

A un anno di distanza dall'annuncio della storica vittoria calcistica, Andrea Bosello manda nelle sale il girato di un momento epocale. Per la città e non solo.

Per la prima volta le telecamere sono entrate all’interno degli spogliatoi e raccontano quello che succedeva tra la squadra e gli atleti alla vigilia della vittoria dello scudetto calcistico del 2023. Succede a Napoli e la connessione tra l’emozione della prima volta, nel 1987, e il 2023 è tangibile nel film “Sarò con te”, per la regia di Andrea Bosello, racconto di come Napoli si rialza il 4 maggio 2023 vincendo il campionato di calcio. La vittoria avvenne con cinque giornate di anticipo, un risultato epocale, destinato a rimanere per sempre nella storia. Arriva una reunion al cinema per tutti i tifosi per celebrare una vittoria e una città in festa. E l’allenatore Luciano Spalletti è stato molto disponibile ad accogliere il flusso, come raccontano i talenti che hanno promosso il film, al cinema da oggi 4 maggio 2024.

Un lavoro fatto da un gruppo di documentaristi che hanno avuto accesso a delle immagini con massima libertà. “Ci hanno lasciato libertà narrativa senza imposizioni – ha raccontato il regista alla presentazione del film a Napoli – e tutto quello che vediamo è realmente quello che è accaduto. Non è un filmato costruito con il centro media della squadra, di quelli ce ne sono già in tutte le realtà del mondo”.

Il regista di “Sarò con te” Andrea Bosello. Il film mette in scena un racconto più ampio della semplice cronaca sportiva. Ripercorre questa storia dall’interno dello spogliatoio, attraverso le testimonianze esclusive dei protagonisti dell’impresa e la gente di Napoli, che decora le strade e i palazzi di azzurro per sancire ancora una volta il rapporto esclusivo tra la città e la sua squadra. Un sentimento che non si ferma tra i vicoli di Napoli, ma che riecheggia da New York a Londra, passando per Buenos Aires e tante altre grandi città del mondo, tutte unite da un’unica e spettacolare ondata di festeggiamenti.

Il film celebra una vittoria e una città in festa rivivendo sul grande schermo una gioia attesa per 33 anni, raccontata attraverso lo sguardo e le parole di giocatori come il Capitano Giovanni Di Lorenzo, Frank Anguissa, Piotr Zieliński, Khvicha Kvaratskhelia, Kim Min Jae, Giovanni Simeone, Juan Jesus, Eljif Elmas, Victor Osimhen, Mario Rui, Hirving Lozano, Giacomo Raspadori, Alex Meret, Mathias Olivera, Stanislav Lobotka, Matteo Politano, di personaggi del mondo dello sport, dello spettacolo e del giornalismo come Fabio Cannavaro, Geolier, Toni Servillo, Silvio Orlando, Maurizio de Giovanni, Salvatore Esposito, Luisa Ranieri, Marco D’Amore, Diletta LeottaPaolo Condò, Robert Del Naja, Federica Zille, Pierluigi Pardo, Fabrizio Roncone, Francesco Repiceallenatori, di direttori sportivi e staff del Napoli, come Luciano Spalletti e Cristiano Giuntoli, Giuseppe Santoro e Nicola Lombardo e del Presidente della SSC NapoliAurelio De Laurentiis.

LA CANZONE

SLF e Geolier hanno voluto dedicare una canzone alla propria città e alla propria maglia, celebrando e condividendo la vittoria con tutti i tifosi. Il brano è nato appositamente per il film ed è intitolato “Sarò con te” (scritta da Emanuele Palumbo, Antonio Lago, Marcello Valerio, Alessandro Arena e Valerio Apice e composta da Antonio Lago).

Geolier, inoltre, è anche tra i protagonisti del film.

Report a cura di Michelangelo Iossa

Read in:

Picture of admin

admin

Siamo una testata giornalistica di lifestyle maschile e femminile. Ci rivolgiamo a persone interessate alle novità anche di lusso, non solo di prodotto ma anche di tendenza e lifestyle. La nostra mission: celebrare l’ambizione puntando all’eleganza dei potenziali lettori “Millennial” (età 18-34).
Ti potrebbe interessare:

Calcaterra, the sensation collection

Calcaterra: the Sensation collection è un’indagine profonda dell’animo umano e delle sue emozioni passa attraverso tessuti, materia e volumi per

QUando il gin è un’arte

Dopo il Gin Day, per celebrare la Gin Cocktail Week milanese, dal 10 al 16 settembre, il Just Cavalli di viale

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”