Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 09/02/2021

Oltre un milione di pezzi in digitale dal Victoria & Albert Museum di Londra

Per sopperire alla mancanza di esperienza fisica, una grandiosa operazione online per rendere fruibile a tutti la teca del museo britannico.

Il Victoria & Albert Museum di Londra ha lanciato una nuova piattaforma digitale che consente a chiunque in tutto il mondo di cercare, esplorare e scoprire oltre 1,2 milioni di oggetti dalle collezioni del museo. Questa nuova esperienza online costituisce una parte fondamentale dell’obiettivo del V&A di rivoluzionare l’accesso alle collezioni nazionali, che culminerà nelle nuove collezioni e nel centro di ricerca presso V&A East: un’esperienza culturale completamente nuova e la prima del suo genere nel Regno Unito.
Per la prima volta, Explore the Collections riunisce dati, storie, immagini e contenuti sulla vasta e affascinante collezione del museo in un unico luogo. Con un’esperienza utente completamente ridisegnata, fornisce un approccio nuovo, fluido e basato sulla trama, in cui il pubblico può cercare oggetti specifici o consentire al sito di consigliare contenuti in base ai propri interessi.
Tim Reeve, vicedirettore e COO del V&A ha dichiarato: “Questa nuova piattaforma arriva in un momento fondamentale in cui il modo in cui il pubblico interagisce con i musei e le loro collezioni è cambiato radicalmente, in particolare durante l’ultimo anno della pandemia globale. “Esplora le collezioni” è una delle iniziative digitali più significative del museo fino ad oggi e supporta l’obiettivo di V&A di rivoluzionare l’accesso alle collezioni di V&A e di diversificare ed espandere il pubblico, mentre ci espandiamo verso est di Londra e V&A est. Mentre le porte del museo rimangono chiuse, la piattaforma fornisce una risorsa vitale per la ricerca e la scoperta delle collezioni pubbliche del V&A a un pubblico mondiale “.
Disponibile per ricercatori e visitatori “dal divano”, la nuova piattaforma include funzionalità di ricerca avanzate, unisce i dati delle raccolte con i contenuti editoriali in modo che il pubblico possa esplorare il quadro più ampio e crea nuove opportunità per scoprire, apprezzare e conoscere oggetti simili nella collezione.
Explore the Collections è stato lanciato in versione beta e la piattaforma verrà continuamente sviluppata, aggiornata e arricchita nei prossimi mesi, espandendosi per includere successivamente archivi e collezioni di biblioteche.

Il V&A sta anche incoraggiando il pubblico a fornire un feedback sulla propria esperienza, contribuendo a rendere queste collezioni nazionali ancora più accessibili di prima.
Kati Price, Responsabile dei media digitali e dell’editoria al Victoria & Albert, ha aggiunto: “Negli ultimi due anni abbiamo reinventato il modo in cui vogliamo condividere le informazioni sugli incredibili oggetti della nostra collezione. Dalle borse a Raffaello, dai gioielli al kimono, abbiamo voluto celebrare le nostre storie sulla cultura materiale, ora e per il futuro. Il V&A si occupa di oltre 2,3 milioni di oggetti, archivi e libri eccezionali, ma gran parte di ciò che teniamo non può essere esposto nei nostri edifici. Questo progetto consiste nel condividere il più possibile, con quante più persone possibile “.
Oltre a promuovere nuove forme di coinvolgimento online, il V&A sta trasformando il modo in cui i visitatori possono scoprire e apprendere nei nostri spazi fisici. Con oltre sette miglia di spazio espositivo a South Kensington e il primo museo del design scozzese al V&A Dundee, si sta anche ristrutturando il V&A Museum of Childhood a Bethnal Green per diventare un centro di creatività per bambini leader a livello mondiale, oltre a costruire il nuovo Victoria & Albert Museo orientale nel Queen Elizabeth Olympic Park a Stratford.

In preparazione anche un centro di ricerca e collezioni, a pochi passi dal Vicotia & Albert East Museum. Questo vedrà la creazione di un nuovo tipo di esperienza culturale – progettata dagli architetti pionieri Diller Scofidio + Renfro – che pone i visitatori al centro delle collezioni del V&A e celebra la molteplicità di storie, prospettive, abilità e discipline che entrano nella gestione di un accessibile e una collezione impareggiabile su arte, design e performance.

In foto d’apertura: Jellyfish installation, Steffen Dam, 2010, Ebeltoft, Denmark



Luxury - 05/02/2018

McLaren MSO, guidare su strada con una macchina da corsa

Il sogno di molti amanti delle super sportive è di poter utilizzare nelle strade percorse tutti i g [...]

Leisure - 12/03/2018

Sculture vere, civiltà inventata, l’arte di Marco Barina

Totem tribali, forme e luoghi lontani dal vago sapore esotico. Le sculture, prevalentemente di legno [...]

Design of desire - 09/05/2019

3 Days of Design in Danimarca

3daysofdesign è l'evento annuale di design della Danimarca, che presenta una selezione curata di op [...]

Top
Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e sezioni extra che stiamo sviluppando. Obbiettivo: sorprendere i nostri lettori nel corso del 2021!