Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 08/06/2018

Ora o Mai Più: un esperimento che lascerà il segno?

Sfida musicale per Marco Armani, Alessandro Canino, Massimo Di Cataldo, I Jalisse, Lisa, Donatella Milani, Valeria Rossi e Stefano Sani

Secondo i dirigenti Rai il programma musicale di Amadeus Ora o Mai Più che parte oggi su Rai Uno è l’intrattenimento nuovo, cavallo di battaglia per un’estate che si preannuncia diversa.

Perché televisivamente parlando ci sono tante cose nuove, anche fiction, che prima in estate non s’erano mai viste. E viale Mazzini vuole che il programma di ripescaggio delle vecchie glorie italiche dimenticate all’improvviso diventi un appuntamento fisso per il futuro.

E sui contenuti? Beh, anche se la trasmissione è nuova, non si può dire lo stesso dei volti e voci che la popolano. Ma il clima di amarcord perenne che viviamo negli ultimi tempi, questo tipo di intrattenimento, in qualche modo, incuriosisce.

“Incuriosice anche me devo dire – dice il conduttore Amadeus, già mattatore della prima Music Farm del 2004 su Rai Due – perché è una gara tra gli 8 cantanti che hanno conosciuto il grandissimo successo. Con almeno 4 o 5 ho condiviso dei momenti, in radio o Domenica In o Festivalbar. Erano i momenti dell’apice e lo so, anche per me la vita a volte ti porta a scendere a valle, per mille ragioni. La discesa ha già una storia, il lato umano, l’occasione al volo è determinato dal titolo”.

Ora o mai più è un qualcosa che suggerisce ineluttabilità. “Sì perché in pochi secondi devi decidere se risalire sul treno che ripassa. I cantanti sono consapevoli che è una grande occasione, ognuno di loro è consapevole di avere delle capacità e vogliono mostrare che tutto sommato la vita ti ha voltato le spalle e ti meriti una seconda opportunità”.

SFIDANTI E MAESTRI – Gli sfidanti sono: Marco Armani, Alessandro Canino, Massimo Di Cataldo, I Jalisse, Lisa, Donatella Milani, Valeria Rossi e Stefano Sani.

I maestri sono: Marcella Bella, Loredana Bertè, Orietta Berti, Red Canzian, Fausto Leali, Marco Masini, Patty Pravo e Michele Zarrillo.

Il primo classificato al termine dei 4 venerdì del programma, lancerà il singolo nuovo che arriverà al grande pubblico: “Non che l’abbiano fatto in tutti questi anni – puntualizza Amadeus – ma canteranno davanti a un pubblico vasto e la distribuzione sarà sicuramente di impatto”.

Il conduttore giura di amare la musica di tutti i tipi e di spingere su questo aspetto della novità. “Io mi ricordo il primo autografo che ho fatto. Aspettavo fuori dall’Arena di Verona andavo a intervistare Red Canzian e la gente mi aspettava fuori per sapere. Se dovessi far Sanremo in un’altra vita li vorrei tutti e otto nel cast di un ipotetico festival a firma mia. Posso dire che vorrei per tutti loro che questo fosse l’inizio di una nuova vita artistica”.



Leisure - 15/03/2017

Cinesi a Milano, 100 anni celebrati al Mudec

Dal 15 marzo Mudec - Museo delle Culture ospita “Chinamen. Un secolo di cinesi a Milano”, [...]

Trends - 27/12/2019

Il web e l’intrattenimento: un surplus di offerte

La Rete ormai è talmente diffusa e consolidata che tutte le attività svolte offline sono possibili [...]

Leisure - 29/04/2019

Leonaro unisce Firenze e Milano

Il “genio” leonardiano sigla l’alleanza fra Firenze e Milano. Un sodalizio collaborativo Confi [...]

Top