Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 15/04/2020

Piccole donne, grandi talenti

Chi sono le star dell'atletica, della canzone e della fiction televisiva vista dai ragazzi? Ecco una carrellata.

La produzione di Un posto Sole ha attuato un recasting, sostituendo la timida Sveva Carleo con la più loquace e scaltra Sofia Piccirillo. Su RaiPlay è disponibile la serie #Explorers, dove tanti ragazzi raccontano come vivono la quarantena e come continuano a coltivare le proprie passioni. Grazie alla rete si scambieranno informazioni, video e suggerimenti, perché anche in un momento così difficile in cui bisogna “stare a casa” è possibile trascorrere il tempo in modo costruttivo e divertirsi.

Larissa Iapichino, nuovo record italiano juniores nel salto in lungo indoor.

Sono tanti gli atleti che hanno fatto avere a Rai Gulp il loro messaggio con l’hashtag #iorestoacasa e hanno invitato i ragazzi a non uscire per proteggersi e contenere il contagio in questo momento di emergenza sanitaria. Le clip sono visibili anche sulle pagine social Instagram e Facebook di Rai Gulp.

Tra i protagonisti delle clip figurano Larissa Iapichino (salto in lungo, che vedete in foto).

SARA E MARTISu Disney Channel (Sky, canale 613) ha avuto molto successo l’attesissimo terzo capitolo televisivo di Sara e Marti #LaNostraStoria, la serie tutta italiana che segue le storie della vita quotidiana di Sara (Aurora Moroni) e Marti (Chiara del Francia), le due sorelle trasferitesi da Londra a Bevagna per seguire il padre, Valerio.

In questa terza stagione 2020, la sfida più importante che dovranno affrontare i ragazzi sarà quella di crescere. Sara infatti vuole dire basta ai dilemmi amorosi e Marti dovrà fare i conti con i propri sogni. Entrambe le ragazze impareranno a superare i loro ostacoli facendosi forza su nuove inaspettate amicizie: Sara infatti diventerà amica di Benedetta, con cui farà fronte comune contro la perfida Virginia; Marti invece riacquisterà la sicurezza perduta circa il suo talento musicale, grazie all’amicizia con dei bambini di prima media e a un nuovo amore, arrivato dalla Sicilia. Anche Nicola quest’anno dovrà affrontare una grande sfida: una grave malattia.

 

Come per le precedenti due stagioni, la serie è prodotta da Stand By Me in collaborazione con The Walt Disney Company Italia mantenendo la sua peculiarità per la quale si è sempre distinta: un linguaggio innovativo e la bravura dei giovani attori che recitano senza copione dando ampio spazio alla loro capacità di improvvisazione. Il risultato è una serie spontanea e fresca, vicina per temi e linguaggio al pubblico di Disney Channel che riesce ad immedesimarsi facilmente con i protagonisti trovando spunti affini alla loro vita quotidiana.

Le storie della vita quotidiana delle amatissime sorelle Sara (Aurora Moroni) e Marti (Chiara del Francia) sono pronte a sorprendere e conquistare ancora una volta il pubblico di Disney Channel (Sky, canale 613) con la nuovissima terza stagione di Sara e Marti #LaNostraStoria in onda da oggi, 17 febbraio, dal lunedì al venerdì alle 20.10.

Le storie della vita quotidiana delle amatissime sorelle Sara (Aurora Moroni) e Marti (Chiara del Francia) sono sempre più seguite.

CONTRO IL BULLISMO – Sonia Battisti (Joy), Giulia Cragnotti (Alice), Andrea Dolcini (Max), Luca Edoardo Varone (Stefano) e la speciale partecipazione di Martina Attili, cantautrice rivelazione di X Factor 2018, sono tutti presenti in un progetto contro il bullismo.

Questi sono i protagonisti della seconda stagione di “JAMS”, in onda su Rai Gulp da lunedì 16 marzo, serie co-prodotta da Rai Ragazzi e Stand By Me con la consulenza scientifica dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, diretta da Alessandro Celli e con la speciale partecipazione di Martina Attili. I primi 5 episodi sono disponibili in anteprima su RaiPlay.

Vincitrice di prestigiosi premi tra cui il Pulcinella Award ai Cartoons on the bay e il Content Innovation Award a Cannes, “JAMS” è stata la prima serie per ragazzi in Europa ad affrontare il delicato tema delle molestie sui minori e oggi torna con nuove sfide per i quattro inseparabili protagonisti. Anche in questa nuova stagione Joy (Sonia Battisti), Alice (Giulia Cragnotti), Max (Andrea Dolcini) e Stefano (Luca Edoardo Varone) si troveranno a vivere le esperienze tipiche della loro età, come i primi amori, nuove amicizie e qualche piccola rivalità, oltre ad una nuova avvincente sfida: un contest musicale dove i ragazzi, divisi in crew, dovranno comporre testi in rima accompagnati dai beat di musica rap e trap.

TOKYO MANCATA – Doveva essere una delle protagoniste di Tokyo 2020, la tornata olimpionica di quest’anno. Ma a causa della pandemia le Olimpiadi non si giocheranno e Giorgia Villa, 17 anni, continua ad allenarsi con la squadra delle Fate.

Giorgia Villa, protagonista di “Sport Stories” è un programma di Federico Taddia e Giovanna Carboni, con la regia di Marco Lorenzo Maiello.

Fa parte di “Sport Stories” è il programma di Rai Gulp, alla sua terza edizione, realizzato in collaborazione con il CONI e le Federazioni Sportive Italiane, che, racconta una generazione attraverso lo sport e lo sport attraverso i suoi giovanissimi protagonisti. Storie di ragazzi e storie di sport descritte in 15 minuti attraverso 5 parole chiave: talento, passione, gesto tecnico, sacrificio e sfida (più una sesta parola che viene scelta dal protagonista e riservata al web).

Lo sport nelle sue diverse declinazioni, dall’atletica alla danza sportiva, dallo short track al kitesurf, sempre visti con gli occhi e le parole dei giovani protagonisti.

Junior Eurovision Songcontest 2019: Marta Viola ha interpretato il brano “La voce della terra”.

JUNIOR EUROVISION – La Polonia con il brano “Superhero” interpretato da Viki Gabor ha vinto la 17° edizione dello Junior Eurovisione Song Contest. Settimo posto per l’Italia, rappresentata dalla cantante Marta Viola, che ha interpretato il brano “La voce della terra”. Buon piazzamento per l’Italia, che con Marta Viola, 10 anni, di Chiari (Torino), ha riconfermato il settimo posto dello scorso anno con 129 voti, di cui 65 ottenuti dalle giurie tecniche che hanno votato nei 19 paesi in gara, e 64 dal voto popolare. Il brano “La voce della terra – The voice of the Earth” (musica di Franco Fasano e Marco Iardella e testo di Emilio Di Stefano e Fabrizio Palaferri, edito da Rai Com Edizioni Musicali), rappresenta pienamente uno dei temi molti sentiti dai ragazzi, ovvero quello dell’ecologia.

Margherita, che lo scorso marzo è stata insignita dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella del titolo di Alfiere della Repubblica, ha tanti sogni dal design alla pasticceria, ma quello più grande è la partecipazione alle prossime Paraolimpiadi.

ATLETA – Margherita Borsoi ha tredici anni, vive a Treviso ed è una giovane appassionata di Taekwondo, un’arte marziale che pratica con successo nonostante la sua disabilità, che la porta ad avere una protesi al braccio sinistro.

Margherita è la prima atleta con disabilità a prendere parte al campionato internazionale di taekwondo.



Fashion - 27/02/2019

Bella Hadid e l’alleanza coi marchi italiani

Non ha ancora 23 anni ma Bella Hadid ha un seguito e una serie di ingaggi da capogiro. La modella di [...]

Leisure - 03/12/2018

Eros Ramazzotti a Radio Subasio: “Siamo nati per amare”

“L’amore è il centro di tutto, l’ottimismo in cui si può ancora credere”. Ad affermarlo, E [...]

Design of desire - 18/06/2018

TileElite, la pelle diventa lussuoso arredo

TILEELITE è un marchio nato dalla passione per la pelle. L'azienda di Montopoli Val d'Arno in provi [...]

Top