25 Gennaio 2019

Sal De Riso, opere d’arte pasticciera nella fiera del pop

Ad Affordable Art Fair 2019 le creazioni del famoso pasticciere sono delle micro-opere di ingegno e arte pasticciera.

25 Gennaio 2019

Sal De Riso, opere d’arte pasticciera nella fiera del pop

Ad Affordable Art Fair 2019 le creazioni del famoso pasticciere sono delle micro-opere di ingegno e arte pasticciera.

25 Gennaio 2019

Sal De Riso, opere d’arte pasticciera nella fiera del pop

Ad Affordable Art Fair 2019 le creazioni del famoso pasticciere sono delle micro-opere di ingegno e arte pasticciera.

Visti ad Affordable Art Fair a Milano, le creazioni di Sal Di Riso non hanno proprio nulla da contendere o invidiare alle opere d’arte esposte al Superstudiopiù. Si tratta di dolci curatissimi e fantasiosi, di forme perfette e colorate che nascondono ingredienti sorprendenti e innovativi che il pasticciere della costa d’Amalfi ha gentilmente raccontato nel nostro video.

Tante e famose le sue specialità. Si distinguono quelle a base di limone: la delizia, i profiteroles, i famosi babà al limoncello, tutte riccamente decorate con foglie di limone e frutta fresca. Odorano di Amalfi, l’origine dell’arte pasticciera di Sal, che da Minori si è fatto strada in tutto il mondo raggiungendo i vertici della vetrina culinaria globale.

“Utilizziamo esclusivamente ingredienti nobili del territorio – Limone Costa d’Amalfi IGP, nocciole di Giffoni, mele annurche, fichi bianchi, il miglior cioccolato esistente in commercio, burro di affioramento proveniente dal Belgio“, ci racconta entusiasta.

Talmente famoso e conteso che è continuamente al centro di richieste di aperture: “Ci chiedono spesso di aprire a Milano e ci stiamo pensando”, ci confida.

La sua storia inizia dalle antichissime origini fino al boom economico, quando le famiglie italiane si dotavano di frigoriferi e forni per la conservazione e la cottura dei dolci casalinghi. Sal ha scritto un libro per  far scoprire dove nascono le sfogliatelle e i babà, chi ha inventato il panettone, l’origine dei maritozzi, e molto altro ancora. Una sapienza tradizionale italiana che vuole venga trasmessa. Per chi non può incontrarlo, i suoi dolci si trovano a Milano da Friariè e a Roma da Dolci del Sole. Ma come sanno i buongustai, il brand Sal De Riso arriva in tutti i più affermati ristoranti d’Italia. Trademark a tavola: torta ricotta e pera e delizia al limone.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I gelati non mancano nel suo carnet. I profumi e i colori di Sal De Riso mescolati con maestria e creatività diventano freschi gelati da assaporare anche negli originali frutti ripieni, e la tradizionale granita di Nonno Antonio.

Le originali confetture di Salvatore, che mescolano verdure e frutta, sono ottime da gustare a colazione, per farcire, oltre che i dolci, anche piccoli piatti salati, come Salvatore descrive nel suo primo libro.  I raffinati liquori della Costa d’Amalfi si accostano naturalmente alle delizia della pasticceria: un’armonia di dolcezze frutto di un’attenta e continua ricerca per un prodotto delicato e dal gusto inconfondibile.

Ci sono anche i salati Semola di grano duro e acqua in giuste quantità. Ingredienti semplici e genuini che, solo se lavorati con mani abili ed esperte, si trasformano in meravigliosi tipi di pasta fresca. Da gustare a pranzo o a cena.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Ti potrebbe interessare:

Un workshop nel real estate

Il mondo degli investimenti immobiliari sta per cambiare in maniera radicale e l’Italia ha buone chance di rivelarsi sede di

Per Carosone omaggi vip

A 20 anni dalla scomparsa del maestro Renato Carosone, gli omaggi non si contano. Molte delle star della musica attuale

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?