Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 20/01/2020

Sanremo 2020, Nuove Proposte e Big su cui puntare

Nigiotti, Faustini, Martinelli e Masini. E il libro di Eddy Anselmi sui primi 70 anni della manifestazione più amata d'Italia.

Matteo Faustini, 1994, è un cantautore bresciano che ha militato nel coro delle voci bianche del Teatro alla Scala di Milano. La sua voce, assieme a un manipolo di altri artisti che saliranno sul palco del Festival di Sanremo 2020 70esima edizione, è una di quelle che sicuramente resteranno quest’anno.

Nel 2017 viene selezionato come finalista ad Area Sanremo ed è la voce della tribute band “Smooth Criminals”, con la quale ha portato in giro per l’Europa il mito di Michael Jackson. Negli ultimi due anni, Matteo ha intrapreso la sua carriera di insegnante di scuola primaria e ha scritto più di 50 brani, tra i quali “Nel Bene e Nel Male”, scritto insieme a Marco Rettani, vincitore di Area Sanremo 2019 ed in gara al 70° Festival di Sanremo nella categoria “Nuove Proposte”.

Faustini sul palco dell’Ariston canterà “Nel bene e nel male”, scritto dallo stesso Matteo Faustini insieme a Marco Rettani che farà parte dell’album d’esordio “Figli delle Favole” (Dischi dei Sognatori, distribuito da Warner Music Italia) in uscita venerdì 7 febbraio.

A proposito del brano, Matteo Faustini racconta: «Parla di radici, salde. Quante stanze del cuore abbiamo? Quante possiamo ospitarne? Quante anime scegliamo di farci entrare? Poche. Esserci significa dare una certezza solida, delle radici che, nel bene e nel male, nessuna tempesta potrà sradicare. Abbiamo tutti una parte di bene e una di male, quanti sono disposti ad amarle entrambe? Questo brano celebra l’insieme, che può esistere solo se entrambe le parti si conoscono e complementano».

Nel corso della sua carriera, Enrico Nigiotti si è contraddistinto per il suo linguaggio immediato e diretto scrivendo anche brani per artisti come Eros Ramazzotti, Gianna Nannini e Laura Pausini. Enrico ha partecipato due volte al Festival di Sanremo, l’ultima lo scorso anno con il brano “Nonno Hollywood”.

Dopo il successo del “Cenerentola tour”, Enrico Nigiotti, il cantautore che ha fatto di una scrittura istintiva e profonda il suo marchio di fabbrica, torna al Festival di Sanremo in gara nella sezione Campioni con il brano “BACIAMI ADESSO” (Sony Music Italy).

Il singolo che il cantautore presenta sul palco dell’Ariston, “Baciamo Adesso” (scritto e composto dallo stesso Enrico Nigiotti, prodotto e arrangiato da Paolo Valli e Celso Valli), sarà contenuto nel suo quinto album di inediti dal titolo “NIGIO”, in uscita il 14 febbraio.

Gabriella Martinelli (a sinistra) vincitrice di Area Sanremo 2019, in gara al 70° Festival della Canzone Italiana, nella categoria Nuove proposte. A gennaio 2020 è entrata nel roster di Warner Music Italia. Lucrezia Di Fiandra (in arte Lula) nasce a Roma il 21 aprile 1995. Respira sin da bambina la passione per la musica per via del fratello maggiore, bassista. Frequenta la “Percentomusica” di Roma dove studia batteria e pianoforte.

 

Il gigante d’acciaio” è il brano che la cantautrice Gabriella Martinelli e Lula presentano in gara nella categorie “Nuove proposte” durante il 70° Festival della Canzone Italiana.

Il brano, dai forti temi sociali, unisce il rock cantautorale di Gabriella al rap di Lula, batterista del duo. “Il gigante d’acciaio” fa riferimento all’ex Ilva, la più grande acciaieria d’Italia finita negli ultimi mesi alla ribalta della cronaca. Il gigante d’acciaio è anche la storia di chi vive di sacrifici e si trova costretto a scegliere se vivere o lavorare. Il singolo, prodotto da Brando/Go Wild, uscirà su tutte le piattaforme digitali e sarà in radio da venerdì 24 gennaio per Warner Music Italia.

Marco Masini quest’anno festeggia 30 anni di carriera. E a Sanremo il suo nome è indissolubilmente legato. Quest’anno è in gara al 70° Festival di Sanremo con il brano “IL CONFRONTO” (Sony Legacy), scritto dallo stesso Marco Masini insieme a Federica Camba e Daniele Coro, che sarà contenuto in “MASINI +1, 30TH ANNIVERSARY”, il prossimo album dell’artista in uscita il 7 febbraio.

Il disco è la perfetta celebrazione di 30 anni di musica di Marco Masini, un artista capace di raccontare il mondo senza retorica, con un linguaggio estremamente diretto ed espressivo unito a una sensibilità toccante ed empatica, che arriva dritta al cuore delle persone. Nell’album “MASINI +1, 30TH ANNIVERSARY” sono contenuti 15 grandi successi dell’artista reinterpretati con colleghi e amici e 4 brani inediti, tra cui il singolo sanremese.

Marco Masini fotografato nel 2020 da Luisa Carcavale. Nel 1990 usciva nei negozi “Marco Masini”, l’omonimo primo album dell’artista toscano che nel corso degli anni ha pubblicato undici album in studio. Una vittoria all’Ariston nel 2004 con “L’uomo volante”.

 

Giordana Angi , cantautrice italo-francese, dopo aver chiuso un 2019 pieno di grandi soddisfazioni, presenterà il brano inedito “Come mia Madre” di cui firma con Manuel Finotti testo e musica. Non è la prima volta nella città dei fiori. Nel 2012 viene scelta per partecipare a Sanremo Giovani e passa direttamente dalla sua camera al palco dell’Ariston dove presenta il suo inedito “Incognita Poesia”. L’occasione le permette di mettersi alla prova e continuare a cercare la sua strada ricominciando, una volta finita la Kermesse, a scrivere e studiare.

Nel 2018 torna, questa volta da autrice, a Sanremo firmando il brano di Nina Zilli “Senza Appartenere”.

Nello stesso anno partecipa ai provini per Amici e inizia la sua avventura nel talent di Maria De Filippi che le farà vincere il premio della critica nel programma tv. Il Festival di Sanremo sarà una nuova occasione per Giordana Angi di dimostrare il suo straordinario talento di autrice e di interprete, talento che questa giovane 26enne sta continuando a coltivare giorno dopo giorno senza mai perdere di vista il suo obiettivo.

Giordana Angi tour che ha fatto registrare il tutto esaurito sia a Roma (Atlantico) che a Milano (Alcatraz) segnando in totale 13 tappe e oltre 27 mila paganti.
Sarà possibile rivedere Giordana dal vivo il prossimo 23 maggio al Palazzo dello Sport di Roma, prima tappa annunciata del suo prossimo tour (per informazioni www.colorsound.com).

 

La band Eugenio in via di Gioia , band torinese che canta la già riconoscibile “Tsunami”, ha come songwriter Eugenio Cesaro e Lorenzo Federici. Il brano è scritto con musica di Emanuele Via, Paolo Di Gioia e Dario Fainiprodotto dallo stesso Dardust (Dario Faini) insieme agli Eugenio in Via Di Gioia.

“Tsunami sono le notizie che tutti i giorni ci inondano la testa e ci fanno sentire impotenti e inermi. Siamo noi costantemente in onda. Possono essere tutte le persone che se si mettono in ballo cambiano la direzione del vento”.

L’impegno per i Fridays For Future: molti studenti hanno scelto le canzoni della band £ugenio in via di Gioia come slogan per le loro battaglie a sostegno dell’ambiente. Nel 2019 hanno lanciato “Lettera Al Prossimo”, una campagna di crowdfunding, in collaborazione con Federforeste, che servirà per rimboscare la Foresta dei Violini di Paneveggio (Trento) colpita dalla tempesta Vaia lo scorso anno. Sono anche protagonisti di busking tra le strade di Torino, l’attività educational nelle scuole, i reading in giro per l’Italia.

 

 

Dal 1950 al 2019, anno per anno, Eddy Anselmi racconta tutto quello che c’è da sapere sul Festival più amato dagli italiani: le serate, le canzoni, gli autori, gli interpreti, le classifiche, le curiosità, i vincitori e i vinti, i dietro le quinte. E, negli ultimi anni, l’esplosione del fenomeno anche sui social. Una vera “Bibbia” per tutti gli appassionati di musica, tv e cultura pop.

E se volete guardarvi indietro, da non perdere il libro su Sanremo e i primi 70 anni del festival, tra i più famosi del mondo. Lo ha scritto per DeAgostini Eddy Anselmi, storico della musica leggera e del costume, giornalista, social media manager e autore tv. È considerato un’autorità sul Festival da tutti gli addetti ai lavori ed è invitato e intervistato regolarmente da stampa, radio e tv nel periodo di Sanremo ogni anno. In queste 800 pagine, gran parte dei momenti memorabili della manifestazione canora italiana per eccellenza.

In apertura Amadeus, direttore artistico e presentatore di Sanremo 2020, con le 8 “Nuove Proposte” che vedremo a Sanremo 70. Eugenio in via di Gioia, Fadi, Fasma, Leo Gassmann, Marco Sentieri sono i cinque artisti che canteranno in onda su Rai1 dal 4 all’8 febbraio. Più due vincitori provenienti da Area Sanremo Gabriella Martinelli e Lula e Matteo Faustini, selezionati dalla Commissione Musicale, mentre l’ottava concorrente delle “Nuove Proposte”, che accede di diritto come vincitrice della passata edizione di SanremoYoung, è Tecla Insolia.



Leisure - 03/06/2019

Per la Notte rosa di Rimini pure la piadina cambia colore

Per il 14esimo anno consecutivo la Romagna, e non solo, si tinge di rosa per il Capodanno dell’est [...]

Society - 14/05/2018

Eurovision, cronache dal centro del mondo della musica

Alla fine Ermal Meta e Fabrizio Moro hanno fatto meglio di Francesco Gabbani che l’anno scorso era [...]

Leisure - 06/11/2017

Trent’anni di De La Soul a Jazz Mi

Jazz contemporaneo, black music che segna i tempi, ma soprattutto le fondamenta dell'urban sound mod [...]

Top