6 Febbraio 2024

Sanremo 2024, tributi e duetti

La Rappresentante di Lista con Annalisa, Fiorella Mannoia elegante evergreen in Luisa Spagnoli. Pino D'Angiò che ritorna per un duetto e Dargen che omaggia Morricone.

6 Febbraio 2024

Sanremo 2024, tributi e duetti

La Rappresentante di Lista con Annalisa, Fiorella Mannoia elegante evergreen in Luisa Spagnoli. Pino D'Angiò che ritorna per un duetto e Dargen che omaggia Morricone.

6 Febbraio 2024

Sanremo 2024, tributi e duetti

La Rappresentante di Lista con Annalisa, Fiorella Mannoia elegante evergreen in Luisa Spagnoli. Pino D'Angiò che ritorna per un duetto e Dargen che omaggia Morricone.

Sarà il Festival di Sanremo dei grandi tributi questo che sta per partire oggi dal Teatro Ariston. Record di inviati televisivi e radiofonici, record di post di attesa nella vigilia: insomma, Sanremo 2024 si candida a essere un nuovo capitolo sfavillante nella storia del carrozzone canoro italiano.

Festeggeremo i 70 anni di Romagna mia, trasformeremo l’Ariston nella più grande balera d’Italia. Ci sarà tanta festa, tanta allegria“, ha detto Amadeus ai microfoni di Radio 105 confermando che questa nelle sue intenzioni è l’ultima edizione condotta.

Da quando ha preso in mano le redini della manifestazione nel 2020, complice il successo di nomi a livello internazionale come Maneskin e Mahmood, Amadeus ha riportato il festival a fasti degni dei migliori anni di Pippo Baudo.

E questo spiega anche la folla di artisti che sgomita per esserci. Per Diodato, vincitore del primo festival targato Amadeus 2020, ci sarà addirittura un asso mondiale come Jack Savoretti. Assieme ricanteranno un brano di Fabrizio De Andrè.

Fiorella Mannoia ha rivendicato la sua primogenia sulla decisione di andare in gara: “Sono stata la prima tra le cantanti più conosciute a tornare al festival in gara 7 anni fa”. E oggi c’è la fila per esibirsi all’Ariston. L’artista romana si esibirà alla prima serata del Festival di Sanremo indossando un look costum made firmato Luisa Spagnoli. 

Fiorella Mannoia in Luisa Spagnoli a Sanremo 2024. Credit. Max Montingelli / SGP Italia
Maninni è in gara alla 74° edizione del Festival di Sanremo con il brano “Spettacolare” (Columbia Records/Sony Music Italy). Disponibile in radio e su tutte le piattaforme digitali dal 7 febbraio, il singolo è stato co-scritto da Maninni con Giovanni Pollex, Roberto William Guglielmi, Francesca Xefteris e prodotto da Enrico Brun e Marco Paganelli. “Spettacolare racchiude i momenti più fragili e gli ostacoli che la vita ti mette davanti. È un inno alla vita, un invito a non mollare mai. Racconta le cadute, gli ostacoli e le difficoltà che la vita ci mette davanti. Siamo eterni lottatori, sempre pronti a rialzarsi con stile, come fanno i campioni di muay thai. E più si va veloce verso il basso, più la risalita potrà sembrare spettacolare”. (Maninni). Il giovane barese si esibirà in duetto con Ermal Meta, già vincitore del festival 2018 con Fabrizio Moro.
Carosello Records con il contributo del Comune di Sanremo omaggia Toto Cutugno impreziosendo Via Matteotti, proprio di fronte al Teatro Ariston, con l’installazione di speciali luminarie che riprendono il testo de “L’Italiano”, una delle sue canzoni più celebri, conosciute e cantate tanto in Italia quanto all’estero sino a divenire un vero e proprio inno dell’italianità in tutto il mondo. L’inaugurazione è avvenuta con Amadeus, Carosello Records e Edizioni Curci, proprio a pochi giorni dall’inizio della kermesse canora: “Toto Cutugno ha contribuito in modo determinante alla diffusione della musica italiana nel mondo ed il suo legame con il Festival di Sanremo è indissolubile. È per noi un onore omaggiare Toto a pochi mesi dalla sua scomparsa, celebrando “L’Italiano” in occasione della 74esima edizione del Festival di Sanremo. Le sue canzoni resteranno un patrimonio fondamentale della nostra cultura” – così commenta Dario Giovannni direttore generale di Carosello Records.
FRED DE PALMA  è in gara al prossimo Festival di Sanremo con  il brano “ IL CIELO NON CI VUOLE” in uscita il 7 febbraio. Capace di spaziare dal rap al reggaeton, Fred è da sempre capace di trovare la chiave per costruire una hit. Il ballo inteso come metafora della vita è sempre al centro del mondo musicale di Fred. Prodotto da Jvli,  il brano esplora il tema di un amore travagliato che cerca di resistere a tutto, nonostante tutto e nonostante il cielo non lo voglia.
Dargen D’Amico in una foto di Sara Scanderebech. Il nuovo album “Ciao America” includerà anche il brano “Onda alta” con il quale Dargen sarà in gara alla 74° edizione del Festival di Sanremo. Nella serata dei duetti del 9 febbraio, l’artista si esibirà insieme alla BabelNova Orchestra omaggiando la musica del grande Ennio Morricone.
“Fragili” è il brano che Il Tre, nome d’arte di Guido Senia, classe 1997, porterà in gara al prossimo Festival di Sanremo. Scritto da lui stesso, “Fragili” è un brano dedicato alle “fragilità di ognuno di noi” e come negli altri suoi pezzi  racconta il coraggio della paura, gli amici di sempre, il credere nei propri sogni e la forza della famiglia che l’ha salvato anche dai momenti bui.  “Quando impariamo ad accettare le nostre crepe, ammettiamo i nostri errori ed affrontiamo i nostri tormenti. Chiedere scusa è mostrare le proprie debolezze, come quelle di non sapere amare nella maniera giusta del “sentirsi in catene” e del finire a far soffrire anche altre persone. Siamo tutti umani e mostrare le nostre fragilità è un punto di forza per crescere e per diventare più consapevoli di noi stessi”. Nella serata dei duetti a Sanremo 2024 Il Tre si esibirà con Fabrizio Moro.
I BNKR44 duetteranno sul palco del Festival di Sanremo con Pino D’Angiò, durante la serata dedicata alle cover venerdì 9 febbraio 2024. Il gruppo di Empoli e il celebre cantautore napoletano, che ha fatto la Storia della musica Italo Disco e venduto milioni di copie in tutto il mondo, si esibiranno sulle note del celeberrimo brano “Ma quale idea”, canzone di Pino recentemente riscoperta anche dai giovanissimi, che ne hanno fatto una hit virale su TikTok e sulle piattaforme digitali. I BNKR44 hanno dichiarato a proposito dell’inaspettata collaborazione: “Siamo gasati di portare una pietra miliare di un artista incredibile, “Ma quale idea” è una hit per tutte le generazioni. Pino è uno di noi, pieno di vita ed energie; e poi come noi toscani ha umorismo spigoloso, tagliente”. Pino D’Angiò, di ritorno al Festival di Sanremo, ha commentato: “I Bnkr44 sono preparati, capaci, fortissimi e determinati, e in più sono artisti. Cosa rara! Mi piacciono molto. Tornare a Sanremo è sempre un’emozione. Ma chiedete all’Ariston che effetto gli fa rivedere me.”
LA RAPPRESENTANTE DI LISTA sarà ospite di Annalisa  – insieme al Piccolo Coro Artemìa – durante la serata delle cover di questa edizione del Festival di Sanremo, con il brano Sweet Dreams degli Eurythmics.

In foto d’apertura: “Sinceramente” è il titolo del brano che Annalisa presenterà in gara al prossimo Festival di Sanremo contenuto nella nuova versione dell’album “E poi siamo finiti nel vortice” disponibile dal 9 febbraio

Read in:

Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Christian D’Antonio (Salerno,1974) è direttore responsabile della testata online di lifestyle thewaymagazine.it. Iscritto all’albo dei giornalisti professionisti dal 2004, ha scritto due libri sulla musica pop, partecipato come speaker a eventi e convegni su argomenti di tendenza e luxury. Ha creato con The Way Magazine e il supporto del team di FD Media Group format di incontri pubblici su innovazione e design per la Milano Digital Week e la Milano Design Week. Ha curato per diversi anni eventi pubblici durante la Milano Music Week. È attualmente ospite tv nei talk show di Damiano Gallo di Discovery Italia. Ha curato per il quartiere NoLo a Milano rassegne di moda, arte e spettacolo dal 2017. In qualità di giudice, ha presenziato alle manifestazioni Sannolo Milano, Positive Business Awards, Accademia pizza doc, Cooking is real, Positano fashion day, Milan Legal Week.
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”