Magazine - Fine Living People
18/11/2018 - “Sotto la pelle del progetto” – Redesco a Bookcity Milano
Leisure

Leisure - 26/01/2017

Seravezza Fotografia: a Lucca l’arte dell’immagine

Il festival dell'immagine in Versilia al Palazzo Mediceo, già cornice di pregio unica al mondo. Vediamo cosa è in esposizione.


L’arte dell’immagine approda in Versilia: a Seravezza dal 12 febbraio si apre la 14esima edizione di “ Fotografia”, rassegna di respiro internazionale promossa da Fondazione Terre Medicee e Comune di Seravezza in provincia di Lucca.

Stefano viti Seravezza fotografia

Stefano Viti a Seravezza Fotografia.

Il Palazzo Medicea di Seravezza ospiterà per tre mesi esposizioni, seminari, incontri con gli autori e approfondimenti in uno degli scenari più suggestivi della zona, splendido esempio di architettura signorile cinquecentesca iscritto al Patrimonio Unesco. Tra i temi portanti di questa nuova edizione, curata dal direttore artistico Ivo Balderi: lo straordinario viaggio fotografico di Giorgia Fiorio, “Il Dono”, alle origini del Credere nei cinque continenti; l’incondizionato amore del sudafricano Ken Gerhardt per la pellicola e il bianco e nero; gli arditi reportage socio-politici di Lucio Trizzino; la ricerca estetica di Stefano Viti intorno alle più intime relazioni tra uomo e natura. E ancora: le frontiere della nuova fotografia satellitare; la ribalta di Erika Zolli e Francesca Marrai, promesse della fotografia italiana contemporanea.

L’idea vincente del festival è coniugare i grandi nomi della scena internazionale con il mondo della fotografia amatoriale, promuovere i giovani di talento. Quest’anno, ospite d’onore è  la fotografa torinese Giorgia Fiorio (foto d’apertura di servizio) che dal 12 febbraio al 17 aprile presenta al piano nobile di Palazzo Mediceo una selezione di immagini dal progetto “Il Dono”, realizzato nell’arco di nove anni in 30 Paesi indagando la relazione tra l’individuo e il sacro attraverso i più antichi rituali della storia umana. L’artista sarà il 7 aprile al Palazzo Mediceo per un seminario sul tema “Visione; Immaginazione; Espressione: cos’è diventata la fotografia del nostro tempo?”.

Lucio_Trizzino-Sonata #2_2007

Lucio Trizzino, Sonata #2 (2007) a Seravezza Fotografia.

Le Scuderie Granducali, sempre nell’Area Medicea di Seravezza, ospitano in parallelo le mostre “B&W: l’amore per la pellicola” di Ken Gerhardt (12 febbraio-5 marzo), “Sporting Marble” (10-26 marzo) e “Strike” di Lucio Trizzino (31 marzo-17 aprile).

Completano il cartellone le mostre “Untitled (intro)” di Stefano Viti presso la galleria La Seravezziana di Seravezza (17 febbraio-19 marzo), la collettiva “Space Earth – Satellite Photography” che per la prima volta riunisce sei dei maggiori artisti di fotografia satellitare di livello internazionale presso la galleria La Bottega di Marina di Pietrasanta, (1 aprile-14 maggio) e le esposizioni di due promettenti fotografe italiane presso il Palazzo Civico di Querceta: “Ogni io che sei” di Francesca Marrai (17 febbraio-23 marzo) e “Sur/Real” di Erika Zolli (24 marzo-17 aprile).

Infine, la sesta edizione del Premio Terre Medicee per il miglior portfolio fotografico (8-9 aprile).

La rassegna è patrocinata da Regione Toscana, Provincia di Lucca e FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche).

Per info qui



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Leisure - 30/10/2018

Con la tecnologia Art Camera il dipinto racconta storie (online)

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte di Napoli su Google Arts & Culture: dipinti in altissima de [...]

Society - 03/04/2017

Fabio Marelli: “Dalla radio alla scrittura, vi racconto come sono”

Sembra difficile scorgere in Fabio Marelli, popolare conduttore radiofonico oggi, il timido raga [...]

Design of desire - 13/02/2017

Alle origini della grafica italiana alla sinagoga di Reggio Emilia

I loghi di Pirelli e Coop, la Triennale di Milano negli anni 60: l'origine della grafica italiana è [...]

Top