Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 31/10/2018

Stasera apre “La Repubblica delle Donne” di Chiambretti

Prime ospiti Amanda Lear e Alessandra Mussolini. Cantante fissa Simona Molinari. Nel cast anche Barbara Alberti e Cristiano Malgioglio.

Da questa sera, per otto puntate, la voce raffinata della cantante jazz internazionale SIMONA MOLINARI impreziosirà il palco di “#CR4 – La repubblica delle donne”, il nuovo programma di Piero Chiambretti dedicato allʼuniverso femminile, in onda su Rete 4.

Piero Chiambretti debutta in prima serata su Retequattro con “#CR4 – La Repubblica delle donne“, uno show che vedrà protagonista l’universo femminile in tutte le sue declinazioni.

Avreste mai immaginato di vedere un programma di Piero Chiambretti su Retequattro? Lo sbarco sul terzo canale Mediaset è dovuto al profondo rinnovamento della linea editoriale.

La storia di copertina della prima puntata sarà la notte delle streghe. Nel giorno in cui tutto il mondo celebra Halloween, Chiambretti tratterà l’argomento con una chiave di lettura unica e originale. Il termine strega assumerà quindi una connotazione completamente diversa dall’immaginario comune, diventando rappresentazione di un’icona di donna dalle mille facce, sicuramente ammaliante, ma anche attenta, ironica e mai scontata e lo farà attraverso due donne tra loro molto diverse: Amanda Lear e Alessandra Mussolini.

Sul tema interverranno anche Carlotta Maggiorana, Miss Italia 2018, e Ilaria Giorgini, Miss Strega 2018.

Nel corso della serata, si parlerà anche del fenomeno “sex dolls” e del boom di questo nuovo business che ha preso piede in alcune città italiane. Ne parleranno l’arcidiacona Madre Maria Vittoria Longhitano, Franc Gigolò, il personal trainer Walter Marini.

 

Ad accompagnare il conduttore per otto settimane: l’eclettico Cristiano Malgioglio, nelle vesti di Presidente della Repubblica delle donneDrusilla Foer che sarà la special guest di ogni serata. A loro si aggiungono tre grandi donne che costituiranno, invece, il Ministero della Repubblica delle donneIva Zanicchi curerà la pagina dedicata ai sentimenti con “La posta del corno“, uno spazio dedicato alle lettere di chi ha subito un torto in amore, finanza o amicizia; la scrittrice Barbara Alberti e Alda D’Eusanio che, con “Alda e le storie tese” si dedicherà invece a pagine di costume. Nella prima puntata intervisterà Rodrigo Alves, meglio noto come il “Ken Umano“.

Anche Alfonso Signorini appartiene alla squadra di Piero Chiambretti, chi meglio di lui potrà dirigere la rubrica dedicata a gossip e attualità?

E ancora, nel cast fisso anche Francesca Barra e Annalisa Chirico, protagoniste invece dello spazio chiamato “Quello che le donne non dicono“: parleranno senza filtri. Inoltre, a impreziosire il palco, la voce raffinata della cantante jazz internazionale Simona Molinari, che per la prima puntata si esibirà con un tributo alla regina del soul, recentemente scomparsa, Aretha Franklin.

Cantautrice e musicista jazz tra le più apprezzate del panorama musicale italiano, SIMONA MOLINARI ha collaborato e duettato con artisti di fama mondiale tra i quali citiamo Al Jarreau, Gilberto Gil, Peter Cincotti, Andrea Bocelli, Ornella Vanoni, Lelio Luttazzi, Renzo Arbore, Massimo Ranieri, Fabrizio Bosso, Franco Cerri, Stefano Di Battista, Dado Moroni, Roberto Gatto, Roy Paci e Danny Diaz. In Italia è maggiormente nota al pubblico per la hit radiofonica In cerca di te e per le due partecipazioni al Festival di Sanremo nel 2009 con il brano Egocentrica e nel 2013 in coppia con il jazzista newyorkese Peter Cincotti con il brano La Felicità.

Ogni mercoledì la cantante Simona Molinari omaggerà un nome che ha fatto la storia della musica e per la prima puntata si esibirà in un tributo alla regina del soul, recentemente scomparsa, Aretha Franklin. La stella italiana del jazz ha partecipato alla premiazione “Premio Bianca Da Ponte 2018” e ha da poco scritto sui suoi profili social: “Si comincia una nuova avventura. Sarò ospite ogni mercoledì sera nel programma di Piero Chiambretti (….). In questi ultimi giorni di bellezza ne ho vista tanta: dagli abbracci di papà Gaetano ai sorrisi di Mamma Giovanna, dalle mozzarelle di Aversa alla musica di Francesca Incudine, vincitrice del premio, e di tutti gli/le artisti che si sono succeduti sul palco del Teatro Cimarosa. La BELLEZZA!È con la bellezza che si può cambiare il mondo. Ognuno nel suo piccolo può farlo. Siamo tutti giardinieri del nostro piccolo orto. Se seminiamo con amore, coltiveremo bellezza”.

 



Leisure - 09/07/2019

La nuova Rai, in autunno un canale digitale dedicato

Elena Capparelli di Rai Play lo dice a chiare lettere, alla presentazione dei palinsesti Rai per la [...]

Leisure - 23/03/2018

Vulcanici ospita The Way Magazine e Spandau Ballet

C'è anche un pezzo di The Way Magazine nell'ospitata tv di una stella internazionale, Steve Norman [...]

Leisure - 17/11/2018

La flora del Rinascimento in mostra a Firenze

Ci sono anche fuochi d'artificio, la classica maestria cinese e un tripudio di colori. Cai Guo-Qiang [...]

Top